5 maggio 2014

Le inutili vergogne; Just a gigolò: novità Edizioni E/O in libreria dal 7 maggio

Titolo: Le inutili vergogne
Autore:
Eduardo Savarese
Editore: Edizioni E/O
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,50 €


Eduardo Savarese, dopo Non passare per il sangue, torna con un altro romanzo conturbante e autentico: Le inutili vergogne. Benedetto, Nunziatina, zia Gilda, Padre Vittorio sono i personaggi forti della trama incalzante che li accerchia e li fa misurare con l'ossessione del sesso e del peccato, l'esaltazione dell'amore, i corpi di maschi, femmine e trans, la presenza incombente di Dio. Savarese scandaglia e declina le diversità dell'amore raccontando vite che apparentemente hanno fallito perché hanno perduto l'amore.
Ma la possibilità di redenzione rimane quando alla durezza della vita si oppone un cuore capace di ardere e sciogliersi.

Eduardo Savarese, magistrato e scrittore, vive e lavora a Napoli. Tiene un corso di scrittura creativa per persone diversamente abili presso la ONLUS "A Ruota Libera". Di recente ha pubblicato un racconto nella raccolta Se Stiamo Insieme, racconti sulle coppie di fatto (Edizioni Caracò 2013). Il suo primo romanzo, Non passare per il sangue, rielaborazione di L'amore assente, segnalato dai giurati del Premio Calvino nell'edizione 2012, è apparso per le Edizioni E/O nella Collezione Sabot/age nel 2012.

Titolo: Just a gigolò
Autore:
Andrea D'Urso
Editore: Edizioni E/O
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,00 €


Alto, bello, atletico, professione gigolò. Il suo nome è Pino ed è un professionista del sesso, un broker del mercato più libero che c'è. Il romanzo di Andrea D'Urso ci porta a spiare con un accenno di elegante voyeurismo le vite delle sue clienti, che lo vedono come lo strumento per realizzare i loro inconfessati desideri o magari, semplicemente, il loro inconfessabile desiderio di affetto. Ma Pino non è solo un amante infaticabile e anaffettivo, caloroso eppure distaccato: il suo passato ha lasciato delle tracce in lui e il dolore esistenziale si mescola all'orgoglio e a una sprezzatura nei confronti dell'ovvio che lo rende accattivante, pur nel suo ostentato cinismo.

Andrea D’Urso è nato a Roma, dove vive e lavora. Ha scritto racconti e poesie, pubblicati e tradotti in vari paesi. Just a gigolò, finalista al Premio Calvino 2013, è il suo romanzo d’esordio.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...