sabato 18 gennaio 2014

L'ultima diva; Ragazza bianca ragazza nera (Joyce Carol Oates) e altre novità Mondadori in libreria dal 21 gennaio

Titolo: L'ultima diva
Autore:
Emma Straub
Editore: Mondadori
Pagine: 300
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 18,50 €


Wisconsin, anni Trenta. Per Elsa Emerson, Hollywood non è solo un sogno o un'aspirazione, bensì una necessità. Da bambina, Elsa cresce con il profumo della campagna in fiore che si mescola a quello del legno scricchiolante del palcoscenico: è suo padre a mostrarle le prime luci dello spettacolo e a condurla verso il mondo della recitazione gestendo un piccolo teatro estivo all'aperto. Elsa impara a memoria le battute delle rappresentazioni e ammira quegli attori che le regalano momenti magici fino al giorno in cui viene inaspettatamente chiamata a essere una di loro.
Da gioco meraviglioso, calcare le scene diviene la sua via di fuga dalla realtà di provincia nella quale vive, finché il piccolo teatro di casa non le basta più. Sarà Los Angeles ad accoglierla e a trasformarla da ragazza qualunque in una vera diva, grazie all'aiuto di un produttore con cui si sposa formando una delle coppie più invidiate dello star system. La giovane Elsa non esiste più e nasce l'icona Laura Lamont, nome che sembra più appropriato al mondo di cui ora lei fa parte. Ma proprio quando pare aver conquistato il successo, l'amore e quella vita perfetta che ha sempre desiderato, Laura scopre che tutto questo ha un prezzo, ed è costretta a pagarlo troppo presto. Per tenere in piedi il suo mondo, la grande star ha bisogno di Elsa, di quello che era prima. 

Emma Straub
è nata a New York. I suoi scritti di narrativa e saggistica sono stati pubblicati su diversi giornali e riviste, tra cui "Time", "Slate" e "The New York Times". L'autrice fa parte dello staff del sito web Rookie. Vive con il marito a Brooklyn, dove lavora come libraia.

Titolo: Storia d'amore in tempo di guerra
Autore:
Giorgio Van Straten
Editore: Mondadori
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 18,00 €


Il dottor Capecchi, bibliotecario e storico a tempo perso, in cerca di una passione che gli accenda la vita, si sta dedicando alla stesura della biografia di Antonio Manca, uno dei più importanti politici italiani della seconda metà del Novecento, un padre della Repubblica. Ormai anziano e accudito da un infermiere, durante uno degli incontri con il suo aspirante biografo Manca pronuncia il nome di Enrico Foà, e le antenne del bibliotecario ne captano l'importanza. Chi era Foà? E perché non compare in nessun libro, in nessun archivio? Grazie a questo nome - e a una visita al Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano - Capecchi incontra Miriam, ebrea emigrata da decenni in Argentina. Lei Enrico Foà l'ha conosciuto. Lo ha amato. E lo ha perduto. E se quando si incontrano Miriam non confessa nulla a Capecchi, sarà proprio la sua voce registrata ad attraversare l'oceano grazie a una chiavetta usb svelandogli infine il segreto nascosto tra le pieghe del passato, nelle vie operose del Ghetto di Roma prima del fatidico 16 ottobre 1943, per le strade di quella città che a ogni angolo offriva a due ragazzi ardenti uno scorcio di speranza. Un amore forte come solo da giovani, e in guerra, lo si può provare emerge dal buio e ci consegna la chiave del proprio significato, della propria stessa fine, di una scelta radicale di cui il mondo non sentirà mai parlare. 

Giorgio Van Straten
è nato nel 1955 a Firenze, dove vive. Nel 1987 ha pubblicato, da Garzanti, il romanzo Generazione e nel 1989, presso lo stesso editore, la raccolta di racconti Hai sbagliato foresta. Tra le sue altre opere: Ritmi per il nostro ballo (Marsilio 1992), Corruzione (Giunti 1995), L'impegno spaesato. Decalogo di un uomo di sinistra (Editori Riuniti 2002) e, per Mondadori, Il mio nome a memoria (2000) e La verità non serve a niente (2008).

Titolo: Ragazza nera ragazza bianca
Autore:
Joyce Carol Oates
Editore: Mondadori
Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 20,00 €

 
Filadelfia, 1975. In un campus prestigioso e progressista, una ragazza viene trovata morta in circostanze non troppo chiare. Di Minette Swift si sa che era una studentessa dal carattere deciso, scostante e facilmente suscettibile. Ma soprattutto era una delle poche ragazze di colore in quella scuola all'avanguardia. Genna Hewett-Meade era la sua compagna di stanza e, all'opposto, è una personalità tranquilla, accomodante: una ragazza dell'upper class che tenta in tutti i modi di riparare agli involontari privilegi che la sua educazione elitaria le ha assicurato. Le due non sono propriamente amiche, ma in qualche modo dividono una parte delle loro giornate. Così, quando a metà del loro primo anno Minette diventa improvvisamente il bersaglio di un'ondata di offese e molestie razziste, Genna sente il dovere di proteggere l'amica, costi quel che costi... Quindici anni dopo, tormentata dal ricordo di quella morte, Genna proverà a ritornare indietro a quei mesi, alle settimane, fino a ricostruire le poche ore che hanno preceduto la morte tragica di Minette. Guardando in faccia la propria identità, chiedendosi quanto le strutture sociali in cui lei stessa era immersa abbiano avuto a che fare con quella morte. Genna si troverà costretta a rimettere in discussione la sua famiglia, a cominciare dal padre, un avvocato di spicco nella difesa dei diritti civili. Fino a che punto le sue battaglie radicali - compresa la difesa di sospetti terroristi ricercati dall'FBI - hanno condizionato lo sguardo della figlia sulla vita? Quanto profondamente possono essere messe alla prova le nostre convinzioni più tolleranti in un mondo pervaso da una morale grigia e opportunista?

Joyce Carol Oates (Lockport, New York 1938) ha scritto romanzi, racconti, poesie, lavori teatrali e saggi critici per i quali ha ottenuto il National Book Award e il PEN/Malamud Award. Dal 1977 insegna all'Università di Princeton e dal 1978 fa parte dell'American Academy of Arts and Letters. È unanimemente riconosciuta come una delle voci più importanti della letteratura mondiale contemporanea. Tra i suoi numerosi titoli ricordiamo: Bestie, L'età di mezzo, Un giorno ti porterò laggiù, Le cascate, La madre che mi manca, La figlia dello straniero, Sorella, mio unico amore, Uccellino del Paradiso, La Ragazza Tatuata e La donna del fango, tutti pubblicati da Mondadori.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO