martedì 14 gennaio 2014

Recensione: NEBRASKA (2013). Nelle sale dal 16 gennaio

Woody Grant (Bruce Dern), un anziano signore alcolizzato che vive nel Montana, crede di aver vinto un milione di dollari e vuola andare a ritirare la vincita nel Nebraska, nonostante il parere contrario dei figli e della moglie (June Squibb). Ma grazie alla sua ostinazione, David (Will Forte), uno dei figli, decide di accompagnarlo, principalmente per passare del tempo con lui e assecondare uno dei suoi ultimi desideri. Un viaggio che permetterà al ragazzo di scoprire tanti lati oscuri del passato del padre, nel quale si cela il senso di quell'ostinazione.

Nebraska è una commedia dolce-amara del talentuoso regista e sceneggiatore americano Alexander Payne, vincitore lo scorso anno dell'Oscar alla migliore sceneggiatura non originale con Paradiso Amaro, dopo quello del 2005 con Sideways - In viaggio con Jack.

Girato in bianco e nero e ambientato principalmente in un desolato Midwest martoriato dalla crisi, il film parte come un road movie per poi trasformarsi in una commedia (o tragedia, a seconda dei punti di vista) familiare dai risvolti grotteschi; basta infatti il "profumo dei soldi" per riaccendere vecchi conflitti e fare uscire allo scoperto gli avvoltoi. Ma il film è soprattutto il viaggio di un figlio alla scoperta del padre fin troppo bistrattato, che nasconde dietro il vizio e l'apparente strafottenza le delusioni e i rimpianti di una vita, oltreché le sue qualità migliori.

E se il rapporto tra il padre e il figlio determina alcune delle scene più commoventi del film, sono i quadretti familiari e il cinismo della matriarca, splendidamente interpretata da June Squibb (meritatamente candidata ai Golden Globes come migliore attrice non protagonista), ad alimentare alcuni dei momenti più divertenti, che rendono la visione piacevole nonostante un ritmo abbastanza lento.

Un film piacevole, ben recitato, che si lascia guardare e induce a riflettere sull'imprevedibilità dell'esistenza e sulla complessità dei rapporti umani. Consigliato!

USCITA CINEMA:
GENERE: Drammatico
REGIA: Alexander Payne
SCENEGGIATURA: Bob Nelson
ATTORI: Bruce Dern, Will Forte, Bob Odenkirk, Stacy Keach, Devin Ratray, Rance Howard, Missy Doty, June Squibb
FOTOGRAFIA: Phedon Papamichael
MONTAGGIO: Kevin Tent
PRODUZIONE: Bona Fide Productions
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: USA 2013
DURATA: 110 Min
FORMATO: B/N 

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO