giovedì 7 agosto 2014

La magia culinaria del pianeta delle scimmie! L'opinione sui film appena usciti nelle sale

Cibo e fantascienza per il weekend cinematografico appena trascorso. Nella commedia di Jon Favreau, Chef, Carl Casper (interpretato dallo stesso regista) cerca di districarsi tra il lavoro di Chef e quello ancora più complesso di padre, non riuscendo bene in entrambi; come chef costretto a cucinare sempre lo stesso menù; come padre incapace di legarsi e capire le esigenze del figlio. Fino a quando un litigio con un noto critico gastronomico lo costringe a ripensare tutta la propria vita...

Commedia piacevole quella di Favreau che oltre a suscitare qualche risata mette appetito, tra piatti ricercati e cibo cubano. La storia non è molto originale e anche piuttosto prevedibile, ma il film si lascia vedere. Notevole il cast: Jon Favreau, Scarlett Johansson, Robert Downey Jr., Sofia Vergara, Dustin Hoffman. Ideale per passare una serata spensierata, seguita da una bella abbuffata!

Se invece preferite rimanere leggeri e "saziarvi" solo di cinema, Apes Revolution - Il pianete delle scimmie è il film che fa per voi. Seguito di L'alba del pianete delle scimmie, uscito nel 2011, il nuovo film di Matt Reeves racconta la vita sul pianeta dieci anni dopo la diffusione del virus che ha sterminato quasi tutta la popolazione mondiale e permesso l'evoluzione delle scimmie. Proprio quest'ultime adesso vivono libere nella foresta guidate da Cesare, scimpanzé forte e saggio. L'incontro con alcuni sopravvissuti umani, in cerca di una fonte di energia, è destinato a cambiare ogni cosa...

Il pianeta delle scimmie è la sopresa cinematografica dell'estate; film concreto, potente, evocativo, che indaga la natura umana attraverso la sua evoluzione, di cui le scimmie rappresentano l'origine. Tanti gli spunti di riflessioni: il significato della parola fiducia, il rapporto tra il bene e il male, il fascino del potere, il perdono come unica via per la pace. Brillante la prova attoriale di tutto il cast, in particolare quella di Jason Clarke; grande espressività per le scimmie! Perfetto il mix tra i dialoghi, profondi e incisivi, e le scene d'azione. Tecnicamente impeccabile. Un film da non pedere!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO