mercoledì 8 ottobre 2014

IL GATTO DI SCHRODINGER di Philippe Forest in libreria dall'8 ottobre

Titolo: Il gatto di Schrödinger
Autore:
Philippe Forest
Editore: Del Vecchio
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 15,00 €


Le vite che avremmo potuto vivere, le esistenze che avremmo potuto conoscere, i mondi nei quali avremmo potuto abitare: senza quasi accorgercene, ci troviamo trasportati in uno spazio parallelo. Philippe Forest fa del paradosso del gatto di Schrödinger una metafora della condizione umana, focalizzata sulla perdita di una persona amata: la questione relativa all’apparizione e alla scomparsa di ogni essere vivente. Come il gatto, contemporaneamente vivo e morto, è anche allo stesso tempo qui e altrove, questa condizione di possibilità spinge a riflettere sulle nostre vite parallele, sui mondi possibili tra i quali ciascuno di noi esita.
Il romanzo continua la meditazione sul desiderio e sul lutto che ha rappresentato il soggetto esclusivo dei romanzi precedenti di Forest a partire da Tutti i bambini tranne uno. Il gatto di Schrödinger è un romanzo che si serve della scienza senza farne il fulcro della narrazione, una sorta di favola all’interno della quale veniamo trascinati.

Philippe Forest ha insegnato per sette anni letteratura francese in diverse università inglesi, e letterature comparate all’università di Nantes. È critico letterario, cinematografico e d’arte, e autore di numerosi saggi dedicati alla letteratura e alla storia delle correnti d’avanguardia. Collabora inoltre con diverse riviste quali «L’Infini», «Art Press» e «Le Monde des livres».

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO