martedì 9 settembre 2014

LE ZONE MORTE di Simon Pasternak in libreria dall'11 settembre

Titolo: Le zone morte
Autore:
Simon Pasternak  
Editore: Longanesi
Pagine: 364
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,40 €


Estate 1943. Mentre nelle desolate pianure della Bielorussia l’esercito tedesco cerca invano la rivincita dopo la sconfitta di Stalingrado, dando la caccia agli ebrei e accanendosi sulla popolazione civile nel tentativo di scovare i partigiani rintanati nelle foreste, un gerarca nazista viene trovato orrendamente seviziato e ucciso in una fattoria, a poche decine di metri dalla sua auto e dall’amante, ancora avvolta in un boa di piume. Le indagini sono affidate a Heinrich Hoffmann, un agente della polizia tedesca disperatamente impegnato nello sforzo di sopravvivere all’orrore che lo circonda svolgendo con onestà il proprio incarico.
Ad affiancarlo nella ricerca del colpevole c’è l’ufficiale delle SS Manfred Schlosser, suo amico d’infanzia nonché fratello della donna a cui Heinrich invia dal fronte struggenti lettere d’amore ricche di citazioni poetiche. Manfred, che nella guerra ha trovato l’occasione ideale per dare sfogo alla propria innata sete di violenza, indirizza la ricerca verso un capo partigiano di origini ebraiche, il bersaglio ideale per trasformare l’inchiesta nell’ennesima rappresaglia, per dare forme sempre più elaborate e perverse alla propria crudeltà. Heinrich scoprirà presto che una bambina di sei anni ha assistito all’esecuzione. Ha inizio così per lui un viaggio alla ricerca della verità in un impervio deserto morale fatto di paludi, villaggi rasi al suolo, campi di prigionia e ribellioni interiori...

Simon Pasternak è nato in Danimarca nel 1971. Ha scritto sceneggiature e, in veste di coautore, una serie di thriller.

 PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO