7 ottobre 2016

Recensione: I DELITTI DELLA LAGUNA di Letizia Triches

Titolo: I delitti della laguna
Autore: Letizia Triches
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 9,90 €


Venezia, 1990. Otis Moore, affascinante bluesman afroamericano, lavora nel mondo dell'arte e ha un debole per le donne. Quando viene ritrovato morto nella sua abitazione, incaprettato con una maschera sul viso, le indagini vengono affidate a Chantal Chiusano, il nuovo commissario di polizia appena trasferito da Napoli. Quest'ultima, decide di avvalersi della collaborazione di Giuliano Neri, famoso restauratore fiorentino, pronto a cambiare aria dopo la fine del matrimonio con Alma. Ingaggiato ufficialmente per lavorare sui dipinti della collezione di Alvise Volpato,
un noto psichiatra
con la passione per la pittura, Giuliano inizia a indagare discretamente sull'efferato omicidio del "Moro di Cannareggo", scoprendo affari poco leciti -relativi al mondo dell'arte- che coinvolgono Vittorio Piccolo -un potente boss napoletano, le famiglie dei Favero, dei Volpato e quella dei Luni, tutti in qualche modo legati alla band di Otis. E mentre Chantal e Giuliano provano a venire a capo dell'intricata vicenda, dalle torbide acque della laguna riemerge il corpo senza vita di Matilde Volpato....

Un restauratore con il fiuto da detective, un commissario determinato, un affascinante afroamericano con la passione per le donne e la musica, un professore con il talento da copista, una capricciosa e ambiziosa cantante, una coppia esibizionista, uno psichiatra abile e manipolatore, un giovane e ribelle musicista di talento, un potente boss e una donna con turbe mentali dal passato oscuro, sono i protagonisti di questo avvincente giallo psicologico firmato da Letizia Triches

Ambientato in una Venezia torbida e corrotta, I delitti della laguna è il terzo romanzo con protagonista il restauratore fiorentino Giuliano Neri. La trama presenta una costruzione classica ma ben congeniata. L'autrice riesce a mantenere la suspense fino all'epilogo, depistando il lettore con continue e inaspettate rivelazioni. I personaggi sono descritti in modo accurato e tutti nascondono segreti e lati oscuri, sui quali poi si basa l'intera vicenda. Dal testo traspare anche la passione dell'autrice per il mondo dell'arte, protagonista della storia al pari dei personaggi, della musica e della stessa laguna, misteriosa e opprimente.

L'AUTRICE
Letizia Triches è nata e vive a Roma. Docente e storico dell’arte, ha pubblicato numerosi saggi sulle riviste «Prometeo» e «Cahiers d’art». Autrice di vari racconti e romanzi di genere giallo-noir, ha vinto la prima edizione del Premio Chiara, sezione inediti, ed è stata semi finalista al Premio Scerbanenco. La Newton Compton ha pubblicato Il giallo di Ponte Vecchio, Quel brutto delitto di Campo de’ Fiori e I delitti della laguna.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...