4 gennaio 2017

Recensione: L'imperatrice del deserto. La leggenda della regina di Saba e di re Salomone, di Anne Lise Marstrand-Jørgensen

Titolo: L'imperatrice del deserto. La leggenda della regina di Saba e di re Salomone
Autore:
Anne Lise Marstrand-Jørgensen
Editore: Sonzogno
Pagine: 496
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo copertina: 19,50 €

Recensione a cura di Marika Bovenzi


Anne Lise Marstrand-Jørgensen, grazie al suo nuovo romanzo storico, ripercorre le vite di due delle figure più ammalianti e affascinanti della storia orientale, conosciute ai più come la potente regina di Saba, Makeda, e il re giusto d’Israele, Salomone. Grazie alla corposità, alla minuziosità e all’accuratezza dell’autrice, affrontiamo un viaggio lungo decenni che inizia con l’infanzia dei sovrani, attraversa la loro
maturità e si conclude con la morte.

Makeda nasce e cresce nella grande Yeha, una città del regno sabeo, guidata dalla madre Isme, una donna che con le sue sole forze cresce la figlia senza la protezione del padre. E proprio la forza materna, forma il carattere di Makeda che diventa una giovane donna orgogliosa e indipendente, determinata e combattiva, forte e fiera, scontrandosi spesso e volentieri con i limiti, le imposizioni e le usanze femminili della propria cultura. Makeda vuole essere una dominatrice, una libera viaggiatrice, essere padrona della sua vita e del suo destino, e di conseguenza mal sopporta il matrimonio e l’aiuto maschile. Quando Isme muore, non le resta più niente al villaggio e l’unica possibilità che ha per sopravvivere è quella di sposarsi. Tuttavia, fedele ai suoi valori, decide di inseguire il desiderio di sempre: incontrare suo padre, Mosi, partito per Ma’rib, nello Yemen, per acquisire una posizione di privilegio.

Così, a sedici anni, intraprende un viaggio verso l’ignoto e verso un padre che non sa della sua esistenza; viaggia con carovanieri e mercanti, si spaccia per un ragazzo, e affronta la durezza degli stenti e di luoghi aridi e desertici. Ma come recita un detto: “ciò che non uccide, fortifica”,  proprio durante questo viaggio Makeda affronta e domina le paure, rafforza lo spirito e rinvigorisce nel corpo, e quando finalmente giunge davanti a suo padre, si rende conto che l’uomo ha ormai un’altra vita e altre figlie che ama, avute da una nuova moglie. Ciò nonostante resta con lui, e continua a forgiare il suo indomito carattere fino a quando, grazie alla sua acutezza mentale, suo padre diventa il nuovo re di Saba, dando vita ad un prospero regno. A questo punto, esperta negli affari, convince Mosi a nominarla consigliera di alto livello e ad inviarla come emissario a Gerusalemme dal re d’Israele, Salomone, figlio del re Davide e di Betsabea, una madre apprensiva e soffocante. Il futuro re è privilegiato e viziato fin da bambino, cresce sotto la stretta sorveglianza materna che non lo perde mai di vista a causa delle invidie e delle gelosie delle altre mogli e concubine del padre, le quali cercano di accalappiarsi il favore del sovrano per vedere i loro figli designati come futuri eredi al trono. Dopo guerre e carestie che dilaniano il regno, Salomone viene scelto come nuovo re d’Israele, fondando il suo potere sulla giustizia e sulla fede in Dio.

Il racconto di entrambe le vite si intreccia quando Makeda giunge dal sovrano, ammaliandolo e catturando il suo cuore grazie alla magnificente bellezza, alla sua spiccata intelligenza e al suo carisma. Mentre nei capitoli di crescita, la scrittrice ci narra della loro formazione, delle rispettive culture, delle diverse religioni e dei loro spiriti affini, ma completamente opposti; nei capitoli destinati all’incontro, ci descrive la magia, l’incanto e la passione di un amore agognato, tormentato, sentito, profondamente vissuto e minato da un lato dal timore di Makeda di perdere la sua indipendenza e di tradire le sue origini, dall’altro dall’ossessione di Salomone di accrescere la sua autorità. Nelle sezioni finali, invece, la scrittrice ci racconta che dopo aver affrontato pericoli e intrighi di corte complottati dalle donne del sovrano, Makeda ritorna in patria, portando in grembo il figlio del re d'Israele, destinato a fondare, col nome di Menelik, la dinastia dei sovrani etiopi, uno dei regni più grandi del mondo.

Personalmente, avendo avuto a che fare con la storia di questi due sovrani, sono rimasta profondamente colpita dalla meticolosità dimostrata dall’autrice nel riportare fedelmente eventi storici e datazioni, nonché nel delineare perfettamente due personalità potenti e regali: da Makeda, raccontata attraverso tutte le sfumature possibili come bambina diversa e indipendente, adolescente risoluta e armigera, donna valorosa, influente ed autorevole; a Salomone, principe erudito, raffinato, ma costantemente tormentato dal dubbio di non essere all’altezza del padre. Lo stile di scrittura, raffinato ed elegante, caratterizza i capitoli che si alternano tra la vita della regina di Saba e quella del re d’Israele, due figure mitiche e formidabili, narrate nella Bibbia, nel Corano e nell'antico libro etiope Kebra Nagast.

Anne Lise Marstrand-JØrgensen
In conclusione, anche se il linguaggio poco diretto e molto descrittivo può rallentarne la lettura in alcuni passaggi, L’imperatrice del deserto. La leggenda della regina di Saba e di re Salomone si rivela un romanzo storico ricco di dettagli, nel quale il lettore si ritrova a combattere, resistere, persistere e sospirare insieme ai personaggi. Un romanzo da leggere non solo per conoscere uno spaccato della storia di due popoli a noi vicini, ma anche per le suggestive ambientazioni esotiche e meravigliose che donano al libro la magia de Le mille e una notte.

L'AUTRICE
Anne Lise Marstrand-JØrgensen, nata in Danimarca nel 1971, è autrice di cinque romanzi e quattro raccolte di poesie. Con Sonzogno ha pubblicato la biografia romanzata di Ildegarda di Bingen in due volumi, La guaritrice (2009) e La sognatrice (2010), che in Danimarca hanno vinto il prestigioso premio letterario scandinavo Weekendavisen e sono stati nominati "libro dell'anno" per due anni consecutivi. Il suo ultimo romanzo è La doppia vita dei coniugi Horn.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Etichette

Arte (42) Box Office (134) Cinema (1887) Citazioni (48) Classici (10) Classifiche (308) Dal libro al film (110) Eventi (304) Festival (214) Film (403) Interviste (21) L'angolo della poesia (22) Magic Moments (4) Natale (106) News (316) Novità (2750) Presentazioni (4) Prossimamente (335) Recensioni (907) Sondaggi (99) Spazio Corti (35) Spazio Remainders (4) Speciale (3) Teatro (221)

Etichette - Case Editrici

Newton Compton (631) Mondadori (544) Sperling (517) Rizzoli (486) Piemme (480) Longanesi (421) Garzanti (396) Giunti (356) Einaudi (307) Nord (300) Sellerio (288) Feltrinelli (285) Guanda (261) Edizioni E/O (221) Fazi (191) Adelphi (177) Marsilio (177) Bompiani (154) corbaccio (149) Ponte Alle Grazie (129) Salani (124) Marcos y Marcos (112) TEA (110) De Agostini (106) Tre60 (100) Leone (76) Leggereditore (72) Sonzogno (57) Atmosphere Libri (55) Fanucci (52) Il Castoro (51) Beat (50) Libreria Editrice Vaticana (48) Chiarelettere (44) Neri Pozza (39) Delos Books (36) 66thand2nd (35) La Nave di Teseo (35) Isbn (33) Multiplayer.it (31) Del Vecchio (29) Time Crime (29) Gribaudo (27) HarperCollins Italia (27) Vallardi (27) Elliot (26) Gargoyle Books (22) Giano (22) NNE (21) Castelvecchi (20) Einaudi Ragazzi (20) Bookme (19) Baldini Castoldi (18) Ciesse (18) Mursia (18) Scrittura e Scritture (17) Walt Disney Company Italia (17) San Paolo Edizioni (16) Sergio Bonelli (16) Edizioni Della Sera (14) Mattioli 1885 (14) Iperborea (12) Edizioni Cento Autori (11) Laterza (10) Polillo (10) Arkadia (8) Bollati Boringhieri (8) Fabbri (7) L'Ippocampo (7) Voland (7) Edizioni Senso Inverso (6) Las Vegas (6) Libromania (6) Marco Tropea (6) Cairo (5) Casini (5) Cortina Raffaello (5) Dunwich (5) Gran Via (5) Interlinea (5) Luciana Tufani Editrice (5) Nutrimenti (5) Tullio Pironti (5) Edizioni Il Foglio (4) Foschi (4) Gruppo Editoriale Raffaello (4) Nero Press (4) Sonda (4) Astoria (3) Dalai Editore (3) Kowalski (3) A.Car. Edizioni (2) Alessio Ambrosini (2) Carocci (2) Cortina (2) EDT (2) Edizioni Forme Libere (2) Edizioni XII (2) Enzo Delfino Editore (2) Fandango (2) Gallucci (2) Harlequin Mondadori (2) Ibiskos Editrice Risolo (2) Karta (2) La Lepre (2) Lettere Animate (2) Magazzini Salani (2) Minimum Fax (2) Parallelo45 (2) Robin (2) Sansoni (2) Skira (2) Tropea (2) 80144 Edizioni (1) Archinto (1) Ares (1) Butterfly (1) Carabba (1) Di Renzo Editore (1) Editori Riuniti (1) Edizioni della Vigna (1) Gruppo Albatros Il Filo (1) Historica Edizioni (1) Ibis (1) Il Ciliegio (1) La Feluca Edizioni (1) La Gru (1) La Mela Avvelenata (1) La Zisa (1) Lantana (1) Lavoro (1) Ledizioni (1) Libreria Efesto (1) Linee Infinite Edizioni (1) Lussografica (1) Marinotti (1) Miraggi (1) Momentum Edizioni (1) Montag (1) NET (1) Neo Edizioni (1) Rayuela (1) Rubbettino (1) Solfanelli (1) Tagete (1) Vertigo (1) Youcanprint (1) Zero91 (1)