4 aprile 2016

Recensione: E NEL CIELO BRILLANO LE STELLE di Pietro Moros

Titolo: E nel cielo brillano le stelle
Autore: Pietro Moros
Editore: Leone
Pagine: 182
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo copertina: 11,90 €


Ambra Moros ha sedici anni e come tanti adolescenti è arrabbiata con il mondo intero. Per la ragazza la causa principale sono i genitori, troppo assorbiti dai loro litigi quotidiani per occuparsi dello stato d'animo della figlia. Così, insieme al suo gruppetto di amici, Ambra dedice di reprimere questa rabbia iniziando a consumare alcolici, fumare e persino assumere sostanze stupefacenti. Inoltre, finisce per prendersi una cotta per uno spacciatore, l'unico che in quel momento sembra in grado di comprendere la sua triste esistenza. Ma nel giro di pochi giorni la situazione precipita e prima il suo amico Alex finisce per farsi coinvolgere in una rapina - proprio dal suo amato spacciatore, dopo i suoi
più cari amici vengono minacciati da una gang criminale a cui devono dei soldi. E' solo l'inizio di un lungo e doloroso tunnel che i ragazzi devono affrontare da soli, potendo contare esclusivamente sulla loro amicizia e sulla voglia di tornare alla vita spensierata di prima. Ma le cose non andranno come previsto...

E nel cielo brillano le stelle è un romanzo di formazione che racconta il dramma di tanti adolescenti che finiscono per imboccare strade sbagliate. Pietro Moras dimostra di conoscere il mondo giovanile e le relative problematiche ad esso collegate. Le vicende di Ambra e dei suoi amici sono narrate sotto forma diaristica, anche se non viene usata una rigida scansione temporale. A capitoli alterni, il lettore conosce le "avventure" di Ambra e il punto di vista del papà, il quale, travolto dalla lettura del quaderno-diario della figlia, è costretto a riflettere sui suoi fallimenti da genitore e sull'importanza di riprendere in mano la propria esistenza. 

Il linguaggio è semplice, fresco, colloquiale, con l'utilizzo frequente di espressioni giovanili. La lettura risulta scorrevole e coinvolgente, anche se, a parte Ambra e il papà, si fatica a percepire i sentimenti e le emozioni degli altri personaggi. A livello tematico, il libro offre uno spaccato realistico dei tanti problemi che riguardano i ragazzi e le famiglie d'oggi: il conflitto figli-genitori; l'assenza dei genitori; i risvolti psicologici di una separazione; i tumulti interiori degli adolescenti; le fragilità di ragazzi spesso costretti a fronteggiare situazioni più grandi di loro; la difficoltà di chiedere aiuto; l'importanza dell'amicizia; il tunnel della dipendenza. 

Un libro scritto per gli adolescenti ma capace di far riflettere più di qualche adulto. 

L'AUTORE
Pietro Moros è nato a Genova il 30 luglio 1958. Separato, con una figlia, lavora presso il più grande ospedale di Genova. Ha iniziato a scrivere quasi per scherzo, raccontando una favola a sua figlia. Da allora ha scritto diversi romanzi per bambini e ragazzi e parecchi racconti brevi che sono stati pubblicati in antologie. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...