20 settembre 2020

L'ultima erede di Shakespeare, Il pallone di stoffa, Katy per sempre, Jane va a nord e altre novità in libreria dal 22 settembre

Titolo:
L'ultima erede di Shakespeare
Autore: Elvira Siringo
Editore: Piemme
Pagine: 576
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 20,00 €

Messina, 1580. Michelagnolo Florio, figlio di Giovanni, un medico ebreo di grande fama, e di donna Memma, di nobili e cattoliche origini, un giovane dotato di gran cuore e intelletto, per questo i genitori, fuggiti da Palermo per poter vivere insieme, sognano per lui un destino sulle orme del padre. Ma la persecuzione contro gli ebrei e l'inclinazione del figlio a poetare e narrare, intrattenere gli animi piuttosto che a curare le ferite dei corpi, segneranno il suo destino per sempre. Un lungo peregrinare per l'Italia, prima a Milano e Verona, poi oltralpe, in Francia – sempre inseguito da vicende drammatiche, sempre assetato di conoscenza – lo porterà infine a raggiungere l'Inghilterra, dove il cugino più celebre, John Florio, lo presenterà alla corte della regina Elisabetta I. Messina, oggi. Elisabetta Villa ha smesso ormai da tempo di sognare. Rimasta sola al mondo, il grande palazzo di famiglia ereditato dal padre le sembra una prigione come tutti gli antichi scritti che contiene. Quando, però, il suo professore di un tempo le dice di avere una rivelazione importante sul passato della sua famiglia, il suo interesse si accende. Ma, dopo la conferma del loro appuntamento, del professore non risulta esserci traccia. Nel suo albergo è rimasta solo una cartelletta contenente strani e disordinati fogli di poesie in quello che sembra siciliano antico. Quei fogli e l'incontro apparentemente casuale con un vecchio Sir inglese saranno l'inizio di un'avventura mozzafiato sulle tracce di un passato che potrebbe cambiare la sua vita, e la storia della letteratura, per sempre.

Titolo:
 I riti dell'acqua
Autore: Eva García Sáenz de Urturi
Editore: Piemme
Pagine: 496
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 18,90 €

Ana Belén Liaño, la prima ragazza di Unai López de Ayala, ispettore e profiler del commissariato di Vitoria, viene trovata assassinata nel Tunnel di San Adrián, parte del noto Cammino di Santiago, nei Paesi Baschi. La donna è stata appesa con una corda ai piedi e affogata, immersa in un calderone di bronzo, un reperto sottratto probabilmente a un museo. Unai e la collega Estíbaliz scoprono che Ana Belén era incinta e che è stata giustiziata secondo un antico rituale celtico risalente a oltre duemila anni fa: la Tripla Morte celtica. Dopo aver consultato alcuni esperti, gli ispettori del commissariato di Vitoria capiscono di trovarsi davanti all'operato di un assassino seriale che uccide le sue vittime in luoghi di culto della mitologia celtica, collegati tra loro dai cosiddetti "riti dell'acqua", e situati nei Paesi Baschi e nella confinante regione di Cantabria. Un filo rosso unisce le vittime: sono donne e uomini che stavano per diventare genitori. Quando Unai scopre che la vicecommissaria Díaz de Salvatierra è incinta, e il figlio potrebbe essere suo, capisce che anche lui è probabilmente nella lista dell'assassino. Riuscirà Unai a spezzare quella catena di violenza durata millenni? I riti dell'acqua – secondo libro della Trilogia della città bianca – è un romanzo elegante e complesso, dal ritmo incalzante, che si muove tra archeologia, mitologia, menti criminali e segreti di famiglia. Dal bestseller Il silenzio della città bianca, il primo libro della trilogia, è stato tratto il film omonimo disponibile su Netflix.

Titolo:
 Dormire in un mare di stelle. Vol. 1
Autore: Christopher Paolini
Editore: Rizzoli
Pagine: 672
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 19,00 €

È l’ultima missione nello spazio per la scienziata Kira Navárez. Semplici rilievi di routine su un pianeta non ancora colonizzato. Ma il giorno della partenza accade qualcosa di inatteso. Qualcosa di terribile. Spinta dalla curiosità, Kira si imbatte in un reperto alieno. Il terrore la invade quando il pulviscolo intorno a lei comincia a muoversi. Una guerra tra le stelle è alle porte, e Kira è trascinata nelle profondità della galassia in un'odissea di scoperte e trasformazioni. Lei ha dalla sua compagni formidabili e un coraggio immenso. Ma soltanto fidandosi davvero di se stessa potrà combattere per i propri simili e affrontare il suo prodigioso destino. 

Titolo:
 Il pallone di stoffa
Autore: Walter Pedullà
Editore: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 22,00 €

Walter Pedullà non è stato solo un intellettuale instancabile ma anche un uomo. In questo libro ci racconta la sua vita: dalle origini calabresi, ultimo di sette figli, a Roma, al matrimonio con la moglie Anna Maria, la sua "ossessione felice" da cinquant'anni. E ancora l'insegnamento universitario sulle orme di Giacomo Debenedetti, e la politica, che è stata per lui il carburante di un motore senza cui non avrebbe fatto un passo in alcuna direzione; il dialogo con alcuni dei più influenti personaggi della letteratura novecentesca - Pasolini, Sciascia, Pagliarani - e la critica letteraria su «l'Avanti!». L'autobiografia di una delle pietre miliari della cultura italiana novecentesca.

Titolo:
 Il messaggero. Una favola
Autore: Sergio Bambarén
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 128
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 14,90 €

Molti anni fa, in una regione incontaminata e lontana che si affaccia sull'oceano, è nato un misterioso messaggero, giunto sulla terra per diffondere un annuncio di amore e speranza. Percorre il mondo in lungo e in largo per sperimentare cosa voglia dire esistere con tutte le sue complicazioni, provare emozioni ed essere testimone di quello che accade, con lo scopo di ricordare agli altri esseri umani verità e valori importanti che spesso nel mondo di oggi rischiamo di dimenticare. Un giorno, il mare lo conduce sull'isola prescelta per concludere la sua missione. Da uno scoglio, circondato dalle più svariate creature – i leoni marini come i granchi rossi –, rivela ai suoi abitanti i segreti per raggiungere un'autentica felicità. Dall'amore alla pace interiore, dal rapporto con la natura a quello con la tecnologia, gli insegnamenti che il messaggero offre toccano l'intera gamma delle vicissitudini umane e affrontano anche le paure e le preoccupazioni che da sempre ci attanagliano, come il futuro e la morte.

Titolo:
 Katy per sempre
Autore: Roby Facchinetti
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 224
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 17,90 €

Chi è Katy? È una ragazza dolce e un po'ribelle con tanti sogni e un grande amore per la musica. Il suo rifugio speciale sono le canzoni dei Pooh. Nei momenti difficili che la vita le riserva la aiutano a rimettersi in piedi e a ricominciare. Nei periodi felici, nei momenti bellissimi che l'amore e l'amicizia le regalano, quei testi e quella musica diventano i suoi compagni migliori, e le basta riascoltarli per provare l'intima gioia di quegli istanti. Appassionante e coinvolgente, la storia di Katy attraversa il nostro tempo, parla al nostro cuore toccando corde profonde e in una trama di emozioni e realtà, ritroviamo la sensazione che ognuno di noi ha provato nella vita: «Quella canzone parla di me. In quel brano ci sono io. Quel testo mi ha fatto capire chi sono davvero».

Titolo:
 Cuori stupidi. Una notte può cambiare tutto
Autore: Michele Merlo
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 240
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,90 €

Luca, Valentino e Anita hanno una band e le idee molto chiare sul proprio futuro. Dodici canzoni, un concerto al Siberia e poi, archiviata la faccenda maturità, un viaggio insieme in Portogallo. Un sogno capace di cancellare ogni dubbio sul proprio destino. Fino alla maledetta notte d'agosto in cui Valentino manda tutto in frantumi. Una strada di periferia, una precedenza non rispettata, l'inutile corsa in ospedale. Un istante, e Luca perde per sempre la persona più importante della sua vita. Ora andare avanti per lui è impossibile. Sono troppe le cose che gli ricordano l'amico che non c'è più, che mettono a nudo fragilità che non credeva di avere e che gli provocano sempre più acuti attacchi di panico. Nel giro di poche settimane Luca si isola, smette di frequentare gli amici di sempre, compresa Anita, e giura che non suonerà mai più la chitarra. Finge di iscriversi all'università, poi trova lavoro in un bar. Sta sveglio di notte e dorme di giorno. All'improvviso, nel vuoto dei suoi giorni fa irruzione Viola. Trasferitasi da Berlino, Viola è diversa da tutti gli altri – ribelle, solitaria, anticonformista – ma soprattutto non sa nulla di lui, di Valentino e di Anita. Luca comincia a vederla, conosce i suoi amici. Sono ragazzi più grandi, c'è chi vive in una casa occupata, chi fa il pittore, chi trascorre mesi in India. In quel mondo così diverso, Luca riesce a non pensare, a dimenticare. Ma presto le cose tornano a farsi complicate. Perché un dolore non si dimentica, ma si può attraversare. Perché le paure esistono ed è inutile distogliere lo sguardo. E quando si arriva ad avere il coraggio di mostrarsi al mondo con tutte le proprie fragilità, allora può succedere che alla fine di un incubo ci si possa risvegliare improvvisamente adulti.

Titolo:
 Non c'è niente di male a essere felice
Autore: Linda Holmes
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 17,90 €

In una tranquilla cittadina costiera del Maine, una mattina come tante, Evvie Drake si alza, fa le valigie ed è pronta a lasciare il marito «perfetto». Prima di uscire, il telefono squilla: è l’ospedale. Quel giorno, Evvie inizia sì una nuova vita, ma da vedova, perché Tim è morto in un incidente stradale. Lacerata dal senso di colpa, e non dal dolore come tutti immaginano, la donna si barrica in casa per un anno. Anche il suo migliore amico, Andy, crede che sia il peso della perdita la causa di quell’isolamento e cerca di aiutarla. La risposta si chiama Dean Tenney, suo conoscente d’infanzia dai tempi dei boy scout e grande star del baseball, ora in profonda crisi. Nonostante abbia provato ogni tipo di cura, Dean non riesce più a lanciare e, visto che a New York la situazione è diventata insostenibile con giornalisti e curiosi alle calcagna, decide di cogliere al volo l’offerta di Andy. Quando Dean si trasferisce nell’appartamento sul retro dell’abitazione di Evvie, i due fanno un accordo: non parlare mai dei reciproci problemi. Ma le regole, si sa, sono fatte per essere infrante e a volte, in modo inaspettato, un’amicizia può diventare qualcosa di speciale. Per poter andare avanti, Evvie e Dean dovranno fare i conti con le loro paure e i loro segreti; ma nei sentimenti, come nel baseball, c’è sempre una possibilità. Basta avere il coraggio di lasciarsi il passato alle spalle.

Titolo:
 Due donne
Autore: Nella Larsen
Editore: Frassinelli
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,50 €

Nello splendore crepuscolare degli anni Venti, mentre tutta una generazione scampata al massacro della guerra si riprende la vita con l’avidità del presente, New York vibra di un’energia potentissima, e Harlem, in particolare, conosce una stagione creativa senza precedenti. Dentro questo nido sociale, Irene Redfield, sposata a un medico che le garantisce protezione e distanza, vive una tranquilla esistenza borghese. Ma un incontro fortuito arriva a incrinare le apparenti certezze di Irene. È Clare Kendry, un’amica d’infanzia, che rispunta dal passato con i suoi segreti. Primo fra tutti, il fatto che è nera ma si fa passare per bianca, nascondendo al mondo, marito razzista compreso, la sua vera identità. La relazione tra le due donne, allora, si fa densa di bugie, di sotterfugi e alla fine di minacce, dietro le quali Irene cova gelosie, rivalità e paura. E l’apparente cordialità che le lega è destinata a incrinarsi.

Titolo:
 Il segreto. La mia vera storia
Autore: Donna Francisca
Editore: Mondadori
Pagine: 204
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 18,00 €

"Il silenzio è irreale, qui, al centro del salone. Non riesco nemmeno a sentire gli uccelli cantare nel giardino, fuori dalle grandi finestre. L'odore di bruciato copre ogni cosa, così come la fuliggine. Si è depositata su mobili, fotografie, quadri... su tutto quello che resta di quanto conteneva questa casa. La mia casa, Villa Montenegro. Queste mura hanno resistito a tempeste, terremoti, ma non al fuoco, e alle impossibili temperature dell'odio. Ma ora, in mezzo alla catastrofe, mi manca l'aria. È la sofferenza a soffocarmi. Io e questa villa siamo una cosa sola, un organismo unico. Qui sono nata, e qui avrei voluto chiudere gli occhi per sempre. A me è stata tramandata e io ho lottato, giorno dopo giorno, anno dopo anno, per preservarla, per proteggerla da chiunque la minacciasse. Il mio sangue scorre tra i suoi mattoni, e la terra su cui poggia si trova nelle mie vene. Siamo una cosa sola, sì, e ora dobbiamo separarci. Il mio nemico, colui che ha distrutto ogni cosa, è morto, e non riesco a gioire. Troppo è stato fatto, e sembra non si possa tornare indietro. Davanti all'uscio il carro è pronto, con quel poco che sono riuscita a salvare stretto in sacchi di iuta. Mio marito Raimundo mi attende, per trascinarmi lontano, via da quanto non c'è più. Non sono certa di poter sopravvivere lontano da Puente Viejo, lontano da Villa Montenegro. Mi lascio andare all'onda, mi faccio sommergere dal sogno che so essere solo un parto della mia mente, un modo per riuscire a dire addio a quanto non riesco ad abbandonare. Portami con te per l'ultima volta, mia terra, mio sangue. Sangue del mio sangue. Terra nel mio sangue".

Titolo:
 Jane va a nord
Autore: Joe R. Lansdale
Editore: Mondadori
Pagine: 204
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 17,00 €

Jane ha perso il lavoro in lavanderia a causa di una bustina di ketchup che ha dimenticato di togliere dalle tasche di un capo prezioso e le sue prospettive per il futuro sono decisamente scarse. Come ciliegina sulla torta, la sorella minore, che vive a nord e con cui non va d'accordo, l'ha invitata al suo matrimonio, anche se Jane sospetta che l'abbia fatto sicura che lei non avrebbe partecipato. Questo la rende ancora più determinata ad andarci, ma la sua macchina è un rottame che cade a pezzi, impossibile da utilizzare per un tragitto così lungo. Inaspettatamente Jane trova una compagna di viaggio particolare, una donna scontrosa e con un occhio fuori uso di nome Henry, che vuole andare a nord per consultare un'oculista in grado di risolverle il problema e che mette a disposizione la sua auto. Il rapporto tra le due non inizia certo nel migliore dei modi, tra lanci di biscotti duri come il cemento e cespugli di rose distrutti. Se si aggiungono i ricordi di un rapporto sessuale con un predicatore ubriaco nel retro di una chiesa, una corsa nuda lungo la sponda di un torrente, matrimoni falliti e una scarpa dove nascondere i soldi, Jane e Henry sono assolutamente pronte a partire, come due bizzarre Thelma e Louise. Lungo la strada incontrano schiavisti, rapitori, ladri di mutandine, una cantante country di scarso successo di nome Cheryle e si dedicano anche alla ricerca del Super Toaster, uno speciale tostapane a quattro fette. È un viaggio incredibile che, tra furgoncini per il bestiame, un'auto rubata e una decappottabile, segnerà l'inizio di un'amicizia unica. In un divertissement ironico e irriverente con due protagoniste strampalate e sopra le righe, Joe Lansdale dimostra ancora una volta il suo insuperabile "black humour".

Titolo:
 Come fiori che rompono l'asfalto. Venti storie di coraggio
Autore: Riccardo Gazzaniga
Editore: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2020
Prezzo copertina: 16,00 €

I fratelli Scholl e i ragazzi antinazisti della Rosa Bianca; Franca Viola che, rifiutandosi di sposare il suo seviziatore, cambia le leggi sulla violenza di genere in Italia; Sandro Pertini, il Presidente ex partigiano e irriducibile combattente per i diritti dei cittadini; Marielle Franco e la sua battaglia in difesa delle donne e di tutte le libertà, pagata con la vita. Sono solo alcune delle venti storie di coraggio che, con il suo stile rapido e affilato, lo stesso che ha conquistato i lettori di Abbiamo toccato le stelle, Riccardo Gazzaniga ci racconta, immergendoci nelle vite di donne e uomini straordinari che si sono opposti a soprusi e ingiustizie di ogni genere. Storie di ribellione pacifica nel nome di ideali più forti della paura; storie di persone che, facendo solo quello che "dovevano" fare, hanno salvato migliaia di vite; storie di fiori che, mentre rompevano l'asfalto, regalavano diritti e libertà fondamentali a tutti noi.