lunedì 30 aprile 2012

Novità: IL RITMO DEL SILENZIO di Otello Marcacci

Titolo: Il ritmo del silenzio
Autore: Otello Marcacci
Editore: Edizioni della Sera
Pagine: 270
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 14,00 €
 
A Huntsville, Texas, un uomo sta per essere giustiziato. A Roma Marco Rossi ha una vita allo sfascio, sospeso in un’esistenza insoddisfatta sempre più precaria non ha idea di chi sia quest’uomo né del perché sia stato chiamato ad assisterlo negli ultimi giorni prima dell’esecuzione. La storia ci porta così avanti e indietro nel tempo, ricostruendo 30 anni di vita perduta. Fino al momento in cui Marco capisce che deve correre in Texas il prima possibile. “Il ritmo del silenzio” ci porta dalla Siena anni ’80 al caldo torrido del Texas meridionale. Il come è tutto da scoprire nel mezzo della storia, perché questo è un romanzo di formazione e di riscatto, e insieme un thriller dei migliori. Un romanzo che non tradisce nessuno dei suoi generi e che si fa mangiare pagina per pagina.

Otello Marcacci è un maremmano nato sotto il segno dei pesci. Crede nella immortalità delle biblioteche e, segretamente, ha sempre ambito provare a viaggiare nelle vite degli altri. Non sopporta gli intolleranti e, nonostante si sia laureato in economia con il massimo dei voti, a volte, riesce persino a ricordarsi i nomi di tutti i sette nani. Ha un debole per la letteratura russa ma va a letto tutte le sere con i libri di Joe Lansdale per cui ha un amore viscerale. Ovviamente non ricambiato. E quindi lo tradisce di tanto in tanto con Kurt Vonnegut e qualche altro genio simile, così, tanto per gradire. Ha pubblicato “Gobbi come i Pirenei” con NEO Edizioni nel 2011. “Il ritmo del silenzio” è il suo secondo romanzo.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Novità: DARK SHADOWS. LA MALEDIZIONE DI ANGELIQUE di Lara Parker (in libreria dal 3 maggio)

Titolo: Dark Shadow. La maledizione di Angelique
Autore: Lara Parker
Editore: Tre60
Pagine: 448
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €


Isola della Martinica, XVIII secolo. Uno sguardo, e il destino di Barnabas Collins è segnato. Per sempre. Il giovane ufficiale, infatti, s’innamora all’istante di Angelique Bouchard, una ragazza sensuale ed enigmatica dagli occhi profondi come il mare. E anche lei ben presto si lascia ammaliare da quel raffinato rampollo di una ricca famiglia del Maine. Così, quando poche settimane dopo il loro incontro lui le propone di sposarlo, lei accetta con entusiasmo. Prima di coronare il suo sogno d’amore, però, Angelique deve attendere un anno, il tempo necessario a Barnabas per intraprendere un lungo viaggio verso casa e ottenere la benedizione del padre. Ed è quindi soltanto al suo ritorno che Angelique fa una scoperta devastante: Barnabas ha smesso di amarla e ha già chiesto la mano di un’altra donna. Umiliata per l’affronto subito e accecata dalla gelosia, la ragazza gli giura allora una terribile vendetta: perché lei è un’adepta dello Spirito Oscuro, una strega esperta nell’arte della magia nera e in grado di condannare un uomo per l’eternità, trasformandolo in un vampiro…
Diventata famosa per aver interpretato il personaggio di Angelique nella serie televisiva originale, con questo romanzo Lara Parker ci introduce nel fantastico mondo di Dark Shadows, il fenomeno di culto che ha ispirato l’omonimo film di Tim Burton.

Lara Parker, nome d’arte di Lamar Rickey Hawkins, è cresciuta a Memphis, nel Tennessee. Dopo essersi laureata in Filosofia, ha conseguito una specializzazione in Drammaturgia e si è trasferita a New York, dove alla fine degli anni ’60 è stata scelta per recitare nel ruolo di Angelique in Dark Shadows, una serie televisiva di enorme successo negli Stati Uniti. Alla metà degli anni ’90 ha deciso di abbandonare le scene per dedicarsi interamente alla scrittura di romanzi, sceneggiature e racconti. Attualmente vive a Topanga Canyon, in California.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

 
Il romanzo che ha ispirato uno dei film più attesi dell’anno:
 Dark Shadows il nuovo film di Tim Burton
con Jhonny depp, Michelle Pfeiffer, Eva Green
e Helena Bonham Carter 

HUNGER GAMES, dal 1 maggio al cinema

Esce domani nelle sale Hunger Games, il film tratto dal primo romanzo della fortunata trilogia di Suzanne Collins. 
Nel cast:
Jennifer Lawrence, Liam Hemsworth, Josh Hutcherson, Elizabeth Banks, Stanley Tucci, Woody Harrelson

Ogni anno tra le rovine di quello che fu il Nord America, lo stato di Panem obbliga ognuno dei suoi dodici distretti a mandare un ragazzo e una ragazza a competere agli Hunger Games. In parte bizzarro spettacolo, in parte stratagemma intimidatorio del Governo, gli Hunger Games sono un evento televisivo nazionale nel quale i "Tributi" devono combattere gli uni con gli altri per la sopravvivenza. Contrapposta ai Tributi ben allenati che si sono preparati agli Hunger Games per tutta la vita, Katniss è costretta a contare sul suo brillante istinto oltre che sull'addestramento di un precedente vincitore dei giochi, l'alcolizzato Haymitch Abernathy. Per tornare a casa al Distretto 12, Katniss deve fare scelte impossibili nell'arena, che metteranno sulla bilancia la sopravvivenza contro l'umanità e la vita e contro l'amore.



PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Box Office del weekend dal 27 al 29 aprile

Fonte: http://www.movieplayer.it/film/boxoffice/

Novità Sperling & Kupfer (in libreria dal 30 Aprile)

Titolo: Marilyn
Autore: Bert Stern
Editore: Frassinelli
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 39,00 €

Le fotografie raccolte in questo volume sono un vero e proprio tributo a Marilyn Monroe. Scattate dal famoso fotografo Bert Stern nel corso di tre giornate, costituiscono l’ultima testimonianza sull’attrice, che morì sei settimane dopo. Davanti alla macchina Marilyn si trasforma: dea, sirena, bambina, femme fatale e sogno proibito. Nel suo sguardo scorre tutta la sua vita di star hollywoodiana, come in un film tragico e sublime.

BERT STERN è stato il più famoso fotografo di moda degli anni Sessanta in America. Ha lavorato anche per il cinema e ha diretto alcuni film negli anni Cinquanta. 

Titolo: Enchanted
Autore: Heather Dixon
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 360
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 16,90 €

Nel magico mondo di Eathesbury, Azalea è la maggiore di dodici sorelle e l’erede al trono. Quando la madre muore, le ragazze scoprono un passaggio segreto che porta, attraverso un bosco d’argento, a un salone dove possono dare sfogo alla loro grande passione, il ballo, contravvenendo al lutto strettissimo imposto dalla corte. Conoscono così il misterioso ma affascinante Keeper, che ogni notte intreccia con tutte una danza proibita e che sembra particolarmente attratto da Azalea. Ci vorrà del tempo prima che le sorelle si accorgano delle sue vere intenzioni...

HEATHER DIXON è cresciuta in una famiglia numerosissima, con quattro fratelli e sei sorelle. Vive a Salt Lake City, Utah, e adora ballare, soprattutto il valzer. Enchanted è il suo primo romanzo.

Titolo: Level 26. Dentro il buio
Autore: Anthony E. Zuiker
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 432
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 19,90 €

Due anni fa Level 26 raggiungeva le librerie italiane, imponendosi come una novità assoluta: il primo thriller che non solo si legge, ma si guarda, si ascolta, si clicca, grazie a contenuti virtuali che vanno ad affiancarsi a quelli cartacei. In Dentro il buio, l’ultimo episodio della straordinaria trilogia Level 26, Steve Dark, massimo esperto di criminologia al mondo, dovrà affrontare un nuovo, efferatissimo serial killer, tanto furbo e inafferrabile da farsi chiamare ‘The Labyrinth’. Segni particolari: si diverte ad annunciare le sue prossime vittime tramite indovinelli impossibili, difficilissimi rebus e minacciosi enigmi…

ANTHONY E. ZUIKER è il creatore della serie televisiva più seguita al mondo, CSI. Con Level 26, il suo primo romanzo, ha ideato il «digithriller», un nuovo genere di thriller interattivo che grazie al web offre una più completa esperienza di lettura. Zuiker vive tra Las Vegas e Los Angeles con la moglie e i tre figli.

Titolo: Oro, argento e birra
Autore: Antonio Caprarica
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 260
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 16,50 €

Il 27 luglio 2012 si aprirà a Londra la XXX Olimpiade, la terza per la capitale britannica. Un’ottima occasione, secondo l’anglofilo Caprarica, per conoscere il «paradosso inglese», ovvero l’innata, irrefrenabile passione sportiva del popolo che ha inventato il cricket, il football, il tennis, il golf e il rugby, che scommette su qualsiasi sfida… e che sembra destinato a perdere ogni gara importante. Il libro racconta le due precedenti edizioni dei giochi londinesi, quelle del 1908 e del 1948, entrambe ricche di personaggi memorabili, trionfi e misfatti. Le cronache di gloriose partite ed epiche prodezze dei campioni si intrecciano ai ritratti dei protagonisti e al racconto delle tante curiosità, aspirazioni e polemiche che costituiscono l’immancabile contorno delle manifestazioni mondiali. Nell’ultima parte del libro, si potranno seguire invece le trasformazioni avvenute a Londra per ospitare le sfide del 2012. Un inserto fotografico completa la narrazione con gustose immagini d’epoca.

ANTONIO CAPRARICA (Lecce, 1951) è stato a capo dell’ufficio di Corrispondenza della Rai prima a Mosca, poi a Londra e infine a Parigi. Dopo tre anni a Roma come direttore di Radio Uno e dei Giornali Radio Rai, è tornato a lavorare nell’amata Inghilterra.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI  

SPAZIO CORTI (Piccole cose di valore non quantificabile) #14

Piccole cose di valore non quantificabile 
 scritto e diretto da
Paolo Genovese e Luca Miniero

domenica 29 aprile 2012

Novità: EDUCAZIONE ALLO SHOPPING di Claudia Selmi

Titolo: Educazione allo shopping
Autore: Claudia Selmi
Editore: Rizzoli
Pagine: 160
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 12,00 €

Una storia ironica e leggera sullo shopping compulsivo per riscoprire com’era la vita prima dei centri commerciali.

In un futuro non troppo lontano la sindrome di Afford è tanto diffusa da non essere più considerata una malattia. Non risparmia nessuno: bambini, ragazzi, adulti, anziani. Chi ne è colpito sente un impulso irrefrenabile a fare shopping. L’Educazione allo shopping, una vera e propria materia scolastica, è l’unico rimedio per imparare a controllarne gli effetti compulsivi. Soltanto Iva sembra immune alla malattia e continua a preferire il silenzio della sua stanza al caos del centro commerciale. Ma le cose cambiano quando conosce Nico. Primo appuntamento? Al centro commerciale. Sarà lì che Iva resterà vittima della sindrome di Afford, mentre Nico guarirà e imparerà a mettere al primo posto i sentimenti. Insieme sconfiggeranno la malattia e affronteranno una nuova grande avventura: riscoprire la vita prima del centro commerciale.

CLAUDIA SELMI lavora come caporedattrice per “Fridamagazine” e come copywriter e giornalista freelance. Questo è il suo primo romanzo.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Recensione: HO CERCATO IL TUO NOME (2012)

USCITA CINEMA: 25/04/2012
GENERE: Drammatico, Guerra, Sentimentale
REGIA: Scott Hicks
SCENEGGIATURA: Will Fetters
ATTORI: Zac Efron, Taylor Schilling, Blythe Danner, Jay R. Ferguson, Riley Thomas Stewart, Joe Chrest, Adam LeFevre, Courtney J. Clark, Jillian Batherson, Robert Hayes, Ritchie Montgomery, Russell Durham Comegys
FOTOGRAFIA: Alar Kivilo
MONTAGGIO: Hal Lindes, Scott Gray
MUSICHE: Mark Isham
PRODUZIONE: Warner Bros. Pictures, Village Roadshow Pictures, DiNovi Pictures
DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Italia
PAESE: USA 2012
DURATA: 101 Min
FORMATO: Colore 

TRAMA
Il Sergente di Marina Logan Thibault ritorna dalla sua quarta missione in Iraq, con l'unico oggetto che crede gli abbia permesso di sopravvivere agli orrori della guerra: la fotografia di una donna che non conosce. Dopo averne scoperto il nome, Beth e l'indirizzo, compare alla sua porta, e inizia a lavorare al canile gestito dalla sua famiglia. A dispetto della diffidenza della donna e della vita complicata di lei, la loro conoscenza si trasforma lentamente in qualcosa di diverso, dando speranza a Logan che Beth possa diventare più di un semplice portafortuna.

RECENSIONE
Logan Thibault (Zac Efron) è un sergente della Marina in Iraq. Durante la missione, per raccogliere la foto di una donna, si allontana proprio mentre una bomba colpisce i suoi amici. Traumatizzato da questa storia e dalla perdita, pochi mesi dopo, del suo migliore amico, decide di tornare a casa. Tuttavia non riesce a darsi pace per le numerose perdite e a trovare un senso alla sua vita. Per questo decide di andare alla ricerca della donna della foto, sentendosi in dovere di ringraziarla per essere ancora vivo.
Una volta incontrata, però, non riesce subito a dirle la verità e inizia a lavorare al canile gestito dalla sua famiglia. E quando finisce per innamorarsi di lei, le cose diventano ancora più complicate...

Sparare a zero su questo film, utilizzando un'espressione molto comune, è come sparare sulla croce rossa! La cosa che più colpisce, e fa sorridere, è che i luoghi comuni ci sono davvero tutti: il soldato buono, educato, giusto, lavoratore, con tanti talenti e passioni (la musica, la filosofia); la donna sola, distrutta dalla morte del fratello (un soldato in Iraq), che si trova a crescere un figlio, un ragazzino sveglio e intelligente, dovendo fare i conti con un ex marito prepotente (guarda caso uno sceriffo, figlio di un uomo importante) che ha sposato solo per errore quando era una ragazzina; la nonna buona e saggia; l'amore per gli animali; ecc... ecc... Insomma il classico film strappalacrime, vietato ai diabetici, con una bella morale e tanti buoni sentimenti made in USA (da libro Cuore quando Logan, un ex marines, dopo aver subito uno sputo in faccia e una pistola puntata addosso, dice: non sei un uomo cattivo!!). Senza contare che esiste ancora chi, a 25 anni, apre lo sportello della macchina alla fine di un appuntamento!!!

Personalmente stimo Sparks, ma devo ammettere che gli ultimi film tratti dai suoi romanzi sono eccessivamente retorici e zuccherosi, adatti quasi esclusivamente a teenagers o a donne sole. E solo questo, infatti, giustifica la presenza di Zac Efron, che sfodera la stessa identica espressione (da cane bastonato) dall'inizio alla fine. Un pò meglio la recitazione di Taylor Schilling, sempre in relazione ad un personaggio eccessivamente stereotipato.
Detto questo, il film si vede comunque volentieri, sia per una durata non eccessiva, sia per l'ambientazione molto bella e suggestiva. Aspetti che, a mio avviso, non bastano per consigliarne la visione nelle sale (meglio aspettare un passaggio in tv!).

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

venerdì 27 aprile 2012

ALESSIA GAZZOLA a Milano il 2 maggio, "Un segreto non è per sempre", con L. Crovi e M. Malvaldi


PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

MATTEO RAMPIN ospite del Festival dei Comportamenti Umani 2012 di Lodi - sabato 5 maggio

 MATTEO RAMPIN

 autore di Come non farsi bocciare a scuola (Salani)
sarà ospite del Festival dei Comportamenti Umani 2012 di Lodi


Sabato 5 maggio alle ore 16.00
presso Santa Chiara Nuova - via delle Orfane, 12
In occasione dell'incontro: "Espandere la mente imparando ad imparare"

MATTEO RAMPIN e FARIDA MONDUZZI

 
COME NON FARSI BOCCIARE A SCUOLA


Trucchi e astuzie per studenti, genitori e insegnanti

Salani


«La scuola, si sa, è una condanna biblica. Fu infatti l’Onnipotente, leggermente irritato con Adamo ed Eva per una questione di mele, a infilare nel decreto di espulsione dall’Eden una clausola che sanciva  l’obbligo al lavoro: da lì ebbe inizio tutto, perché la scuola è per un giovane l’equivalente del lavoro per gli adulti. D’altra parte, da ragazzi è meglio stare seduti in un’aula che in ammollo nelle risaie o a sudare in miniera. Ciò detto, e appurato che si è obbligati per decreto divino a frequentare una scuola, il modo più sensato di percorrere questo arduo cammino iniziatico è sfruttare la scuola nelle sue due tradizionali funzioni: imparare e divertirsi». Un manuale pratico, pieno di indicazioni, trucchi e suggerimenti su come scegliere una scuola, come comportarsi in aula, come gestire le relazioni con gli insegnanti, e poi come studiare, affrontare interrogazioni e verifiche, risollevarsi dalle cadute, superare l’ansia da prestazione e soprattutto non farsi bocciare. Rivolto a studenti, professori e genitori, questo libro insegna a evitare le trappole più comuni del mondo scolastico, a considerare l’istruzione un’opportunità irripetibile e la scuola una palestra di vita, e a sviluppare i talenti scommettendo sulla cultura e sull’organo oggi più trascurato: il cervello.


QUELLI CHE…
… non hanno voglia di studiare
… non sono capaci di farlo
… sono intelligenti ma non si applicano
… tengono il cellulare acceso e sono su Facebook, ma “solo per sapere i compiti”
… gli entra da un orecchio e gli esce dall’altro
… “tanto domani la prof spiega”
… “va tutto bene, state tranquilli”
… “adesso recupero”
… “il prof ce l’ha con me”
… “per domani ho solo da ripassare”
… “ho la testa da un’altra parte”


OH YEAH!

 
Matteo Rampin, medico, psichiatra e psicoterapeuta, è autore di una ventina di libri pubblicati in Italia e all'estero. È consulente personale di atleti, allenatori, manager e artisti di livello internazionale. Il suo approccio al miglioramento e al cambiamento si basa sull'applicazione delle neuroscienze a procedure non convenzionali di Problem solving.
 
Farida Monduzzi, faentina, ha insegnato per molti anni materie giuridiche ed economiche nelle scuole superiori. Scrive, soprattutto di arte e di cinema, su settimanali e su un quotidiano online. Vive a Mestre.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Autori Ponte alle Grazie a COMPORTAMENTI UMANI - Lodi 3-7 maggio


INCONTRI CON GLI AUTORI PONTE ALLE GRAZIE A LODI
FESTIVAL COMPORTAMENTI UMANI
3-7 MAGGIO 2012

Venerdì 4 maggio


ore 18
Gherardo Colombo
Liceo Classico Verri - Aula Magna 9
"Per un nuovo concetto di giustizia"
Incontro con l'autore di Il perdono responsabile


ore 21
Raniero La Valle
Biblioteca Laudense - Sala Granata
"Le eredità incompiute"
Incontro con l'autore di Quel nostro Novecento
Sabato 5 maggio


ore 18 
Marco Aime
Teatro alle Vigne - Sala Rivolta
"Le Radici, il nomadismo e la transumanza"
Incontro con l'autore di Rubare l'erba


ore 18 
Nunzia Penelope
Liceo Classico Verri - Aula Magna
"Quanto ci costa la disonestà"
Incontro con l'autrice di Soldi rubati
Domenica 6 maggio

ore 11 
Aldo Giannuli
Santa Chiara Nuova
"Come uscire dalla crisi"
Incontro con l'autore di Uscire dalla crisi è possibile

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Novità Newton Compton in edizione economica

Titolo: Il gladiatore
Autore: Simon Scarrow
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €

Durante il viaggio di ritorno a Roma dopo l’ennesima, sanguinosa campagna militare, la nave su cui viaggiano i centurioni Macrone e Catone viene quasi affondata da un'onda anomala. I due riescono ad approdare a Creta, dove trovano la città di Matala completamente distrutta e semideserta. Un terremoto ha infatti colpito l’isola, uccidendo migliaia di persone. Nel caos conseguente a questa calamità gli schiavi cominciano a ribellarsi, uccidono i loro vecchi padroni e fondano una comunità di ribelli, bramosi di vendetta. A capo della rivolta c’è il valoroso e impavido gladiatore Aiace. Il potere romano vacilla, e solo Macrone e Catone possono aiutare il senatore Sempronio a mantenere l’ordine. Ma Aiace può contare sulla disperazione e sulla sete di vendetta dei suoi uomini, che non hanno nulla da perdere. In più, il gladiatore ha un’altra arma, una risorsa che nessuno aveva previsto: la rivolta degli schiavi può mettere a ferro e fuoco tutto l’impero.

Titolo: Le grandi battaglie di Giulio Cesare
Autore: Andrea Frediani
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €
 
Tra i grandi generali della storia, Giulio Cesare merita certamente un posto di primo piano. Non fu un innovatore, né un tattico di grande fantasia e genialità, ma la capacità di ottenere il massimo da un esercito, la rapidità d’azione e l’acume in battaglia, l’astuzia e la capacità di rischiare sono doti che solo Napoleone ha potuto vantare in eguale misura. L’esercito che Cesare forgiò in dodici anni di guerre quasi ininterrotte fu uno dei più motivati, efficienti e compatti che la storia militare ricordi, e i suoi nemici furono un campionario di popoli e personaggi di straordinaria ampiezza: galli, germani, celtiberi, egiziani, pontici, numidi, britanni e gli stessi romani, guidati da capi spesso di notevole spessore o prestigio, come Pompeo Magno, Vercingetorige, Ariovisto, Cassivellauno, Labieno, Metello Scipione, Giuba, Farnace. Molte delle sue battaglie, da Alesia a Durazzo, da Farsalo a Zela, da Tapso a Munda, costituiscono un esempio di arte militare, sia campale che ossidionale, dalla cui conoscenza nessun appassionato può prescindere. Alcune di queste battaglie Cesare le perse, ma vinse tutte le guerre, grazie alla determinazione che seppe trasmettere ai propri soldati, i quali combatterono e morirono per lui con una dedizione e una convinzione raramente riscontrabili in altri eserciti.

Titolo: La linea di sangue del Santo Graal
Autore: Laurence Gardner
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €
 
Questo libro, unico, straordinario e controverso, ha inizio dove gli altri finiscono. Grazie alla possibilità di accedere agli archivi dei sovrani e dei nobili europei, Laurence Gardner fornisce per la prima volta le prove di una linea di discendenza del sangue reale, che da Gesù e dai suoi figli giunge fino ai giorni nostri. Queste pagine gettano una nuova luce sulla storia biblica, sulle figure di Giuseppe di Arimatea e Maria Maddalena, sulla leggenda di Re Artù e del Santo Graal e sulle vicende dei Cavalieri Templari di Gerusalemme. Quella di Gardner è una rivelazione di eccezionale importanza per la storia della Chiesa, emersa dopo anni di studi e ricerche, e destinata – senza dubbio – a sollevare discussioni e polemiche.

Titolo: La vita proibita dei Papi
Autore: Claudio Rendina
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €

Le trame segrete della vita dei papi, nei duemila anni dall’investitura di san Pietro a oggi: racconti ambientati all’epoca delle catacombe, o nell’oscuroMedioevo tra personaggi femminili in veste di “papesse” e antipapi manovrati dagli imperatori, tra limpide figure di santi e ambigui fautori di crociate dalle dubbie finalità, dalla “cattività” avignonese allo scisma d’Occidente. L’esaltazione rinascimentale e barocca accompagna la creazione di uno Stato della Chiesa che mette in vendita le indulgenze e impone il serraglio degli Ebrei, uno Stato coinvolto in processi della Santa Inquisizione, cui la breccia di Porta Pia non impedirà di rinnovarsi come Santa Sede nel contesto della Città del Vaticano. A completare la lettura di tante storie nella storia, un mosaico di leggende, fatti curiosi ed episodimemorabili che hanno ispirato ai poeti pasquinate ed elegie, e hanno dato spunto a proverbi e modi di dire, nonché a profezie di eventi eccezionali e catastrofi millenaristiche. Come l’ultima, legata all’anticristo che dovrebbe seguire il papato di Benedetto XVI, ora «felicemente regnante».

Titolo: Il codice segreto dei Templari
Autore: Tim Wallace-Murphy
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €
 
La vera storia del simbolismo nascosto nell’arte rinascimentale è assai più affascinante di qualsiasi romanzo. Queste pagine, attraverso la decifrazione dei messaggi segreti celati in grandi opere architettoniche – come le magnifiche cattedrali di Chartres, Reims e Amiens, la misteriosa cappella di Rosslyn in Scozia, l’enigmatico villaggio di Rennes-le-Château – portano alla luce una storia fatta di complotti e intrighi, di poteri corrotti e di valorosi eroismi, di  disinformazione, tradimento e cavalleria: una storia “altra” che la Chiesa dell’epoca ha provato in tutti i modi a tenere nascosta. I segreti celati nel simbolismo delle opere d’arte rappresentarono l’unico modo, geniale e prudente, per preservare la verità che letterati, artisti e intellettuali intendevano comunicare alle generazioni future – cioè a noi. Una volta interpretati i simboli si può dunque accedere alle loro conoscenze e alle loro scoperte, ritenute un tempo pericolose eresie. Perché i massoni e i Templari sono stati perseguitati dalla Chiesa? Forse perché erano votati a conservare la memoria di verità sgradite? È ancora possibile decifrare i loro messaggi nascosti?

Titolo: La rinascita del Vampiro
Autore: Nancy Kilpatrick
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €
 
Potenti e tenebrosi, i vampiri che popolano il mondo creato da Nancy Kilpatrick si nutrono di sangue e di passioni, spinti all’eccesso dalla loro natura sovrumana. La notte è il loro covo, il momento ideale per rinsaldare alleanze millenarie e allacciarne di nuove e pericolose. Proprio quando la Guerra dei vampiri sembrava giunta al termine, un misterioso delitto turba l’equilibrio raggiunto a fatica. E quando un vampiro muore vuol dire che l’assassino dev’essere un suo simile. Ma chi è il traditore? Quale oscura minaccia incombe su André e i suoi amici? Con il suo carico di erotismo e orrore, la nuova regina del terrore tesse una trama avvincente e sorprendente, in grado di mescolare la suspense del mistery con i brividi dell’horror. In un mito che si perde nella notte dei tempi, molti sono gli enigmi che vengono chiariti, ma molti si aggiungono per delineare un mistero che verrà svelato solo nel prosieguo della saga. Un nuovo, affascinante tassello nello splendido Ciclo del potere del sangue.

Titolo: Il profumo dei fiori in Iraq
Autore: Jessica Jiji
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 6,90 €
 
Iraq, anni Quaranta. Kathmiya Mahmoud è una ragazza araba poverissima che sogna di sposarsi e avere una sua famiglia. Ma il padre ha altri programmi per lei: la ragazza dovrà lasciare la campagna e fare la domestica, come la madre, nella città di Bassora. Lì, in un ambiente nuovo e sconosciuto, Kathmiya lavora in casa di commercianti ebrei e conosce Shafiq: il loro affetto e l’attrazione reciproca crescono ogni giorno di più. Bassora è una città in cui ebrei e musulmani convivono pacificamente: i migliori amici di Shafiq e della sua famiglia sono i vicini arabi, che aiuteranno il ragazzo e i suoi quando le tensioni sociali, durante la guerra, esploderanno. Ma Kathmiya e Shafiq dovranno affrontare e combattere un altro genere di conflitto: la legge islamica cui deve obbedire la bellissima giovane araba proibisce qualsiasi contatto tra un uomo e una donna prima del matrimonio… e in più la ragazza è una povera serva, la cui infanzia è segnata da alcuni episodi misteriosi che lei non ricorda e che i genitori non hanno nessuna intenzione di svelare. I due giovani dovranno resistere, e dimostrare che il loro amore è più ostinato dell’odio e dei pregiudizi, più forte della tragedia che si abbatte sulle tormentate terre del Medio Oriente.

Titolo: Ammazzaciccia. Dimagrire senza rinunce? Adesso si può.
Autore: Laura Rangoni
Editore: Newton Compton
Pagine: 684
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €
 
Cosa distingue una ricetta light da una che non lo è? Essenzialmente un valore calorico più basso che, come è noto, consente di prevenire alcuni problemi fisici come il sovrappeso e l’obesità, causa di patologie piuttosto serie. A parte questo non c’è nessuna differenza: il gusto e la bellezza dei piatti sono assolutamente identici. Mangiare light deve dunque diventare uno stile di vita per tutti coloro che tengono alla propria salute ma che, giustamente, non vogliono rinunciare al piacere della buona tavola. Ammazzaciccia è un libro di ricette che insegna a calcolare l’apporto calorico (segnalato accanto a ogni ingrediente) per riuscire a mantenere una dieta bilanciata senza rinunciare al gusto, perché dietetico non vuole dire necessariamente scondito o insapore. Studiate per una sola persona (per avere più porzioni basterà moltiplicare la dose degli ingredienti), le gustosissime ricette contenute in questo volume, facili e rapide da preparare, vi aiuteranno a mantenere la linea e la salute senza alcun sacrificio. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

giovedì 26 aprile 2012

Novità Newton Compton (in libreria dal 26 aprile)

Titolo: Il colore del mare in tempesta
Autore: Karen Viggers
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €

Una storia d'amore, un'isola lontana, un faro che nasconde un segreto
 
Ormai da molti anni Mary vive a Hobart, in Australia, ma ha deciso che trascorrerà gli ultimi giorni della sua vita nella lontanissima Bruny Island, il luogo selvaggio e solitario dove ha passato la giovinezza e dove è stata felice. Il riflesso della luce sull 'acqua in movimento, il sussurro del vento, la grande spiaggia di Cloudy Bay: lì Mary si è sentita viva per la prima volta, lì si sente a casa e lì desidera tornare. Anni prima suo marito Jack era il guardiano del faro proprio su quell 'isola, ed è lì che sono nati i loro tre figli. Mary vuole riunirsi a Jack e provare la magica sensazione di rivivere gli attimi in cui il loro amore è sbocciato. I tre figli, però, non approvano la sua scelta: Jan preferirebbe vederla al sicuro in una casa vicino a lei e non abbandonata a se stessa in un luogo deserto e inospitale e Gary non vuole prendere posizione rispetto alla scelta della madre. Solo Tom, un uomo schivo e fragile, capisce il senso del suo viaggio… Ma Mary ignora che il passato sta tornando a bussare alla sua porta, riportando alla luce un segreto che quell 'isola remota, spazzata dal vento, ha custodito per tanto tempo. Un segreto che ora riemerge in tutta la sua violenza, e che né lei né Tom riusciranno di nuovo a seppellire.

Karen Viggers è nata a Melbourne, Australia, ed è cresciuta nei selvaggi Dandenong Ranges. Ha studiato Scienze veterinarie alla Melbourne University e ha conseguito un do ttorato alla Australian National University di Canberra. Vive con il marito e i due figli a Canberra, dove si dedica alla scri ttura e lavora come veterinario. Il suo sito internet è www.karenviggers.com


Titolo: La mia festa di famiglia indiana
Autore: Anne Cherian
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €

Una commovente storia di amicizia, amore e sogni infranti
 
Vikram è un immigrato indiano di successo, a capo di una grande società informatica statunitense. In occasione della laurea del figlio, decide di organizzare una festa di famiglia molto allargata, invitando anche tre vecchi amici, ex colleghi dell’università e suoi connazionali. Il party sembra proprio il modo migliore per rivedersi dopo venticinque anni. Frances, Jay e Lali, però, ben presto si pentono di aver accettato: non sono affatto persone realizzate come Vikram e si vergognano dei propri fallimenti. Frances è un’agente immobiliare che in un anno non ha venduto nemmeno una casa. Suo marito Jay è un grigio impiegato, senza grandi prospettive di carriera. Lali non vuole ammettere che il suo matrimonio, un tempo felice, sta naufragando. Anche Vikram, però, ha la sua buona dose di problemi, primo tra tutti il tormentato rapporto con il figlio. L’incontro offrirà però ai quattro amici l’opportunità per fare un bilancio delle proprie vite, ripensare alle ambizioni, ai desideri e alle speranze da cui un tempo si sentivano animati, ma anche per riportare a galla vecchi amori mai sopiti, ancora in grado di sconvolgere chi li ha vissuti.
Dopo il successo di La moglie indiana, con questo nuovo romanzo Anne Cherian torna a raccontare i sogni infranti e la difficoltà di confrontarsi con la dura realtà quotidiana, così lontana dalle aspettative personali e da quelle che la società impone.

Anne Cherian è nata e cresciuta a Jamshedpur, in India. Ha studiato a Bombay e Bangalore, e ha conseguito due master (in Giornalismo e Letterature comparate) all’università della California, Berkeley. Vive a Los Angeles, ma si reca periodicamente in India. Il suo primo romanzo, La moglie indiana, è stato pubblicato in Italia dalla Newton Compton e ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica.

Titolo: La mano sinistra di Satana
Autore: Roberto Genovesi
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €
 
Chi può comprendere il codice di Jack lo Squartatore? Chi può prevederne le mosse? Preparatevi a un viaggio di andata e ritorno dentro l'inferno.
 
Londra, 1888. Un uomo ha il potere di vedere efferati delitti del passato. Wilfred Gayborg è infatti un investigatore diverso da tutti gli altri. È uno psicometrista capace di “vedere” la storia di un’arma del delitto stringendola tra le mani. Tutti a Scotland Yard lo guardano con sospetto per le sue azzardate tecniche d’indagine, che si muovono nella zona d’ombra tra scienza e magia. Eppure Gayborg, grazie alle sue inquietanti scoperte, che risolvono sorprendentemente casi di efferati omicidi, occupa le pagine dei quotidiani. È un uomo dal passato tragico, segnato dalla morte, un’anima che vive nell’ombra, non concede nulla ai sentimenti e si mischia solo con le prostitute che popolano le vie della Londra notturna e più povera. Proprio quelle prostitute su cui si sta accanendo un misterioso serial killer, che la cronaca ha ribattezzato col nome di Jack lo Squartatore. E quando le vittime nei vicoli bui di Whitechapel cominciano ad aumentare, perfino i più scettici si convincono che Gayborg sia l’unico in grado di far luce sull’identità dello spietato assassino. Ma Gayborg deve fare presto, perché l’ombra di Jack si sta avvicinando pericolosamente all’unica donna che lui abbia mai amato…

Roberto Genovesi è giornalista professionista, scrittore e sceneggiatore. È direttore artistico di Cartoons on the Bay, il festival internazionale dell’animazione televisiva e cross-mediale della Rai. Già vicedirettore di RaiSat Ragazzi, RaiSat Smash e RaiSat Yoyo, è stato coordinatore editoriale di Rai Gulp. Con Sergio Toppi ha realizzato le biografie a fumetti di Federico di Svevia, Carlo Magno, Gengis Khan e Archimede di Siracusa. È autore del romanzo Inferi On Net. Docente universitario di Teorie e tecniche dei linguaggi multimediali interattivi, è considerato uno dei maggiori esperti italiani di videogiochi. Il suo sito internet è www.robertogenovesi.com. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi La legione occulta dell’Impero romano, Il comandante della legione occulta e La mano sinistra di Satana.


Titolo: 101 modi per non buttare via nulla
Autore: Paola Rinaldi
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 9,90 €

Raccolta differenziata: partiamo da qui per scoprire i molti tesori destinati alla pattumiera e che possono invece entrare fieramente nel circuito nobile del recupero. Indispensabile, quindi, per i principianti, un manuale che illustra la buona terapia del riciclo e del risparmio e che ci mostra ben 101 oggetti che si possono realizzare con quello che di solito si butta.

Dal sacco dell’immondizia comincia un giro del mondo in 101 ricicli: lattine, tappi e stecchini possono rinascere a miglior vita come elementi di un trenino di latta; la bottiglia di plastica può diventare una base essenziale di colorati ikebana per decorare la tavola; fino ad arrivare alle variopinte collane con i bottoni. Questo libro illustra creazioni utili e in qualche modo preziose, esplora il fiorente commercio dell’usato fornendo al lettore suggerimenti strategici. Scoprirete, ad esempio, come le borse della spesa possano diventare porta confetti propiziatori e indistruttibili, come i ricicli più adatti ai bambini li aiutino a reinventare l’ambiente con fantasia e divertimento. 101 punti per sfidare il tempo dell’usa e getta. Tutto può ricominciare da dove credevamo finisse: il cassonetto sotto casa. 

Paola Rinaldi è nata a Roma, tre mesi dopo la Barbie. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti, il Laboratorio di Arti Sceniche diretto da Gigi Proietti e i corsi di Toti Scialoja su scenografia e scenotecnica. Ha debuttato nell’Amleto di Gabriele Lavia nel ruolo di Ofelia e da allora ha recitato in tutti maggiori teatri italiani. Ha lavorato al fianco di illustri capocomici, tra cui Franco Parenti, Tino Carraro, Giancarlo Sbragia, Carlo Cecchi. Per dodici anni in teatro e per quattro nella soap della TV nazionale, ha fatto parte del cast di Un posto al sole. Come scrittrice ha esordito nel 2001 con il libro Memorie di una soap-operaia.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Classifica dei libri più venduti in Italia dal 16 al 22 aprile

CLASSIFICA GENERALE
  1. Fai bei sogni - Massimo Gramellini (Longanesi)
  2. Il rumore dei baci a vuoto - Luciano Ligabue (Einaudi) 
  3. Obbedienza e libertà. Critica e rinnovamento della coscienza cristiana - Vito Mancuso (Fazi)
  4. Se ti abbraccio non avere paura - Fulvio Ervas (Marcos y Marcos)
  5. Tre volte all'alba - Alessandro Baricco (Feltrinelli)
  6. Dizionario delle cose perdute - Francesco Guccini (Mondadori) 
  7. La dieta Dukan illustrata. La Dukan ancora più facile con 60 nuove ricette - Pierre Dukan (Sperling & Kupfer)
  8. Il coraggio di sognare. Noi, gli One Direction (L'ippocampo)
  9. Tipi sinistri. I gironi infernali della casta rossa - Giampaolo Pansa (Rizzoli)
  10. La dieta Dukan - Pierre Dukan (Sperling & Kupfer)
CLASSIFICA NARRATIVA ITALIANA
  1. Fai bei sogni - Massimo Gramellini (Longanesi) 
  2. Il rumore dei baci a vuoto - Luciano Ligabue (Einaudi) 
  3. Se ti abbraccio non avere paura - Fulvio Ervas (Marcos y Marcos) 
  4. Tre volte all'alba - Alessandro Baricco (Feltrinelli) 
  5. Respiro corto - Massimo Carlotto (Einaudi) 
  6. Il profanatore di biblioteche proibite - Davide Mosca (Newton Compton)
  7. La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta - Andrea Camilleri (Sellerio) 
  8. Dentro il labirinto - Andrea Camilleri (Skira)
  9. Galeotto fu il collier - Andrea Vitali (Garzanti)
  10. Un segreto non è per sempre - Alessia Gazzola (Longanesi)
CLASSIFICA NARRATIVA STRANIERA  
  1. La collezionista di ricette segrete - Allegra Goodman (Newton Compton)
  2. I falò dell'autunno - Irène Némirovsky (Adelphi)
  3. Il prigioniero del cielo - Carlos Ruiz Zafón (Mondadori)
  4. La voce invisibile del vento - Clara Sánchez (Garzanti)  
  5. La città perduta dei templari - C.M. Palov (Newton Compton)  
  6. Amore, zucchero e cannella - Amy Bratley (Newton Compton)
  7. La cattedrale ai confini del mondo -  Paloma Sánchez-Garnica (Piemme)
  8. Una sola notte - James Patterson, Michael Ledwidge (Tre60)
  9. Hunger games - Suzanne Collins (Mondadori)
  10. Divorzio alla turca - Esmahan Aykol (Sellerio)
Fonte: http://www.ibuk.it

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

IN ARRIVO - Thomas Kanger, primo giallo letterario della NUOVA collana "221B"


221B, Baker Street
è l’indirizzo di Sherlock Holmes secondo la fantasia di Arthur Conan Doyle.
All’epoca, però, i numeri civici di Baker Street arrivavano al 100…

221B
è la nuova collana di gialli letterari di Ponte alle Grazie
nella convinzione che, come dice Andrea Camilleri:
“Il giallo funziona ed è vera letteratura”

IL PRIMO TITOLO DELLA COLLANA 

Titolo: Le gambe dell'assassino
Autore: Thomas Kanger
Editore: Ponte alle Grazie
Pagine: 294
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo copertina: 14,00 €

Nella quiete dei boschi intorno a Västerås si consuma a colpi d’ascia lo spietato omicidio della giovane Annika Lilja e del compagno palestinese Jamal al-Sharif. Unico indizio, l’immagine delle gambe dell’assassino, immortalate dalla videocamera di una delle vittime. Mentre parte della polizia è già pronta a liquidare il caso come un regolamento di conti all’interno di un’organizzazione terroristica, l’ispettrice Elina Wiik avvierà un’indagine tutta personale, che tiene col fiato sospeso fino all’esito finale. Grazie alla caparbietà e alla determinazione, Elina porterà alla luce inquietanti retroscena, in una Svezia placidamente accoccolata sulle sue certezze, ma che invece nasconde verità di morte, con cui pochi hanno il coraggio di fare i conti.  

Dopo aver vissuto in giro per il mondo lavorando per molti anni anche come corrispondente da Israele, Thomas Kanger si è trasferito in pianta stabile a Västerås, vicino a Stoccolma. Il suo rientro in Svezia ha sancito l’inizio di una prolifica attività di scrittore, con libri che sono stati tradotti in ben dieci paesi. In Italia è già uscito L’uomo della domenica (Ponte alle Grazie, 2011). 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

L'anteprima Italiana di Confessions of an Eco-Terrorist di Peter Jay Brown inaugura la trentesima edizione del Bellaria Film Festival


COMUNICATO STAMPA
L’anteprima Italiana di Confessions of an Eco-Terrorist di Peter Jay Brown inaugura la trentesima edizione del Bellaria Film Festival

Il film è presentato insieme al Biografilm Festival di Bologna

Bellaria - Igea Marina, 26 aprile 2012 – l’anteprima italiana di Confessions of an Eco-Terrorist dell’attivista americano Peter Jay Brown inaugura la trentesima edizione del Bellaria Film Festival. La proiezione è presentata insieme al Biografilm Festival di Bologna e sancisce l’inizio della collaborazione tra le due manifestazioni emiliano-romagnole.
La proiezione fa parte della rassegna “Panorama internazionale” curata in partership dalle due kermesse. In programma ci sono sei documentari di produzione internazionale, tra cui molti in anteprima italiana, film incentrati su temi universali, come la pena di morte, l’ambiente e i diritti umani, che saranno proiettati prima a Bellaria e poi a Bologna.

Confessions of an Eco-Terrorist non è il tipico documentario sull’ambiente.
Peter Jay Brown offre allo spettatore una prospettiva, spesso ironica, talvolta comica, della vita a bordo della nave del capitano Paul Watson e della sua organizzazione, la Sea Shepherd Conservation Society.
Un’associazione di veri e propri ribelli del mare che si autodefiniscono “terroristi ecologici”, dediti alla salvaguardia  della fauna marina. Fondata nel 1977 la Sea Sherphed Conservation Society ha contribuito alla creazione del movimento verde.

Il Bellaria Film Festival è promosso dal Comune di Bellaria Igea Marina con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Rimini.

Media partner: CinecittàNews, Cinemaitaliano.info, Comingsoon TV, FRED FILM RADIO, Movieplayer.it, RadioTre Rai.

Tutte le informazioni e i bandi sono scaricabili dal sito www.bellariafilmfestival.org

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO