domenica 18 maggio 2014

Fine estate; Vendetta ai mondiali: novità Edizioni E/O in libreria dal 21 maggio

Titolo: Fine estate
Autore: Lara Santoro
Editore: Edizioni E/O
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,00 €


Giornalista con una carriera da corrispondente in Africa ormai finita, Anna è una donna inquieta con un naufragio sentimentale alle spalle e un'inclinazione a smussare con alcol e droghe gli spigoli della vita. La fuga dal padre di sua figlia la conduce nel sud degli Stati Uniti, ai confini con il deserto. Ed è qui che Anna incontra il figlio giovanissimo del suo vicino di casa, un ragazzo libero e disinvolto con cui intreccia una relazione appassionata, sofferta e contrastata. Nel frattempo la figlia di Anna cresce, è una bambina di singolare maturità e intelligenza fuori del comune e il loro rapporto si evolve alla ricerca di un equilibrio sempre più complesso.
Lara Santoro narra con gusto accorto per la lingua, per i suoni eleganti e preziosi e per le immagini folgoranti, con un'ironia sottile e vivificante.

Lara Santoro ha vissuto a lungo in Africa, oggi vive negli Stati Uniti. Ha lavorato come inviata di guerra per molte tastate americane, viaggia e scrive i suoi romanzi in lingua inglese. Nel 2009 ha pubblicato Il mio cuore riposava sul suo edito dalle Edizioni E/O, con un ottimo successo di critica e di pubblico. 

Titolo: Vendetta ai mondiali
Autore: Paolo Foschi
Editore: Edizioni E/O
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 14,50 €


Vendetta o terrorismo? Alla vigilia dei Mondiali di calcio in Brasile, un attentato sconvolge la nazionale e l'intero Paese: un'autobomba uccide il centravanti e capitano degli azzurri in una villa a pochi chilometri dal rinomato Centro federale di Coverciano. Il commissario Igor Attila, ex pugile professionista ancora convalescente dopo un drammatico incidente in moto, viene richiamato in tutta fretta alla guida della squadra strampalata ma efficiente della Sezione Crimini Sportivi della polizia, per fare luce sull'omicidio. Le indagini mettono subito in risalto il torbido legame fra la vittima e un ricco industriale dell'acciaio, sponsor della nazionale stessa, accusato di disastro ambientale. Il commissario Attila, alle prese con la tormentata storia d'amore con Titta e divorato dal rimpianto per i mancati successi sportivi sul ring, si troverà coinvolto in un'inchiesta non autorizzata su un misterioso caso di doping, con imprevisti risvolti sentimentali. Intanto il killer non si ferma e uccide ancora.

Paolo Foschi è nato a Roma nel 1967. Diplomato in educazione fisica, ha tre grandi passioni: la musica, lo sport e la letteratura. Giornalista al Corriere della Sera, ha lavorato all’Unità, al gruppo Espresso e in Mondadori. Per le Edizioni E/O ha già pubblicato Delitto alle Olimpiadi (vincitore del 47° Concorso letterario nazionale del Coni), Il castigo di Attila, e Il killer delle maratone, tutte indagini a tema sportivo del commissario Attila. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO