22 giugno 2020

Una ragazza ad Auschwitz, Le ospiti segrete, La figlia dimenticata, Un'estate a Parigi e tante altre novità in libreria il 25 giugno

Titolo: Una donna quasi perfetta
Autore: Madeleine St John
Editore: Garzanti

Pagine: 240
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 16,00 €


Londra. Attraverso le grandi finestre si scorgono sontuosi salotti, tovaglie ricamate e, immancabile, un servizio da tè in fine porcellana. Intorno a quei tavolini elegantemente apparecchiati, con una tazza in mano, le donne si confidano le une con le altre, si danno manforte, si studiano tra mezzi sorrisi e cenni d’intesa. È così anche per Flora, Gillian e Lydia, tutte e tre convinte di avere una vita quasi perfetta. La prima ha un marito che ama e due splendidi bambini. Gillian ha una relazione con un uomo sposato che spera possa trasformarsi in qualcosa di più. Infine Lydia è sicura di poter vincere la medaglia di “amica dell’anno”. Quando le loro strade si incrociano, però, capiscono che non sempre le cose vanno come si desidera: è il momento di scegliere che persone vogliono essere, che tipo di donna vogliono diventare. Al di là di quello che la società richiede loro. Al di là di quello che si aspettano gli uomini che hanno accanto. Perché, per quanto sia più semplice avere qualcuno vicino che ci consigli che cosa dire e che cosa fare, e prendere decisioni non convenzionali possa fare paura, Flora, Gillian e Lydia stanno per scoprire che è la sola strada verso la libertà.

Titolo: Una ragazza ad Auschwitz
Autore: Heather Morris
Editore: Garzanti

Pagine: 348
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 17,90 €

È il 1942. Cilka ha solo sedici anni quando il suo mondo cambia per sempre. Ha appena varcato il cancello di Auschwitz e, in un istante, si vede portare via l'innocenza e i sogni di ragazzina. Intorno a lei ci sono solo orrore e ingiustizia. Eppure, nonostante tutto, scopre di avere in sé un coraggio straordinario. Un coraggio che le permette di scoprire i punti deboli dei suoi aguzzini e di servirsene con astuzia per salvare se stessa e tutti quelli, come lei, condannati senza motivo. Da allora sono passati tre anni. Il campo è stato liberato, ma la possibilità di una nuova vita le viene negata quando è costretta ai lavori forzati in Siberia. Di nuovo, si trova alla mercé dei propri carcerieri, costretta a eseguire senza fiatare gli ordini che riceve. Ma, benché tema di non avere via d'uscita, rifiuta di arrendersi al buio di cui ha già fatto esperienza e continua a lottare per tenere a distanza il male che sembra permeare ogni cosa. Per dimostrare, con l'audacia che l'ha sempre contraddistinta, che non c'è malvagità che possa resistere a una mano tesa in cerca d'aiuto. Perché malgrado la barbarie di cui è stata e continua a essere testimone, Cilka è convinta che il suo cuore non sia pronto per dire addio all'amore.

Titolo: Le ospiti segrete
Autore: John Banville
Editore: Guanda

Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 19,00 €

Londra, 1940. La capitale è devastata dai bombardamenti tedeschi, ma il Re decide di rimanere in città per mandare un messaggio forte e chiaro a Hitler e per dimostrare ai sudditi la propria vicinanza. Tuttavia non accetta che le sue figlie, Elizabeth e Margaret, corrano rischi e - grazie a un'operazione top secret che coinvolge ministri, ambasciate e servizi segreti - le fa trasferire nella neutrale Irlanda, dove vengono accolte come ospiti dal duca di Edenmore, un lontano parente della famiglia reale, in una dimora isolata e diroccata. Protette dall'anonimato e controllate a vista dall'agente segreto britannico Celia Nashe e dal detective della polizia irlandese Strafford, le due principesse andranno alla scoperta di quella tenuta così nuova e misteriosa e dei suoi strani abitanti - come lo stesso duca di Edenmore, o l'austera e indefessa governante, o ancora Billy, il fattore enigmatico e solitario che sembra quasi non badare a loro, e per il quale entrambe hanno un debole che non osano confessare. Ma l'identità delle due ragazzine non può essere celata per sempre: le voci, poco a poco, iniziano a girare, e se dovessero arrivare all'IRA la vita delle principesse - e di conseguenza la Corona stessa - potrebbe essere davvero in pericolo. Un romanzo che indaga il lato privato della più famosa e discussa famiglia inglese, sullo sfondo di un periodo storico ancora fonte di inesauribile ispirazione.

Titolo: La figlia dimenticata
Autore: Armando Lucas Correa
Editore: Nord

Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 18,60 €

Un fascio di vecchie lettere, ed Elise Duval capisce che è arrivato il momento che ha aspettato e temuto per tutta la vita. Perché lei non rammenta nulla della propria infanzia; i suoi ricordi iniziano quando lei aveva dieci anni e festeggiava la fine della seconda guerra mondiale. Quelle lettere, invece, sono datate 1940, sono scritte in tedesco e arrivano da Cuba, un Paese in cui lei non è mai stata e dove non conosce nessuno. Chi saranno mai Viera, la destinataria, e Amanda, la donna che implora il suo perdono? Solo una cosa è chiara: il destino sta offrendo a Elise una chiave per aprire la porta del suo passato. Con un coraggio e una determinazione che non credeva di avere, Elise raccoglie gli indizi disseminati nelle lettere e ricostruisce la storia di una famiglia perseguitata dal nazismo, di una madre costretta a compiere una scelta impossibile, di un legame che né il tempo né la distanza sono riusciti a spezzare. E, a poco a poco, scoprirà non solo la verità sulla sua famiglia, ma anche l'esistenza di persone che non l'hanno dimenticata e che non hanno mai perso la speranza di ricondurla a casa.

Titolo: Sulle tracce di LeRoux. La vera storia della sconfitta di un genio criminale e del suo impero
Autore: Elaine Shannon
Editore: HarperCollins Italia

Pagine: 416
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 20,00 €

"Una true crime story in cui la realtà supera ogni immaginazione. Dopo una carriera nell'ambito della sicurezza informatica, Paul LeRoux, nato in Zimbabwe e cresciuto in Sudafrica, ha iniziato a sviluppare un modello di business senza precedenti per il crimine organizzato transnazionale e ha costruito un vero e proprio impero criminale, Cartel 4.0, utilizzando la gig economy e gli strumenti dell'era digitale. Le sue attività hanno generato milioni di dollari in vendite di armi, droghe, prodotti chimici, tecnologia missilistica e omicidi. Inizialmente LeRoux era solo un'immagine fantasma sui radar di forze dell'ordine e intelligence, ma tutto comincia a cambiare quando attira l'attenzione della divisione Operazioni Speciali della DEA, che riesce a penetrare nella sua cerchia ristretta e a sgominare l'organizzazione.

Titolo: Anche i gatti sognano l'avventura
Autore: Dion Leonard, Sophie Pembroke
Editore: HarperCollins Italia

Pagine: 240
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 18,00 €

Anche i gatti sognano l'avventura racconta la storia di Gobi, l'adorabile cagnolina che l'ultramaratoneta Dion Leonard ha adottato durante una faticosissima gara attraverso il deserto di Gobi, e di sua "sorella" Lara, la dispettosa gattina che scappa da casa alla ricerca di una vita piena di avventure. Lara non si rende conto di quanto sia bello vivere nella sua casa di Edimburgo con i suoi padroni, Dion e Lucja, e Gobi. A essere onesti, Lara è molto gelosa della popolarità e di tutte le attenzioni che Gobi riceve da quando è arrivata dalla Cina. Ok, Gobi è sopravvissuta a un'ultra-maratona attraverso il deserto, ma Lara non è da meno e sogna il giorno in cui potrà girare il mondo, conoscere nuovi amici e diventare famosa. E quando i suoi sogni diventano realtà, si ritrova a dover scegliere tra la lealtà alla sua famiglia e il desiderio di indipendenza. Lara viaggia da Edimburgo alla Francia, da Pechino all'Australia dove si troverà di fronte alla sfida che cambierà la sua vita per sempre.

Titolo: Il mio anno con te
Autore: Julia Whelan
Editore: HarperCollins Italia

Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 15,00 €

L'americana Ella Durran da quando aveva tredici anni ha un preciso progetto di vita: studiare a Oxford. Ora, ventiquattrenne, è nalmente arrivata in Inghilterra con una borsa di studio, pronta a coronare il suo sogno. Nello stesso momento, riceve un'incredibile proposta di lavoro nello staff della campagna presidenziale di un astro nascente della politica americana. Per fortuna, con la promessa che lavorerà in remoto e tornerà a Washington a ne anno, Ella è libera di godersi la sua irripetibile esperienza a Oxford. Tutto sembra procedere al meglio, finché Ella non scopre che Jamie Davenport, il ragazzo impertinente che ha appena rovinato la sua camicia e il suo primo giorno al college, è anche il professore del corso di letteratura... Quella che sembrava un'avventura casuale diventa presto qualcosa di molto più profondo. Jamie, però, nasconde un segreto. E quando Ella lo scopre si trova di fronte a una decisione impossibile: voltare le spalle all'uomo di cui si sta innamorando per seguire i suoi sogni o restare con lui ad affrontare una situazione per la quale nessuno dei due è davvero pronto. Così, mentre la ne del suo anno a Oxford si avvicina rapidamente, Ella deve decidere se i sogni che vuole realizzare sono sempre gli stessi.

Titolo: Un'estate a Parigi
Autore: Sarah Morgan
Editore: HarperCollins Italia

Pagine: 432
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 15,00 €

Grace non crede alle sue orecchie quando, dopo venticinque anni di matrimonio, suo marito non solo le dice che non andrà a Parigi con lei per il loro anniversario, ma che vuole il divorzio. Grace è sconvolta, ma si fa forza e decide di partire lo stesso. Parigi è il suo sogno da sempre. Anche Audrey ha il cuore spezzato quando arriva nella ville Lumière. Un lavoro in libreria è il suo biglietto per la libertà, ma purtroppo non sa il francese e l'impresa sembra destinata a fallire. Finché Audrey e Grace non si incontrano e tutto cambia. Le due infatti sono vicine di appartamento nel palazzo sopra la libreria e subito diventano amiche. Sono arrivate a Parigi per ritrovare se stesse, ma quell'incontro potrebbe cambiare la loro vita per sempre.

Titolo: Ti sei scordato di me?
Autore: Mhairi McFarlane
Editore: HarperCollins Italia

Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 15,00 €

Non è una bella giornata per Georgina. È stata appena licenziata dal più terribile ristorante della città. Ma il peggio deve ancora arrivare. Perché, rientrando a casa prima, trova il suo fidanzato a letto con un'altra. Cercando di riprendersi dall'umiliazione Georgina accetta il primo lavoro che le capita: barista in un nuovo pub. C'è solo un piccolo problema. Il titolare è Lucas McCarthy, il suo primo amore. E oltretutto non si ricorda di lei. Del tutto. Il loro incontro riporta alla luce un segreto del passato di Georgina. Solo lei sa che cosa è successo dodici anni prima. Ma forse non è troppo tardi per la verità. O per una seconda chance...
Titolo: Il ragazzo inglese
Autore: Leonardo Gori
Editore: TEA

Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 15,00 €

Aprile 1940: mentre l’Italia di Mussolini si trova ancora in bilico tra la «non belligeranza» e l’ingresso in guerra al fianco della Germania, il capitano Arcieri è a Firenze, dalla sua amata Elena, sempre più colpita nel lavoro e nella vita dalle infami leggi razziali. Arcieri, in preda a un bruciante senso di colpa nei suoi confronti, la asseconda in ogni suo desiderio, compreso quello di accompagnarla da alcune amiche appartenenti alla piccola comunità inglese di Firenze. L’occasione mondana cela uno scopo ben preciso: Barbara, la padrona di casa, spera che Bruno aiuti Johnny, il giovane inglese che la donna considera un nipote, a sfuggire all’inevitabile arruolamento nelle file del suo Paese. Bruno è offeso da quella che ritiene una vera diserzione, ma lo sdegno si placa non appena viene a sapere cosa il ragazzo intende offrire, in cambio di una nuova identità per sé e per la compagna. Cosa nasconde Johnny? Perché il Comandante, responsabile del SIM e di Arcieri, si mostra così interessato al suo segreto? In una girandola vorticosa di eventi, Arcieri si troverà coinvolto in una vicenda in cui il destino del suo Paese si intreccia pericolosamente con quello di una serie di personaggi ambigui, sfuggenti o forse solo in cerca di una possibile salvezza. Una salvezza fisica e morale che per il capitano Arcieri sembra dissolversi mentre la bufera della guerra si avvicina.

Titolo: Dopo la solitudine
Autore: Antonella Frontani
Editore: Garzanti

Pagine: 204
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 18,00 €

Lorenzo è convinto che la propria vita sia impeccabile così com'è. Una quotidianità scandita da rituali rassicuranti, il lavoro di insegnante al Conservatorio, due amici intimi e il microcosmo del suo appartamento sono tutto ciò di cui ha bisogno per dirsi felice. Finché qualcosa inceppa questo meccanismo, che ha sempre funzionato alla perfezione. Una strana sensazione lo spinge a interrogarsi sul vuoto che gli prende lo stomaco e non lo lascia respirare. Un vuoto a cui non sa dare un nome, ma che gli impedisce di godersi la routine con la serenità di prima. È per questo che Lorenzo non trova altra soluzione al suo malessere se non quella di allontanarsi per un po'. Di partire per l'India con un gruppo di sconosciuti, una realtà così poco familiare da consentirgli di prendere la giusta distanza per rimettere ordine dentro sé stesso. Ciò che non si aspetta è di restare affascinato da uno dei suoi compagni di viaggio: Zoe, una ragazza dai lunghi capelli fucsia, che in circostanze normali avrebbe giudicato sopra le righe. Giorno dopo giorno, Lorenzo si rende conto che Zoe è capace di intravedere la bellezza dell'esistere, anche quando si cela nelle situazioni impreviste. Sa che da lei può imparare ad apprezzare di nuovo la vita in tutte le sue sfumature, ma per farlo deve prima scoprire l'altro lato di Zoe, quello che la ragazza si ostina a nascondere dietro un fare sfuggente e ambiguo. Solo così potrà lasciarsi andare e abbattere anche le sue ultime resistenze. L'autrice di "Tutto l'amore smarrito" e "L'equilibrio delle illusioni" torna con un romanzo profondo, toccante e coinvolgente. La storia di Lorenzo ci parla di fragilità che tutti condividiamo. E ci invita a non averne paura, ma a riconoscerle e accettarle, perché ci rendono unici e ci spingono a superare i nostri limiti per conquistare una felicità ancora più grande.

Titolo: Il libro dei sette sigilli
Autore: Barbara Bellomo
Editore: Salani

Pagine: 304
Anno di pubblicazione: 2020

Prezzo copertina: 16,90 €

Gerusalemme. Nell'anno del Signore la profetessa Anna consegna al mondo un libro destinato a cambiarne le sorti. Molti secoli dopo la storia di questo testo leggendario incrocia il cammino di Margherita Mori, scrittrice di successo a­ffetta da ipermnesia, un disturbo della memoria che la porta a ricordare ogni singolo dettaglio della sua esistenza, anche il più doloroso. Margherita ha da poco pubblicato un romanzo d'avventura, in cui racconta la storia di un libro apocalittico, protetto da sette sigilli e in grado, all'apertura di ogni sigillo, di flagellare la popolazione con terribili catastrofi. Ma se l'opera è solo il frutto della sua fantasia, perché padre Costarelli sembra essere così interessato, tanto da convocarla con urgenza presso il seminario? Quando, solo due giorni dopo il loro incontro, il religioso muore in circostanze sospette, il tenente dei Ros Erika Cipriani viene incaricata delle indagini. Molte sono le domande che cercano risposta: il Libro dei sette sigilli esiste davvero? Dove può essere stato nascosto? E che ruolo hanno i gesuiti nella ricerca? Tra inseguimenti rocamboleschi, archivi che nascondono insospettabili segreti e chiese dense di mistero, Margherita viene trascinata in una vicenda più grande di lei, mettendo a rischio la sua stessa vita. Appassionante come Il codice da Vinci, avvincente come La biblioteca dei morti. Il primo thriller di Barbara Bellomo unisce al fascino di un'avventura piena di colpi di scena figure femminili forti e personaggi complessi, da cui è impossibile non lasciarsi catturare.