3 dicembre 2011

Recensione: IL DUBBIO DEL MARESCIALLO AMBROSI di Bruno Lotti


DESCRIZIONE
Dubbi, tranelli, depistaggi, misteri, vendette… riuscirà il Maresciallo Ambrosi a risolvere l’enigma degli strani ed efferati delitti che si susseguono a ritmo incalzante senza apparenti motivi? Affidandosi al suo infallibile fiuto e al suo istinto, Ambrosi, in un’indagine che lega passato e presente, giungerà a un terrificante epilogo.

RECENSIONE
Il dubbio del maresciallo Ambrosi è un giallo classico dello scrittore Bruno Lotti.
Il maresciallo Ambrosi, coadiuvato dal brigadiere Mancuso, è alle prese con un omicidio efferato: un uomo è stato ritrovato "incaprettato sul pavimento". Le prime indagini non portano a nessun risultato.
Quando il caso è stato oramai messo da parte, un nuovo omicidio attira l'attenzione del maresciallo: un uomo è stato massacrato sul posto di lavoro. Apparentemente i due casi non hanno nessun filo in comune, se non il carattere dispotico e arrogante di entrambe le vittime.
Tuttavia sarà il terzo omicidio a dare la scossa alle indagine che, grazie alle intuizioni di Ambrosi, troveranno un risvolto inaspettato. Le tre vittime, infatti, frequentavano tutti la stessa classe ed erano dei bulli. 
Ma c'è di più. Il maresciallo scopre anche che il gruppo di bulli era formato da altre tre persone, ora in grave pericolo di vita.
Da qui si apre una corsa contro il tempo per riuscire ad arrestare il colpevole prima che uccidi ancora, operazione tutt'altro che semplice.
I punti a favore di questo romanzo, pochi per la verità, sono la scorrevolezza e la sinteticità.
Per il resto la trama non sta in piedi e gli sviluppi del caso sono, onestamente, poco credibili. 
La scrittura è abbastanza elementare e i dialoghi sono banali. 
I personaggi si muovo come burattini, non hanno profondità psicologica e sono molto stereotipati.
L'epilogo è scontato, ma la cosa che più mi ha lasciato perplesso è quel mix di pedanteria e moralismo, condito da superficialità, nell'affrontare temi complessi come il bullismo e il ruolo della famiglia e della scuola nel processo educativo.
E questo non per dire che il bullismo non va condannato, anzi; ma non credo che il modo giusto sia far passare l'idea che un giorno le vittime possano trasformarsi in carnefici o scaricando tutte le responsabilità sulla scuola e sulla famiglia.

Mi dispiace ma non mi sento di consigliare questo libro.

VOTO 2/5

Titolo: Il dubbio del maresciallo Ambrosi
Autore: Bruno Lotti
Editore: Edizioni Senso Inverso
ISBN: 9788896838204
Pagine: 78
Prezzo copertina: 11,00 €



L'AUTORE


Bruno Lotti è nato a Fucecchio, in provincia di Firenze. Comincia a scrivere nel 2005 con una favola per bambini, "La casa parlante", donata dall'Autore all'organizzazione benefica Anthos, che decide di pubblicarla. Nel 2008 esce “L'incontro" e nel 2009 "Il viaggio", entrambi per i tipi de Il Foglio Letterario. Nel 2010 pubblica il giallo "La torre sulla scogliera" per Ibiskos.