11 novembre 2014

Un bacio sotto la neve; Il sangue dell'Impero e altre novità Newton Compton in libreria dal 13 novembre

Titolo: Un bacio sotto la neve
Autore:
Melissa Foster
Editore: Newton & Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Danica Snow è sempre stata intelligente e dotata di grande senso pratico. Lavorando come terapeuta, si vanta di fare scelte ragionevoli e prudenti, per quanto a volte un po’ noiose. Fa anche parte, come volontaria, del programma “Big sister”, all’interno del quale le è stata affidata una ragazzina da seguire: ha quindi poco tempo per qualsiasi altra cosa. Blake Carter ama giocare. Non si stanca mai di conquistare donne e con il suo aspetto sexy non ha problemi a trovarne sempre di nuove. Quando il suo amico e socio in affari muore improvvisamente in un tragico incidente, Blake, disperato, vuole cambiare vita.
Il problema è che non sa come smettere di fare quello che gli riesce meglio. Quando arriva nello studio di Danica, l’attrazione tra loro è fatale, ma Danica non è tipo da cedere al piacere mettendo a rischio il proprio lavoro. Eppure il desiderio che prova la costringe a scoprire una parte di se stessa a cui ha sempre dato poco spazio, e la voglia di abbandonarsi a certi piaceri è fortissima. Ma in questo momento, con tutti gli impegni e le responsabilità che ha, si sente in trappola e non sa come fare a ignorare quella intensa tentazione… 

Melissa Foster è autrice bestseller del «New York Times» e dell’«USA Today» e pluripremiata a livello internazionale. I suoi lavori spaziano tra la commedia femminile romantica, il suspence, il thriller, il romanzo storico e il new adult. I suoi libri hanno superato recentemente il milione di copie vendute. Per saperne di più su di lei: www.melissafoster.com

Titolo: Il sangue dell'Impero
Autore:
Simon Scarrow
Editore: Newton & Compton
Pagine: 432
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Da quasi dieci anni i soldati di Roma combattono incessantemente per rafforzare il dominio dell’Impero in Britannia. Eppure il feroce guerriero Carataco continua a guidare la strenua opposizione delle tribù barbare. Adesso il prefetto Catone e il centurione Macrone sono stati convocati dal governatore Ostorio a Londinium. Ma li attende una missione impossibile: dovranno avanzare nel cuore della regione oggi conosciuta come Galles e sbaragliare le forze della resistenza locale. Con i piani ambiziosi di Carataco da una parte, e il malcontento e la disillusione che serpeggiano tra i legionari dall’altra, i soldati dell’Urbe sono veramente chiamati alla prova definitiva, quasi oltre i limiti umani. Perché non ci sono solo i selvaggi guerrieri delle tribù, incitati dalle arti oscure dei sanguinari druidi: negli avamposti più sperduti dell’esercito, alcuni Romani sono diventati più brutali e spietati dei barbari che stanno combattendo…
 

Simon Scarrow vive in Inghilterra. È un grande esperto di storia romana. Il centurione, il primo dei suoi romanzi storici pubblicati in Italia, è stato per mesi ai primi posti nelle classifiche inglesi e internazionali. Macrone e Catone sono i protagonisti di: La profezia dell’aquila, Sotto l ’aquila di Roma, Il gladiatore, Roma alla conquista del mondo, La spada di Roma, La legione, Roma o morte, Il pretoriano, La battaglia finale, L’aquila dell’impero e Il sangue dell'impero, tutti pubblicati dalla Newton Compton. In ebook sono disponibili i volumi della serie “Roma Arena Saga”: La conquista, La sfida, La spada del gladiatore, La rivincita e Il campione.

Titolo: La missione segreta che ha cambiato la seconda guerra mondiale
Autore:
Eric Carter, Antony Loveless  
Editore: Newton & Compton
Pagine: 288 + 16 t.f.t.
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Eric Carter è l’ultimo sopravvissuto ad aver preso parte a una missione segreta – nome in codice: Force Benedict – svoltasi durante la seconda guerra mondiale. Voluta da Winston Churchill in persona nel 1941, l’operazione doveva servire a difendere la città di Murmansk, l’unico porto russo non ancora caduto nelle mani dei nazisti durante l’invasione tedesca dell’URSS. Se anche Murmansk avesse capitolato, infatti, la resistenza sovietica sarebbe stata vinta facilmente e Hitler avrebbe di nuovo concentrato tutte le sue forze sulla conquista della Gran Bretagna. Ecco perché urgeva un’operazione segreta ideata direttamente da Londra. Ma Eric Carter e i suoi compagni sapevano che la loro era una missione suicida, e che Murmansk sarebbe stata difesa a ogni costo dai tedeschi. Oggi, a più di settant’anni di distanza, Carter ha voluto finalmente raccontare al mondo intero come un pugno di uomini riuscì a salvare l’Inghilterra dalla minaccia nazista.

Eric Carter è stato un pilota in forza alla RAF, durante il secondo conflitto mondiale combatté, oltre che a Murmansk, anche nei cieli d’Inghilterra e sul fronte del Pacifico contro i giapponesi. Dopo la guerra, è diventato ingegnere elettronico, ma ha continuato a volare come pilota civile. Recentemente è stato decorato con la Arctic Star, un’onorificenza conferitagli dopo una lunga campagna per il riconoscimento delle sue imprese belliche. Oggi è l’ultimo dei sopravvissuti alla missione segreta, ha 91 anni e vive a Belfast. Antony Loveless, autore di diversi saggi militari e giornalista, si è occupato in particolare della storia dell’aviazione. Durante la guerra in Iraq è stato caporedattore presso la sede di Baghdad del London Press Service. Ha anche collaborato con la RAF in Gran Bretagna e Afghanistan.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...