29 ottobre 2020

Il trailer di "Mank", diretto da David Fincher. Dal 4 dicembre su Netflix

Sinossi 
 La Hollywood degli anni '30 viene raccontata attraverso gli occhi del pungente critico sociale e sceneggiatore alcolizzato Herman J. Mankiewicz mentre si affretta per finire la sceneggiatura di "Quarto Potere" per Orson Welles.
 

28 ottobre 2020

Libri che diventano film: prossimamente al cinema e su Netflix

La vita davanti a sé
 - Romain Gary (Neri Pozza)

Il pomeriggio del 3 dicembre del 1980, Romain Gary si recò da Charvet, in place Vendôme a Parigi, e acquistò una vestaglia di seta rossa. Aveva deciso di ammazzarsi con un colpo di pistola alla testa e, per delicatezza verso il prossimo, aveva pensato di indossare una vestaglia di quel colore perché il sangue non si notasse troppo. Nella sua casa di rue du Bac sistemò tutto con cura, gli oggetti personali, la pistola, la vestaglia. Poi prese un biglietto e vi scrisse: «Nessun rapporto con Jean Seberg. I patiti dei cuori infranti sono pregati di rivolgersi altrove». L'anno prima Jean Seberg, la sua ex moglie, l'attrice americana, l'adolescente triste di Bonjour tristesse, era stata trovata nuda, sbronza e morta dentro una macchina. Aveva 40 anni. Si erano sposati nel 1962, 24 anni lei, il doppio lui. Il colpo di pistola con cui Romain Gary si uccise la notte del 3 dicembre 1980 fece scalpore nella società letteraria parigina, ma non giunse completamente inaspettato. Eroe di guerra, diplomatico, viaggiatore, cineasta, tombeur de femmes, vincitore di un Goncourt, Gary era considerato un sopravvissuto, un romanziere a fine corsa, senza più nulla da dire. Pochi mesi dopo la sua morte, il colpo di scena. Con la pubblicazione postuma di Vie et mort d'Emile Ajar, si seppe che Emile Ajar, il romanziere più promettente degli anni Settanta, il vincitore, cinque anni prima, del Goncourt con La vita davanti a sé, l'inventore di un gergo da banlieu e da emigrazione, il cantore di quella Francia multietnica che cominciava a cambiare il volto di Parigi, altri non era che Romain Gary. «Venti anni prima di Pennac e degli scrittori dell'immigrazione araba, ecco la storia di Momo, ragazzino arabo nella banlieu di Belleville, figlio di nessuno, accudito da una vecchia prostituta ebrea, Madame Rosa» (Stenio Solinas). È la storia di un amore materno in un condominio della periferia francese dove non contano i legami di sangue e le tragedie della storia svaniscono davanti alla vita, al semplice desiderio e alla gioia di vivere. Un romanzo toccato dalla grazia, in cui l'esistenza è vista e raccontata con l'innocenza di un bambino, per il quale le puttane sono «gente che si difende con il proprio culo», e «gli incubi sogni quando invecchiano».

La vita davanti a sé, di Edoardo Ponti con Sophia Loren e Ibrahima Gueye. Dal 13 novembre su Netflix


La vita davanti a sé
 - Andrea Riceputi, Maurizio Paganelli (Il Ponte Vecchio)

"Il viaggio in Romania è il racconto del conoscere strade, villaggi, città, monumenti, ma anche e forse soprattutto è avventura, vissuta con un senso di libertà e assai spesso con il gusto incoercibile del vietato e del proibito, ed è nello stesso tempo incontro con la miseria e l'arretratezza di un paese del cosiddetto socialismo reale: un orizzonte inatteso ed ignoto con il dramma di genti cui regimi totalitari rubano la bellezza, oscurano il desiderio, ammutoliscono la speranza. L'interesse suscitato da questa memoria di giovani all'avventura oltre la Cortina di Ferro consiste nel fatto che il loro viaggio si compie negli stessi giorni in cui un altro tempo giunge alla sua drammatica conclusione, e cioè nei giorni in cui la Romania si solleva contro il dittatore, meglio il Conducator, che ha tenuto il suo Paese nella miseria e nell'inganno per lungo numero d'anni. La fine di Ceausescu è la clausole di questo libro e forse è in grado di suscitare nel lettore una riflessione estrema, tra pena e catarsi: indica che - quando una lunga ininterrotta oppressione di popoli interi non può trovare giustizia - può capitare alla violenza di vestirsi di una qualche luce di giustizia."

Est - Dittatura last minute, diretto da Antonio Pisu con Lodo Guenzi e Jacopo Costantin. Prossimamente al cinema


Sirley
 - Elisa Amoruso (Fandango Libri)

Estate 1989. Nina, 11 anni si ritrova catapultata suo malgrado, dal centro di Roma alla periferia. Sirley, di anni ne ha 13 e viene dalla Guyana francese. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambe . Elisa Amoruso ci presenta un romanzo di formazione tenero e avvincente.

Maledetta Primavera, diretto da Elisa Amoruso, con Emma Fasano e Manon Bresch. Prossimamente al cinema

La tristezza ha il sonno leggero
 - Lorenzo Marone (Longanesi)

Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli. È uno di quei figli cresciuti un po’ qua e un po’ là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre. Sulla soglia dei quarant’anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l’appuntamento con la sua vita. E deciderà di affrontare una per una le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ami, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza...

La tristezza ha il sonno leggero, diretto da Marco Mario De Notaris, con Marco Mario De Notaris e Stefania Sandrelli. Prossimamente al cinema

Storm Boy - Il ragazzo che sapeva volare
 - Colin Thiele (Inedito in Italia)

Storm Boy - Il ragazzo che sapeva volare racconta la storia di Michael Kingley, un uomo d'affari anziano, ormai in pensione, che si diletta a trascorre il tempo tra uffici e in compagnia dei suoi nipoti. L'uomo inizia ad avere ricordi sfocati della sua infanzia, immagini di un passato lontano alle quali non riesce a dare forma. Un tempo dimenticato e così distante da quello che è diventato, che fatica a ricordare. Ricostruendo il filo narrativo di quei ricordi evanescenti, Michael racconta a sua nipote la sua infanzia, di quando viveva in un paesino nei pressi del mare insieme al padre. Ma soprattutto la sua narrazione si sofferma a quando, da bambino, ha salvato un pellicano orfano, il signor Percival, crescendolo fino a stringere con lui un forte legame e vivendo insieme tante avventure.

Storm Boy - Il ragazzo che sapeva volare, diretto da Shawn Seet, con Geoffrey Rush e Finn Little. Prossimamente al cinema


Elegia americana
 - J.D. Vance (Garzanti)

I nonni di J.D. sono sporchi, poveri e innamorati quando emigrano giovanissimi dalle regioni dei monti Appalachi verso l'Ohio nella speranza di una vita migliore. Ma quel sogno di benessere e riscatto è solo sfiorato, perché prima di diventare uomo il loro nipote lotterà a lungo con la miseria e la violenza domestica: una madre tossicodipendente, patrigni nullafacenti che si susseguono uno dopo l'altro, vicini di casa alcolisti capaci solamente di sopravvivere con i sussidi e lamentarsi del governo, in una regione in cui i tassi di disoccupazione sono sempre più alti e l'abbandono scolastico è alle stelle. Eppure quella che J.D. Vance racconta senza indulgenza ma con un amorevole orgoglio di appartenenza non è l'eccezione ma è la storia, in filigrana, di un Paese intero, di quel proletariato bianco degli Stati Uniti che nelle recenti elezioni presidenziali ha espresso la sua frustrazione portando alla vittoria Donald Trump. "Elegia americana" celebra un'America silenziosa e dà voce a quella classe operaia dei bianchi degli Stati Uniti più profondi che un tempo riempiva le chiese, coltivava le terre e faceva funzionare le industrie. Quel mondo non c'è più, al suo posto solo ruggine e rabbia. E J.D. Vance diventa così il cantore, brutale e appassionato, dell'implosione di un modello, di un'idea. Di un sogno che è stato a lungo anche il nostro.

Elegia americana, diretto da Ron Howard, con Amy Adams e Glenn Close. Su Netflix dal 24 
novembre 


Assassinio sul Nilo
 - Agatha Christie (Mondadori)

Un lussuoso battello, il Karnak, naviga sul Nilo. A bordo, riunito dal destino e dalla curiosità per il paesaggio esotico delle Piramidi, un eterogeneo insieme di viaggiatori. Linnet Ridgeway, la personalità che domina il gruppo, è la ragazza più ricca d'Inghilterra, in viaggio di nozze con il marito Simon Doyle: una donna di grande fascino, abituata a essere sempre al centro dell'attenzione. Chi non la perde mai d'occhio è Jacqueline de Bellefort, ex migliore amica di Linnet ed ex fidanzata di Simon, di cui è ancora "fin troppo innamorata", che ha seguito la coppia per tormentarne la luna di miele. Attorno a questo esplosivo trio gravitano altri passeggeri: un giovane rivoluzionario, l'amministratore dei beni di Linnet, una scrittrice con la figlia, un colonnello britannico all'inseguimento di una spia, un archeologo italiano. Ciascuno ha una storia e un segreto da custodire, accuratamente nascosto dietro una facciata di rispettabilità e perbenismo. E poi c'è lui, il principe degli investigatori, il celebre Hercule Poirot, per una volta tanto in vacanza. Ma come in altre occasioni il suo ozio non dura molto: nel giro di poche ore, infatti, a bordo del Karnak si consumano due delitti, e la tranquilla crociera si trasforma nella disperata caccia a un assassino diabolicamente astuto.

Assassinio sul Nilo, diretto da Kenneth Branagh, con Kenneth Branagh e Gal Gadot. Prossimamente al cinema


La bugiarda
 - Hannelore Cayre (Edizioni Le Assassine)

Patience Portefeux ha cinquantatré anni, due ottime figlie, un amore tiepido per un poliziotto e una madre demente ricoverata in una casa di riposo, la cui retta peggiora la sua già difficile situazione economica. Eppure prima di rimanere vedova in giovane età, la sua vita era trascorsa tra gli agi, grazie ai traffici della sua famiglia e del ricco marito, e il futuro le si prospettava brillante e scoppiettante come i fuochi d'artificio che tanto l'incantavano. Con la morte del marito, Patience è dunque costretta a trovarsi un lavoro, e sfruttando la sua perfetta conoscenza dell'arabo lo trova come interprete traduttrice al Ministero della Giustizia, sezione narcotici. Il lavoro non è solo frustrante, ma anche pagato in nero e senza sicurezze sociali, mettendo così Patience di fronte alla prospettiva di un futuro ben misero. Tuttavia un giorno, mentre ascolta e traduce delle intercettazioni che riguardano una famiglia di trafficanti di droga marocchini, le si presenta quella svolta che aveva sempre sognato.

La padrina - Parigi ha una nuova regina, diretto da Jean-Paul Salomé, con Isabelle Huppert e Hippolyte Girardot. Prossimamente al cinema



Quello che tu non vedi
 - Julia Walton (Sperling & Kupfer)

Quello che tu non vedi racconta la storia di Adam, un adolescente molto intelligente, ma con un carattere riservato e introspettivo. Ha una grande passione, la cucina, e spera un giorno di farne un lavoro, diventando uno chef. Il ragazzo, però, vede crollare i suoi giovani sogni, quando viene espulso a metà dell'ultimo anno a causa di un incidente, causato da lui, durante il corso di chimica. A seguito di questo evento, Adam viene portato in ospedale, dove gli diagnosticano una malattia mentale: è affetto da schizofrenia. Per termine gli ultimi mesi di liceo, viene mandato in un'accademia cattolica. Qui il giovane cerca di adattarsi al nuovo ambiente, mentre tenta di tenere segreta la sua malattia per non essere compatito o etichettato come diverso. Quando si imbatte in Maya, una sua coetanea brillante, schietta e spiritosa, Adam sente sin da subito una forte sintonia con lei e in breve tempo se ne innamora. Sarà proprio la sua nuova amica a permettergli di credere ancora nei suoi sogni e a fargli capire che non è la sua condizione mentale a definirlo...

Quello che tu non vedi, diretto da Thor Freudenthal, con Charlie Plummer e Taylor Russell. Prossimamente al cinema

Racconti a un metro di distanza: un eBook a sostegno dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Se ce lo avessero detto, non ci avremmo creduto: tre mesi chiusi in casa? Non scherziamo, dai! Eppure è stato così. E ora eccoli, questi tre mesi, tradotti in storie delicate, toccanti, divertenti. Storie di famiglie, di ragazzi, di animali. Storie di connessioni e distanze, di giochi riscoperti e sguardi ritrovati. Avventure tra balconi, finestre, c'è chi ha cantato e chi ha videochiamato… Sono storie che ognuno di noi in qualche modo ha vissuto e che tutti ricorderemo.  Le zone di Bergamo e Brescia sono tra le più segnate dal morbo. L’Ospedale Papa Giovanni XXIII è tuttora uno dei “baluardi” della lotta al virus, grazie alla professionalità e alla dedizione di medici, infermieri e di tutto il personale. Otto autrici, provenienti da mondi diversi, hanno deciso di scrivere racconti da riunire in un’antologia i cui diritti verranno devoluti all’Ospedale, per sostenerlo in questa fase di grande esposizione. La raccolta è rivolta ai ragazzi dagli 8 ai 12 anni, alle loro famiglie e ai loro insegnanti e narra le tante facce della quarantena. Episodi commoventi, divertenti, piccole avventure quotidiane, desideri, riflessioni… Un mondo variegato che rispecchia quello che tutti noi stiamo vivendo in questi mesi.

Pagine 60 | Prezzo Ebook € 2,99

Le autrici: Annalisa Strada, Roberta Marasco, Sofia Gallo, Laura Bonalumi, Mathilde Bonetti, Alessia Coppola, Elisabetta Belotti, Chiara Cecilia Santamaria.

Puoi acquistare l'ebook QUI

Il teaser trailer di "The Prom", di Ryan Murphy con Meryl Streep, James Corden e Nicole Kidman. Su Netflix dall’11 dicembre

Sinossi 
 Dee Dee Allen (la tre volte vincitrice del premio Oscar® Meryl Streep) e Barry Glickman (il vincitore del Tony Award® James Corden) sono star del palcoscenico di New York City alle prese con una situazione critica: il loro nuovo e costoso spettacolo di Broadway è un grosso flop che ha improvvisamente distrutto le loro carriere. Nel frattempo, in una piccola città dell'Indiana, la studentessa del liceo Emma Nolan (l’esordiente Jo Ellen Pellman) sta vivendo un dispiacere molto diverso: nonostante il sostegno del preside del liceo (Keegan-Michael Key), il capo dall’associazione genitori-insegnanti (Kerry Washington) le ha vietato di partecipare al ballo di fine anno con la sua ragazza, Alyssa (Ariana DeBose). Quando Dee Dee e Barry decidono che la difficile situazione di Emma è la causa perfetta per aiutarli a riabilitare la propria immagine pubblica, si mettono in viaggio con Angie (la vincitrice del premio Oscar Nicole Kidman) e Trent (Andrew Rannells), un'altra coppia di cinici attori in cerca di un’ascesa professionale. Ma il loro egocentrico attivismo, tipico delle celebrità, gli si ritorce inaspettatamente contro e i quattro si trovano a capovolgere le proprie vite mentre si riuniscono per offrire a Emma una notte in cui può celebrare chi è veramente.

27 ottobre 2020

Weird & Weirdo. Va a finire che ti innamori, Diario di una schiappa. Disastro totale e altre novità per bambini e ragazzi in libreria dal 29 ottobre

Titolo:
 Weird & Weirdo. Va a finire che ti innamori
Autore:  Freya Dakets
Editore: Leggereditore
Pagine: 276
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 14,90 €

L'adolescenza, si sa, è un gran casino. Specie quando ti chiami Mia Alfieri, da tutti soprannominata Mercoledì Addams, hai due genitori autori di romanzi gotici, una zia veggente e un'iguana come animale domestico. La situazione peggiora se hai una cotta per Giacomo, il ragazzo di quinta più bello della scuola che non sa nemmeno che esisti e messaggi con lui sotto anonimato. Peggiora al quadrato se il suddetto ragazzo deve interpretare il ruolo di Romeo e la tua migliore amica quello di Giulietta, in un modo in cui non si riesce più a distinguere la recitazione dalla realtà. E peggiora al cubo quando Damiano, dalla reputazione discutibile e purtroppo cugino di Giacomo, scopre il tuo segreto. Ma forse Mia non è l'unica a nascondere qualcosa e anche Damiano, sotto la veste da cattivo ragazzo, cela un segreto.

Titolo:
 Il libro delle meraviglie perdute
Autore:  Stef & Phere
Editore: Magazzini Salani
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,90 €

Due ragazzi, in un futuro lontano, trovano un vecchio libro. Le sue pagine raccontano di un mondo diverso, dove la natura è ancora presente e "viva" nonostante sia gravemente minacciata. Quel mondo altro non è che il nostro, quello del Ventunesimo secolo. Grazie a questo libro, i ragazzi scopriranno con gioia e malinconia le bellezze che animavano il loro passato sulla Terra: laghi, fiumi, foreste, grandi e piccoli animali... Ma non tutto è perduto! Perché mettendo i loro antenati (noi!) al corrente del pericolo, forse riusciranno a salvare le più grandi meraviglie del pianeta.

Titolo:
 Coraggio
Autore: Raina Telgemeier
Editore: Il Castoro
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 15,50 €

Quando Raina si sveglia nel cuore della notte con un terribile mal di pancia, pensa che possa essere solo una banale influenza. Ma quando il malessere non accenna a passare e sembra collegato alle sue preoccupazioni per la scuola, gli amici e i ragazzi, diventa chiaro che qualcosa non va. Raina dovrà essere molto coraggiosa, guardarsi dentro e capire qual è il problema, per affrontare e vincere le sue paure. Età di lettura: da 11 anni.

Titolo:
 Gigi de Sfigatis. Non sono uno sfigato
Autore: Jim Smith
Editore: Tre60
Pagine: 240
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 12,00 €

Per Gigi de Sfigatis il nome non è mai stato un problema. Sa, dopotutto, di avere stile. Tanto da cancellare qualsiasi altro pensiero. Da quando, però, Darren Darionakis fatto il suo ingresso a scuola, con la sua orribile, piccola faccia da coccodrillo, tutto è cambiato. Età di lettura: da 8 anni.        

Titolo:
 Una scuola galattica
Autore: John Martin, Scott Seegert
Editore: Il Castoro
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 13,50 €

Ciao, sono Kelvin Klosmo, e sono appena arrivato in questa parte della galassia. Questa è la mia nuova scuola. È davvero... spaziale! Ecco cosa ho imparato il mio primo giorno: - Le lotte col cibo intergalattico sono uno spasso (ma molto, molto schifose). - Anche tra gli alieni ci sono i bulli. - Ah, c'è anche uno scienziato pazzo che vuole conquistare l'universo, e siamo tutti spacciati. Un momento... Che cosa?!  

Titolo:
 Io e Babbo Natale
Autore: Matt Haig, Chris Mould
Editore: Salani
Pagine: 304
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 14,90 €

Penserete senz'altro che non ci sia niente di più bello che vivere nel villaggio degli elfi insieme a Babbo Natale, magari abitando nella sua divertentissima casa, piena di magie. Lo pensa anche Amelia, che è stata adottata proprio da lui e da sua moglie Mary, Mamma Natale. Lo pensa, o meglio... lo pensava. Perché in realtà la vita quotidiana tra gli elfi può essere molto difficile se, come Amelia, sei tanto più alta di loro e capisci pochissimo delle loro bizzarre materie scolastiche: "educazione al riso quando sei nei guai" o "danza stuzzichina". Quando poi combini un pasticcio proprio nella materia in cui eri convinta di essere brava, il pilotaggio di slitte, la situazione può solo precipitare. Amelia però non ha troppo tempo di pensare ai propri guai, visto che il maligno Babbo Vodol sta tramando nell'ombra per eliminare il Natale, spargendo odio e calunnie grazie al suo giornale, la Gazzetta della Verità, e a un nuovo alleato dalle lunghe orecchie pelose. Questa volta sembra davvero che non si potrà festeggiare il giorno più bello dell'anno... Ma siccome impossibile nel mondo di Babbo Natale è una parolaccia, Amelia si lancerà in una pericolosa avventura, piena di slitte volanti, renne bizzose, gatti pasticcioni, fate petulanti e monete di cioccolato... al salvataggio della festa più magica che ci sia! 

Titolo:
 10 ragazzi per me
Autore: Ashley Elston
Editore: Il Castoro
Pagine: 304
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,50 €

Quando Sophie viene mollata dal fidanzato Griffin poco prima delle vacanze di Natale, si rifugia a casa della sua rumorosa e numerosa famiglia. Vorrebbe solo essere lasciata in pace a piangere la fine della sua storia d'amore, ma la frizzante nonna ha un'idea tanto folle quanto divertente per tirarla su di morale: dieci membri della famiglia organizzeranno per lei altrettanti appuntamenti al buio con dei perfetti sconosciuti. La ragazza è scettica ma non può tirarsi indietro. Proprio quando Sophie sembra iniziare a provare qualcosa per qualcuno, Griffin si presenta alla sua porta dichiarandole tutto il suo amore... Tra imbarazzi, risate e nuove scoperte, Sophie imparerà che un cuore spezzato può ricominciare a battere, ancora più forte di prima.

Titolo:
 Vacanze con l'alce. Le (stra)ordinarie (dis)avventure di Carlotta. Ediz. a colori
Autore: Alice Pantermuller
Editore: Sassi
Pagine: ill.
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

Non sto più nella pelle! Domani partiamo per una vacanza in Svezia e ci andremo usando un'enorme nave. Ma la cosa più superfantastica è che verrà anche Sharon. Insieme a lei non ho paura di dormire in una tenda nella natura selvaggia, anche se la Svezia pullula di orsi, lupi e troll. Scommettiamo che quei due fifoni dei miei fratelli se la stanno già facendo addosso? Ben gli sta. Chi dormirà in camper non potrà vedere gli alci... Un'esilarante lettura ambientata nella natura selvaggia della Svezia. Età di lettura: da 8 anni.

Titolo:
 Il mistero dei corvi scomparsi. Nome in codice Mac B
Autore: Mac Barnett
Editore: Terre di Mezzo
Pagine: 168
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 12,00 €

Hanno rapito i corvi della torre di Londra e ora, seconda un'antica profezia, la Corona d'Inghilterra è in pericolo!Gli indizi portano l'agente segreto Mac B. in Islanda, dove lo aspetta al varco il suo acerrimo nemico del KGB sovietico... Una storia piena di suspence, colpi di scena e tante risate! Età di lettura: da 7 anni.    

Titolo:
 Immagina. Frammenti di storie che non esistono ancora
Autore: Emily Winfield Martin
Editore: Terre di Mezzo
Pagine: 80
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 18,00 €

Una zebra in biblioteca, un ragazzino che parla la lingua dei gatti, un kimono magico custodito in un museo, una scimmia piena di segreti… Immagini suggestive raccolte dall’autrice nel corso di una vita, accompagnate da brevi frasi poetiche, scarabocchiate su biglietti e vecchie buste. Età di lettura: da 6 anni.

Titolo:
 Gioia e il velo di Iside
Autore: Laura Novello
Editore: Mimebù
Pagine: 164
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 13,50 €

Alcuni desideri sono così potenti che vengono spediti nell'Universo a una velocità incredibile. Quando Gioia chiede che i suoi piedini con quelle strane dita gemelle spariscano, nella sua cameretta compaiono il Magnifico Mostro Mangia Piedi, la dolce PiedinFata e Desiderio. Il sogno sta per avverarsi, se non fosse per due loschi cercatori di tesori che rapiscono la bambina per condurla fino in Egitto, nella terra di Iside, la dea che secondo la leggenda possiede un preziosissimo velo. Tre magici aiutanti, l'affetto smisurato di due genitori e l'astuzia di una bambina prescelta basteranno a risolvere il mistero che si cela tra le sabbie del deserto? Età di lettura: da 7 anni. 

Titolo:
 I giardini di Arid
Autore: Paul Biegel
Editore: La Nuova Frontiera Junior
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 14,90 €

Questa è la storia della principessa Miasarai e di Tuononsarò, il figlio del giardiniere. Alla loro amicizia, che diventa amore, si oppone una strega che trasforma Tuononsarò in un fiore. Presto però il fiore si secca lasciando un seme che contiene il suo battito. Per ridargli la vita, la principessa dovrà piantarlo nei giardini di Arid, una città pietrificata, grigia e abbandonata per colpa di un maleficio. Per sette lunghe estati la principessa si avventurerà cercando Arid. Dietro di lei, a sua insaputa, il buffone di corte la segue per proteggerla. In questo classico della letteratura olandese che ha appassionato generazioni di ragazzi, le peripezie della principessa e le vicende di Arid sono narrate dal buffone e dagli stessi abitanti della città di pietra. Questo espediente crea uno stupefacente gioco narrativo, un susseguirsi di storie nella storia fino ad arrivare al lieto fine in cui il bene trionfa sul male, come in ogni favola che si rispetti (o quasi). Età di lettura: da 12 anni.

Titolo:
 Un drago in libreria
Autore: Louie Stowell
Editore: Edicart
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 10,00 €

Kit detesta leggere. Preferirebbe di gran lunga giocare all'aria aperta piuttosto che stare chiusa in casa in compagnia di un libro. Ma quando un giorno Josh e Alita la trascinano in biblioteca fa una scoperta incredibile. Presto toccherà proprio a lei e ai suoi amici salvare la biblioteca... e il mondo intero! Età di lettura: da 8 anni.  

Titolo:
 Come un'ombra
Autore: Mal Peet
Editore: Uovonero
Pagine: 84
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 15,00 €

Una bambina, un cane nero, un incubo che non vuole svanire. La prosa ipnotica di Mal Peet indaga i meccanismi della paura e del coraggio in un racconto mozzafiato illustrato con talento da Emma Shoard. Sandie ha un incubo ricorrente: ogni notte un gigantesco cane nero sbuca dal buio e la terrorizza, costringendola a svegliarsi di soprassalto. Per risolvere il problema, su consiglio di una psichiatra, la madre della bambina le regala un piccolo meticcio. Per molti anni Connie, questo il nome dell'animale, protegge le notti di Sandie, e l'orrendo quadrupede nero sembra tornare in fondo al buio da cui era venuto. Ma quando Sandie, ormai adulta, viene a sapere che il suo vecchio cane è morto, si troverà nuovamente a rivivere l'incubo della sua infanzia. Questa volta, però, il cane nero sembra poter superare i confini del sogno e invadere la realtà...  

Titolo:
 Le bambine della palude. Una vacanza da paura!
Autore: Taylor Dolan
Editore: Terre di Mezzo
Pagine: 160
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 12,00 €

Gli adulti hanno paura di tutto (per esempio dei germi o di quello che pensano gli altri adulti). I bambini no! Tanto che Lexie, quando finisce “per sbaglio” in uno strano campeggio nei pressi di una inquietante palude, fa subito amicizia con le altre bambine: la lupetta mannara Emmy LouLou, Sweet Boo la fantasmina o Mary Shelley, la piccola zombie. E si divertono un mondo, finché non arriva la perfida (e perfettina) Euphemia Vile con il suo diabolico piano per trasformarle in signorine “a modo”… Età di lettura: da 6 anni.

Titolo:
 Diario di una schiappa. Disastro totale
Autore: Jeff Kinney
Editore: Il Castoro
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 13,00 €

Grazie a un'eredità inaspettata la famiglia Heffley ha l'occasione per fare grandi cambiamenti a casa! Ma una volta buttati giù tutti i muri, sorgono un sacco di problemi: legno marcio, muffa tossica, creature indesiderate e qualcosa di ancora più sinistro... I lavori di ristrutturazione sono un vero disastro! C'è una sola cosa da fare: trasferirsi. Sarà la scelta giusta? E Greg sarà contento di vivere in un nuovo quartiere, lontano dalla sua scuola e da Rowley?                 

Da oggi in libreria "Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 donne migranti che hanno cambiato il mondo", di Elena Favilli

Il nuovo volume della serie bestseller internazionale racchiude cento biografie di donne che hanno lasciato il loro paese d’origine per una moltitudine di ragioni diverse: chi per trovare nuove e migliori opportunità, chi per il bisogno di sfuggire a situazioni difficili. I lettori scopriranno le vite di Josephine Baker, ballerina e attivista, di Asma Khan, rinomata chef e di Alice Guy, la prima regista della storia, e ancora la cantante Carmen Miranda, l’eclettica Rihanna, la fumettista Marjiane Satrapi e tante altre. Informatiche, chirurghe, musiciste, politiche, campionesse di judo e scacchi: queste figure fuori dal comune ispireranno le bambine – e i bambini – di tutto il mondo a inseguire i propri sogni, oltre ogni confine. Il nuovo capitolo delle Storie della buonanotte per bambine ribelli, inoltre, sostiene con Mondadori l’iniziativa #futurosenzaconfini, grazie alla quale l’Organizzazione Internazionale Save the Children, che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro, potrà acquistare materiali scolastici per bambine e bambini siriani che sono rifugiati nel campo Za’atari in Giordania. La donazione potrà essere effettuata tramite pagina savethechildren.it/futurosenzaconfini, collegata anche a un pratico QR Code stampato in quarta di copertina.

Elena Favilli è un’autrice bestseller internazionale e una giornalista impegnata a individuare e denunciare discriminazioni di ogni tipo. È fondatrice e direttrice creativa di Rebel Girls, un gruppo editoriale che crea contenuti per ispirare le nuove generazioni di bambine a essere più coraggiose e sicure di sé. Nel 2016, ha scritto e pubblicato il progetto letterario che ha raccolto più fondi nella storia del crowdfunding, Storie della buonanotte per bambine ribelli, tradotto ormai in quasi 50 lingue. Ha collaborato con “The Guardian”, “Vogue”, per la rivista “Colors”, “McSweeney’s”, la RAI, “il Post” e “la Repubblica”. Vive a Los Angeles con il suo cane Lafayette, un bracco italiano.

REBEL GIRLS è un gruppo editoriale con obiettivi educativi e di intrattenimento che incoraggia le bambine a scardinare gli stereotipi di genere e realizzare pienamente se stesse. I prodotti Rebel Girls stimolano le bambine a sognare più in grande e realizzare il loro potenziale attraverso i racconti di donne straordinarie del passato e del presente. Le storie sono diffuse tramite libri, podcast, giocattoli e contenuti multimediali. La comunità delle Rebel Girls si estende in oltre 85 Paesi, con 5 milioni e mezzo di libri venduti in 49 lingue e 6 milioni di podcast scaricati.

26 ottobre 2020

Inferno Capitale, La vacanza che cambiò la mia vita e altre novità Newton Compton in libreria dal 29 ottobre

Titolo:
Inferno Capitale
Autore: Massimo Lugli, Antonio Del Greco
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

Roma. L’autrice di un noto pro­gramma della RAI viene brutalizzata e uccisa nel parco di Villa Ada e una serie di omicidi a sfondo sessuale gettano nel panico la capitale. È un caso difficilissimo per il vicequestore Angela Blasi, dirigente della sezione omicidi della Mobile, incalzata dai superiori e dalla stampa e alle pre­se con una realtà inimmaginabile. Promossa a funzionario dopo l’in­chiesta sul Canaro della Magliana, si troverà ad affrontare un’indagine che la porterà a ripercorrere alcuni casi del passato, in apparenza senza alcun collegamento tra di loro: pro­prio per questo l’esito della vicenda sarà ancora più inaspettato. Antonio Del Greco e Massimo Lu­gli tratteggiano il quadro di una cit­tà oscura, notturna e violenta, in cui si muovono criminali, spacciatori, stupratori seriali e personaggi dalla doppia vita e dove il la legalità e la verità sono merci rare.

Titolo:
 La vacanza che cambiò la mia vita
Autore: Sue Moorcroft
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

Georgine ama il Natale. Le festività accendono sempre di luci e vita il villaggio di Middledip. Ma da quando il suo ex fidanzato se n’è andato, lasciandola con enormi debiti da fronteggiare, Georgine fatica a sbarcare il lunario, e questo le toglie la voglia di partecipare alla gioia che ha contagiato il paese. Per distrarsi dalle  preoccupazioni, allora, decide di buttarsi anima e corpo nell’organizzazione dello spettacolo di Natale della scuola locale. E quando il bel Joe Blackthorn propone di aiutarla, Georgine non riesce a ignorare che i battiti del suo cuore sono leggermente accelerati. Ma le ombre del passato stanno per raggiungere il piccolo paese innevato per vie che Georgine non si sarebbe mai aspettata. Ma, nonostante questo, l’aiuto di vecchi amici potrebbe rendere il Natale comunque indimenticabile…

Titolo:
 L'uomo alla finestra
Autore: Sharon Doering
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

Con il divorzio finalmente alle spal­le, Grace si trasferisce a Saint’s Crossing, certa che sia il posto ide­ale per i suoi due bambini e per lei che, negli ultimi tempi, soffre d’in­sonnia. Il quartiere sembra un luo­go sicuro, vanta ottime scuole e gli abitanti sembrano amichevoli. Ma a Grace basta poco per scoprire il motivo per cui è riuscita ad acqui­stare a buon prezzo una casa così grande: il suo vicino. Leland Ernest è sospettato di essere responsabile della scomparsa di una bambina. Grace potrebbe aver commesso una leggerezza imperdonabile. La polizia, però, così come il giudice, non sembra ritenere Leland una mi­naccia. Sopraffatta dalle voci che girano e dalle notti insonni, Grace sviluppa una vera e propria osses­sione per Leland Ernest. Ma è solo paranoia o quell’uomo rappresenta davvero un pericolo per la sua fa­miglia?

Titolo:
 Il libro maledetto
Autore: Luis Zueco
Editore: Newton Compton
Pagine: 576
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

1517. Il giovane Thomas attraversa l’Europa rinascimentale, in fuga dal suo passato. Sono gli anni che seguono la scoperta dell’America e l’invenzione della stampa, un periodo di profondi cambiamenti che segna ormai la fine del Medioevo. La curiosità per il Nuovo Mondo, che Thomas ha accresciuto con numerose letture, lo conduce in Spagna, dove comincia a lavorare come mercante di libri. Con il compito di localizzare un volume avvolto da un’aura di mistero arriva a Siviglia, città che prospera grazie ai commerci con le Indie e che ospita, tra le sue mura, la più importante biblioteca dell’Occidente, creata dal figlio di Cristoforo Colombo e chiamata La Colombina. È proprio lì che Thomas fa una scoperta sconvolgente: qualcuno ha rubato il libro che sta cercando ed è disposto a qualunque cosa, anche uccidere, per fare in modo che nessuno lo trovi. In un’epoca in cui i libri permettono di scoprire nuovi mondi, abbattono anche i dogmi più sacri e cambiano il corso della Storia, la parola stampata può essere l’arma più pericolosa…

Titolo:
 Non uccidere domani
Autore: Samantha Downing
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 9,90 €

Beth, Portia e Eddie Mor­gan non si frequentano da anni. C’è da dire che hanno ottimi motivi per non farlo. Eppure, quando il loro ricchissimo nonno muore, lasciando un criptico messaggio con le condizioni per ri­cevere un’eredità da capogiro, nes­suno se la sente di rifiutare. E così i tre fratelli e i rispettivi partner intra­prendono un viaggio per assecon­dare le ultime volontà del nonno e, cosa ben più importante, incassare i soldi. Ma si sa, il tempo passato in famiglia… può trasformarsi in un incubo. Soprattutto perché ognuno di loro nasconde dei segreti. E le compli­cazioni non tardano ad arrivare: una sorella scomparsa da tempo, una vendetta che attende di essere consumata, un inquietante pick-up nero che ha cominciato a seguirli… E, infine, tra di loro si nasconde un assassino.
Fin dove sono disposti a spingersi in nome dei soldi?

Il trailer de "La vita davanti a sé", diretto da Edoardo Ponti con Sophia Loren. Su Netflix dal 13 novembre

SINOSSI 
 Ambientato a Bari, il film racconta la storia di Madame Rosa, un’anziana ebrea ed ex prostituta che per sopravvivere negli ultimi anni della sua vita ospita nel suo piccolo appartamento una sorta di asilo per bambini in difficoltá. Riluttante, accetta di prendersi carico di un turbolento dodicenne di strada di origini senegalesi, di nome Momò. I due sono diversi in tutto: età, etnia e religione. Per questo all’inizio la loro relazione è molto conflittuale, ma ben presto si trasformerà in un’inaspettata e profonda amicizia, quando, nonostante tutto, si renderanno conto di essere anime affini, legate da un destino comune che cambierà le loro vite per sempre.
 

25 ottobre 2020

Nessuno scrive al Federale. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò, L'ultima Odissea, La porta del male e altre novità in libreria dal 29 ottobre

Titolo:
Nessuno scrive al Federale. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò
Autore: Andrea Vitali
Editore: Garzanti
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 18,60 €

Le rive del lago di Como sono punteggiate di paesi e paesini accomodati ai piedi delle montagne dove non succede granché. Tranne a Bellano. Nell'ultimo anno e mezzo circa, il Federale del fascio ha dovuto sostituire già due segretari della sezione locale del partito. Il primo a saltare è stato Bortolo Piazzacampo, detto Tartina, per una vicenda legata alle bizzarrie di un toro chiamato Benito in cui il Tartina si è distinto per insipienza. Il secondo è stato Aurelio Trovatore, che ha deciso di accasarsi in quel di Castellanza preferendo l'amore al destino fatale della patria fascista. Ora ha nominato tale Caio Scafandro, un pezzo d'uomo che usa le mani larghe come badili per far intendere le proprie ragioni. Avrà la forza d'animo, visto che quella fisica non difetta, per mantenere l'incarico? Perché nel passato dello Scafandro qualche fantasma c'è. E più di uno lo sa. Basterebbe una parolina sussurrata all'orecchio del Federale e anche il terzo segretario del fascio di Bellano farebbe la fine dei precedenti. Per questo, lo Scafandro ha preso le sue contromisure senza preoccuparsi di sconfinare in quel territorio dell'illegalità presidiato dalle forze dell'ordine. E lì appunto si trova il maresciallo Ernesto Maccadò. Fresco padre di Rocco, il suo primogenito, la mattina del 20 novembre 1929 il maresciallo scampa per un pelo a una disgrazia per via di un oggetto metallico scaraventato giù in contrada da un potenziale assassino. E chi sarà mai quell'imbecille?

Titolo:
 L'ultima Odissea
Autore: James Rollins
Editore: Nord
Pagine: 456
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 19,00 €

Roma, 1515. Curiosando tra i manoscritti conservati negli Archivi Vaticani, Leonardo da Vinci s'imbatte in un meraviglioso codice arabo, un trattato d'ingegneria meccanica risalente al IX secolo. Al suo interno, sono contenute una mappa del Mediterraneo e una traduzione dell'XI canto dell'Odissea, in cui si narra la discesa di Ulisse nel Tartaro... Groenlandia, oggi. La missione della squadra di ricerca capitanata dalla dottoressa Elena Cargill è fare luce su una scoperta eccezionale: una nave d'epoca medievale sepolta sotto il ghiaccio. Nella cabina del comandante, Elena scova uno strano manufatto d'oro, di chiara fattura araba, che sembra essere una sorta di mappa meccanica. Ma, prima che lei possa analizzare quel reperto, un commando armato li attacca e uccide i suoi colleghi... Washington, oggi. La Sigma Force è in stato di massima allerta: la figlia del senatore Cargill è scomparsa, ed è compito di Painter Crowe e della sua squadra riportarla a casa sana e salva. Gray Pierce si lancia subito sulle tracce dei rapitori, in un folle inseguimento attraverso il Mediterraneo, e a poco a poco intuisce che quegli uomini stanno ripercorrendo l'antica rotta battuta da Ulisse per raggiungere il Tartaro cantato da Omero, un luogo che scienziati e sovrani hanno cercato invano per secoli, attratti dalla promessa di un potere al di là di ogni immaginazione. Le porte dell'inferno stanno per aprirsi...

Titolo:
 Un caso maledetto. Un'avventura del commissario Bordelli
Autore: Marco Vichi
Editore: Guanda
Pagine: 384
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 19,00 €

Gennaio 1970. Il commissario Bordelli in aprile andrà in pensione, dopo quasi un quarto di secolo in Pubblica Sicurezza, e ancora non sa cosa aspettarsi, non riesce a immaginare come accoglierà questo totale cambiamento. Ma per adesso è in servizio, e il tempo per riflettere e farsi troppe domande non c'è: in una via del centro di Firenze avviene un omicidio brutale. Sarà proprio quel crimine odioso il suo ultimo caso? Ma soprattutto, riuscirà a risolverlo? Lui e il giovane Piras, che nel frattempo è diventato vice commissario, lavorano a stretto contatto, spinti come ogni volta dal senso di giustizia, ma in questa occasione anche dalla intollerabile inutilità di quell'omicidio. Passano i mesi, arriva la primavera, la data del pensionamento si avvicina. La relazione del commissario con la bella Eleonora sembra essere sempre più solida. Non mancherà la cena a casa di Franco Bordelli, dove come d'abitudine ognuno racconterà una storia. Ma una mattina il commissario riceve una telefonata dalla questura... un altro omicidio? 

Titolo:
 La porta del male
Autore: Guillermo Del Toro, Chuck Hogan
Editore: Tre60
Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,80 €

New Jersey, 2020. La vita dell’agente dell’FBI Odessa Hardwicke subisce una svolta inaspettata quando si trova costretta a puntare la pistola contro il suo collega, Walt Leppo, diventato inspiegabilmente violento durante l’arresto di un killer spietato. A subire la sua aggressione è una bambina di nove anni, unica sopravvissuta sulla scena del crimine. Odessa agisce d’impulso per salvarla ma la sparatoria, motivata come legittima difesa, la scuote nel profondo. Ciò che più la preoccupa, tuttavia, è la presenza oscura che è certa di aver visto sollevarsi come una nebbiolina dal corpo del collega in fin di vita… Seguendo le piste di un nuovo caso apparentemente irrisolvibile, Odessa si mette sulle tracce di John Blackwood, un individuo misterioso che sostiene di essere vivo da secoli. Potrebbe essere un mitomane o un pazzo sfrenato. Ma forse questo caso non si può risolvere con una normale indagine. Forse Blackwood è l’unica difesa contro un male indicibile.

Titolo:
 Il merlo
Autore: Gianni Simoni
Editore: TEA
Pagine: 304
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 15,00 €

Un ex magistrato che torna a fare l'avvocato rifugiandosi in un'esistenza tranquilla, una vicina di casa misteriosa, un amore che potrebbe nascere, un trauma che non si può dimenticare... Ex magistrato ritiratosi dalla professione per incompatibilità con gli intrighi del Palazzo di Giustizia, e da tempo separato, Paolo Camporesi ha ripreso a fare l'avvocato. Piccoli casi, poche pratiche, lo studio in una stanza del suo appartamento in centro a Milano, una vicina che gli tiene l'amministrazione; una vita appartata, senza scosse, un po' malinconica. Fino a quando la conoscenza di una dirimpettaia, Laura Giusti, riapre una stagione che sembrava passata per sempre. Mentre trascina le poche indagini sui casi presenti al momento sulla sua scrivania, a poco a poco l'avvocato Camporesi si avvicina a Laura. Ma la relazione che prende corpo, il fantasma di un amore, deve fare i conti col disinganno di Paolo e il passato di Laura, che lo tormenta col ricordo di un trauma che non può essere dimenticato. Un passato che all'improvviso spinge la donna a fuggire, il più lontano possibile, per evitare nuove complicazioni e nuove ferite. Paolo decide d'impulso di seguirla, buttandosi in un viaggio assurdo che lo porterà fino a un'isola del Pacifico, i cerca della verità e di una ragione per tornare alla sua vita. 

Titolo:
 Baci a occhi aperti. La Sicilia nei racconti di una vita
Autore: Matteo Collura
Editore: TEA
Pagine: 480
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,00 €

L'arte, la letteratura, il paesaggio, la storia e le storie, i personaggi minori, e minimi, i protagonisti famosi e segreti.  Lo straordinario affresco di un'isola-mondo, un atto d'amore per la propria terra. Questo libro è nato dalla richiesta di alcuni miei lettori. Perché non scrivi un altro libro sulla Sicilia? Pressappoco questa, la domanda. Un altro libro sulla Sicilia? Dopo tutti quelli che ho già pubblicato, mi è sembrato troppo. Così ho pensato di mettere insieme, nella maniera più ordinata e leggibile, quanto ne ho scritto sinora (e pubblicato nei tre volumi  In Sicilia, L'isola senza ponte e Sicilia. La fabbrica del mito), togliendo qualcosa e aggiungendo qualcos'altro. Del resto, l'età che mi ritrovo autorizza una simile presunzione. Col vantaggio di aver accontentato coloro i quali mi hanno chiesto, appunto, un altro libro sulla Sicilia. Cosa sono i "baci a occhi aperti"? Sono i tanti baci che ho dato alla Sicilia sempre costringendomi a non chiudere gli occhi, assaporandone il piacere. In ogni parte di questo libro appare evidente (o dovrebbe apparire, perché questa è stata la mia costante intenzione) lo sforzo di descrivere la Sicilia per quello che è, tenendo a freno l'orgoglio d'esservi nato e l'amore che si ha - specie se siciliani - per la terra d'origine. Provo a dirlo così: è come se nel baciarla, la Sicilia, mi fossi sforzato di tenere gli occhi aperti, continuando, pur nella voluttà, a notarne guasti e difetti».                 

Titolo:
 Romulus. Il sangue della lupa. Libro I
Autore: Luca Azzolini
Editore: HarperCollins Italia
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 12,00 €

Molti secoli fa, ottocento anni prima della nascita di Cristo, le Terre dei Trenta sono stremate da una lunga siccità. Il Lazio arde, i campi hanno smesso di dare frutti, e i villaggi mormorano. La colpa è soltanto di re Numitor. Il sovrano di Alba Longa e della Lega dei Trenta è un vecchio a cui gli Dei si rifiutano di parlare, sordi davanti a ogni sua supplica. Per questo è stato convocato d'urgenza un consiglio dei popoli albani. Se Numitor sarà dichiarato indegno di regnare, a succedergli dovranno essere i suoi giovani nipoti: due gemelli tanto diversi tra loro quanto legati da un affetto autentico e senza precedenti. Enitos, forte e impulsivo, appassionato, istintivo, e Yemos, riflessivo e cauto, ma capace di profonde intuizioni. Nonostante la giovane età, potrebbe essere giunto per loro il momento di salire al trono. Non sono però i soli ad attendere con trepidazione il giudizio degli Dei. Nel tempio abitato dalla Dea Vesta e dalle sue sacerdotesse, una di loro, la tormentata Ilia - figlia di Amulius, fratello minore di re Numitor - ha il cuore dilaniato da una profonda passione e da un terribile senso di colpa. Teme di essersi macchiata di un peccato che l'ha resa indegna agli occhi di Vesta. Mentre gli Dei giocano con le vite e i troni dei mortali, nella vicina Velia, un'altra delle trenta città della Lega Albana, un nuovo gruppo di giovani è pronto per affrontare i Lupercalia: sei mesi da trascorrere nei boschi, al termine dei quali o torneranno uomini, o non torneranno affatto. Tra loro c'è Wiros, un orfano gracile e solitario, che osserva con timore la selva in cui dovrà vivere. Pare sia infestata da una divinità crudele e selvaggia che è stata bandita da tutti gli altri Dei. Rumia, la Madre dei Lupi. In contemporanea con la serie evento di Matteo Rovere in onda su Sky, Il sangue della Lupa è il primo volume della trilogia "Romulus".
                 

Libri & Cultura esprime la sua vicinanza al mondo dello spettacolo (e ai suoi tanti lavoratori) per questa nuova, triste e inaspettata chiusura!

 

Il trailer di "Alone", in prima visione esclusiva su Amazon Prime Video

Draka Distribution presenta, in prima visione esclusiva su Amazon Prime Video, il cinecomic Alone, un fantasy action nel quale la realtà sarà ancora più sconvolgente della terribile finzione nella quale i giovani protagonisti si risvegliano improvvisamente. Ispirato al fumetto franco-belga Seuls (Soli), scritto da Fabien Vehlmann e disegnato da Bruno Gazzotti, Alone vede protagonista Leila: sedici anni, poco socievole e che a scuola non riesce ad integrarsi. Ama molto le macchine, come suo fratello, pilota automobilistico, in coma in seguito ad un incidente durante una gara. Dopo l’ennesimo litigio a scuola, Leila decide di andare alle giostre per schiarirsi le idee; ad insaputa della ragazza, accadrà qualcosa in quel luogo che le cambierà completamente la vita. Leila lo scoprirà la mattina seguente. Si sveglia tardi, come al solito, ma c’è qualcosa di strano. Non c’è nessuno ad attenderla e a metterle fretta per correre a scuola. Dove sono i suoi genitori? In sella alla sua bicicletta attraversa il quartiere, vuoto. Non c’è più nessuno. Comincia a pensare di essere l’unica superstite di un disastro inspiegabile, quando incontra finalmente altri quattro ragazzi: Dodji, Yvan, Camille e Terry. Mentre una fitta nebbia si espande progressivamente sulla città, i ragazzi cercheranno di capire cosa è successo, imparando a sopravvivere Ma sono soli davvero? Diretto da David Moreau (The eye con Jessica Alba), Alone è un film francese d’avventura che affronta le tematiche dell’integrazione e dell’emarginazione sociale, delle difficoltà relazionali e familiari, del mistero della morte, viste con gli occhi di un gruppo di adolescenti, che si ritroveranno catapultati dalla loro quotidianità in un mondo sconosciuto con due sole armi per sopravvivere: il coraggio e l’amicizia. Fanno parte del cast di Alone Sofia Lesaffre (I miserabili), Stéphane Bak (Elle), Jean-Stan Du Pac (la mini serie tv Malaterra) e Paul Scarfoglio (Un sacchetto di biglie).