22 settembre 2021

Libri & Cultura consiglia: Il sistema politico italiano. Un paese e le sue crisi, di Carlo Guarnieri

Titolo:
Il sistema politico italiano. Un paese e le sue crisi
Autore: Carlo Guarnieri
Editore: Il Mulino
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 12,00 €

Negli ultimi decenni l’Italia è andata incontro a trasformazioni radicali. Anche se la cornice costituzionale è rimasta in gran parte immutata, le leggi elettorali sono state più volte riformate, mentre il sistema dei partiti è uscito sconvolto dall’emergere di nuovi protagonisti; allo stesso tempo, istituzioni come la presidenza della Repubblica e la magistratura hanno continuato a svolgere un ruolo cruciale. È uno scenario fatto di mutamenti ma anche di continuità, di difficili sfide – non ultima la pandemia – e di inattese «ripartenze» quello che si va tratteggiando in questa nuova edizione aggiornata: tutti elementi che confermano ancora una volta la complessità del caso italiano.

Introduzione
I. Prima della Repubblica
L'unificazione.
Le regole del gioco: lo Statuto.
Le elezioni: destra e sinistra, socialisti e cattolici.
La Grande guerra e la crisi del regime liberale.
Il regime fascista.
II. La Repubblica proporzionale
25 luglio 1943.
Le nuove regole del gioco: la Costituzione del 1948.
Elezioni, partiti e sistema partitico.
Le istituzioni: parlamento e governo.
Le radici della crisi: i piedi d’argilla del gigante.
III. La Repubblica (quasi) maggioritaria
La crisi del 1992.
Le nuove regole elettorali.
Le elezioni del maggioritario.
Il sistema partitico: da tre a due poli.
I mutamenti istituzionali.
IV. La Repubblica dei premi
Il «Porcellum».
Le elezioni del 2006 e del 2008.
La crisi del 2011 e lo stallo del 2013.
I punti di crisi.
V. Verso quale Repubblica?
Il fallimento delle riforme.
2018: la vittoria dei populisti e il nuovo trasformismo.
La crisi del sistema partitico.
La permanente influenza dei poteri neutrali.
Un assetto sempre fragile.
Per saperne di più

Carlo Guarnieri ha insegnato Sistema politico italiano e Sistemi giudiziari comparati presso l’Università di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato «Giustizia e politica in Italia» (2003), «La giustizia in Italia» (20112) e «Il sistema giudiziario» (con Patrizia Pederzoli, 2017).