4 dicembre 2019

Recensione: Tu sei tutto quello che voglio per Natale, un'antologia di racconti a cura di Stephanie Perkins

Titolo: Tu sei tutto quello che voglio per Natale
Autore: Stephanie Perkins (a cura di)
Editore: Piemme
Pagine: 379
Anno di pubblicazione: 2019
Prezzo copertina: 17,00 €


Recensione a cura di Luigi Pizzi


Per celebrare il Natale 2019, Piemme pubblica una raccolta di dodici racconti, firmati da altrettanti celebri autori che si impegnano a narrare le diverse sfaccettature del romanticismo natalizio, tradizionalmente evocato dai libri e dai film ambientati in questo affascinante periodo dell'anno. L'aspetto interessante però, al di là di una tematica abbastanza comune nella produzione letteraria legata alla festività, riguarda la varietà e l'originalità dei racconti presenti. Alcuni, come "Angeli nella neve" di Matt de la Pena, "E' un miracolo del solstizio, Charlie Brown" di Stephanie Perkins, "Ma che diavolo combini, Sophie Roth?" di Gayle Forman, "Benvenuti a Christmas, California" di Kiersten White e "La stella di Betlemme" di Ally Carter ci narrano di incontri inaspettati capaci di sconvolgere la vita dei giovani protagonisti, spesso afflitti da problemi sociali e familiari.

In altri invece, come "La signora e la volpe" di Kelly Link, "La stella polare: è li che mi troverai" di Jenny Han, "Krampuslauf" di Holly Black e "La ragazza che svegliò il sognatore" di Laini Taylor (a mio avviso il racconto più bello e suggestivo dell'intera raccolta), la realtà si fonde con la magia per dar vita a storie d'amore bizzarre capace di trascinare il lettore in mondi paralleli tra fantasmi, elfi, ragazzi divini e sognatori. E ancora l'amicizia che si trasforma in amore nel racconto di Rainbow Rowell "A mezzanotte"; l'amore omosessuale tra due giovani ragazzi che devono convivere con i problemi familiari di uno dei due nel racconto "Il tuo Babbo Natale temporaneo" di David Levithan; e infine una storia di teatro, amore, redenzione e seconde occasioni quella firmata da Myra McEntire e intitolata "Gesù bambino tra i secchi di birra". Una raccolta quindi, quella curata da Stephanie Perkins, in cui trovano spazio stili e ingredienti diversi che insieme ci restituiscono tutto il fascino, la magia, le emozioni, il calore della festa più attesa dell'anno. Un libro imperdibile per i giovani lettori amanti del romance.