7 maggio 2015

Tutto cominciò da Tiffany; Qualcosa che somiglia al vero amore: novità Tre60 in libreria da aprile

Titolo: Tutto cominciò con Tiffany
Autore:
Christoph Marzi  
Editore: Tre60
Pagine: 380
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 9,90


Alex ha soltanto sfiorato la vita di Faye, giovane libraia di Brooklyn. È entrato nel suo negozio, ha comprato una vecchia edizione di Colazione da Tiffany e se n’è andato… dimenticando sul bancone un quaderno pieno di disegni a matita: volti ed emozioni tratteggiati in fretta, catturati prima che scompaiano per sempre. Ma non è soltanto quel singolare quaderno a turbare Faye: lei è convinta di aver già visto quell’uomo, eppure non riesce a ricordare nulla. E poi c’è la frase che Alex ha detto prendendo in mano il romanzo di Truman Capote: «Certe storie sono come melodie».
Perché lei non riesce a togliersela di testa? Grazie al quaderno, Faye riesce a ritrovare Alex. A conoscerlo. Scoprendo così che il loro cuore potrebbe battere all’unisono. Un amore nato per caso? E perché no? In fondo, non è proprio quello che succede ad Audrey Hepburn nel film? Poi, un giorno, Faye vede Alex per strada, abbracciato a una ragazza. E il suo cuore va in mille pezzi. Lui le aveva fatto credere che il loro incontro era qualcosa di unico. Che la loro storia era proprio una melodia. E invece… Ma allora perché Alex afferma con testarda determinazione che lui non era neppure a New York, quel giorno? Chi ha ragione? C’è un futuro per Alex e Faye? Ma, soprattutto, c’è forse stato un passato?

Christoph Marzi è uno dei più promettenti autori tedeschi, amato dalla critica e dal pubblico. E adesso si appresta a conquistare l’Europa: i diritti di traduzione di Tutto cominciò con Tiffany sono stati venduti ovunque: dall’Inghilterra all’Olanda, dalla Spagna alla Norvegia. Scoprite di più sull’autore sul suo sito www.christoph-marzi.de 

Titolo: Qualcosa che somiglia al vero amore
Autore:
Cristina Petit
Editore: Tre60
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 14,90


Clémentine vive a Parigi in uno splendido appartamento al numero 14 di rue le Monde. Ė una ragazza allegra e spensierata, e fa un lavoro che ama moltissimo: legge libri ai bambini in difficoltà, li aiuta a superare le loro paure mostrando loro altri mondi, quelli delle storie, così fantastici eppure così simili al vero. Albert è un giovane scrittore alle prime armi. In un giorno di pioggia vede Clémentine per strada e ne rimane letteralmente folgorato: quella è la donna della sua vita, Albert lo sente, lo sa. Deve fare qualcosa, deve conoscerla, ma come potrà incontrarla di nuovo in una città grande come Parigi? Una cosa è certa; sarà la protagonista del suo nuovo romanzo. Una volta pubblicato, il libro conquista i lettori, che s’innamorano di quella storia scritta con il cuore. Anche Clémentine lo legge, e ha uno strano presentimento. C’è qualcosa di speciale in quel libro, qualcosa che le appartiene, ma cosa? D’altra parte, nei romanzi come nella vita reale, il più grande dono dei libri è quello di unire le persone… 

Cristina Petit è nata e cresciuta a Bologna, dove ha conseguito la laurea in Lingue e letterature straniere e dove insegna in una scuola primaria. Sposata, ha tre bambini che le hanno spalancato orizzonti nuovi e inimmaginabili. Questo è il suo primo romanzo.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...