23 gennaio 2021

Muori per me, Le nostre parole nel tempo, Utopia Avenue, L'inizio di ogni cosa, Perché mi appartieni: novità in libreria dal 26 gennaio

Titolo:
Muori per me
Autore: Elisabetta Cametti
Editore: Piemme
Pagine: 528
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 18,90 €

Notte fonda, una ragazzina chiama la polizia: sua madre è scomparsa. Si tratta dell'assistente personale di Ginevra Puccini, una delle fashion blogger più famose al mondo. Il corpo di Julia viene trovato nelle acque del lago di Como, insieme a quello di altre quattro donne. I cadaveri presentano ulcere evidenti su pelle e mucose, una reazione allergica rara, causata da una sostanza sconosciuta, come accerta l'autopsia. Gli indizi, che puntano tutti a un unico colpevole, diventano una prova con la scoperta dell'arma del delitto. Quando il caso sembra chiuso, però, sulle pagine social di Ginevra Puccini compaiono dei video sconvolgenti: lei conosce il nome delle vittime non ancora identificate, la loro storia e il gioco perverso che le ha uccise. Ma Ginevra non si trova. Potrebbe essere il carnefice o la prossima vittima. La cerca la polizia. La cerca la sua famiglia. La cerca chi vuole metterla a tacere. Quelle immagini denunciano un sistema di corruzione e comando, rivelando la linea di sangue che conduce tra i rami di una famiglia potente e dentro una delle più importanti maison della moda internazionale. Dove forze dell'ordine e giustizia non sono mai riuscite ad aprirsi un varco, sono quei post a fare vacillare l'impero. Perché c'è una voce che i soldi e il potere non possono ridurre al silenzio, quella che rimbalza sui social network e diventa virale. Una voce che neanche la morte può fermare. 

Titolo:
 Le nostre parole nel tempo
Autore: Rosanna Amaka
Editore: Piemme
Pagine: 448
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 18,90 €                 

Gran Bretagna 1981. Michael ha sedici anni, è un giovane ragazzo di colore che vive a Londra, nel quartiere di Brixton. La morte improvvisa della madre gli fa crollare il mondo addosso. È lui ora a doversi occupare di Marcia, la sorella di undici anni. È a lui che spetta trovare i soldi per andare avanti. Sotto le pressioni di amici poco affidabili e tra le strade di un quartiere che urla contro le discriminazioni razziali, Michael dovrà trovare la forza di non cedere alla criminalità e di affrontare scelte molto difficili. Nigeria, 1981. La giovane Ngozi si prepara a lasciare il villaggio di Obowi, il chiosco di arance e la sua famiglia, per trasferirsi in una città più grande dove potrà studiare e lavorare come domestica. Ma il percorso di Ngozi per affrancarsi da un destino che sembra per lei già segnato sarà pieno di ostacoli e di dolore. Dovrà aggrapparsi a tutta la sua determinazione per superare maltrattamenti e umiliazioni e riuscire un giorno a lasciare l'Africa. Le traiettorie parallele di Michael e Ngozi richiedono forza d'animo per affrontare sfide reali e porre fine agli echi di difficoltà e miseria che riverberano attraverso le generazioni. Il lungo e tortuoso viaggio di questi due ragazzi verso una vita migliore sarà pieno di ingiustizia, ma, quando finalmente si incontreranno, le loro vite saranno trasformate per sempre.

Titolo:
 Utopia Avenue
Autore: David Mitchell
Editore: Frassinelli
Pagine: 624
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 19,90 €        

Siamo a Londra alla fine degli anni Sessanta. Quattro giovanissimi musicisti squattrinati si trovano per caso riuniti in un gruppo da un talent scout, per sostituire una band famosa che si è sciolta. Dean alla chitarra, Griff alla batteria, Jasper al basso e Elf, unica ragazza, alle tastiere decidono di suonare insieme, sono bravi, scrivono le loro canzoni e – dopo un esordio piuttosto confuso – entrano in sintonia. Saranno gli Utopia Avenue. Mentre le loro vite personali si complicano - Dean si mette nei guai con donne altrui e droghe psichedeliche, Jasper sembra rivivere vite passate, in particolare quella del suo avo Jakob de Zoet, Elf si perde in storie con uomini pessimi e scrive canzoni bellissime; l’unico che sembra solido è Griff. La loro carriera prende il volo, in una scena musicale straordinaria. Gli Utopia Avenue incontreranno i più grandi musicisti della storia, da Dylan a Cohen, dai Beatles a Bowie. E da Londra, la band parte alla conquista dell’America. Da New York alla West Coast, tra feste pazze e un mare di soldi.

Titolo:
 L'inizio di ogni cosa
Autore: Luca Ammirati
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 16,90 €        

Tommaso credeva di avere dei punti fermi nella vita: il tranquillo lavoro come professore di liceo; una compagna su cui contare, Irene; i suoi romanzi preferiti, di cui ama trascrivere gli incipit sulla Moleskine arancione che porta sempre con sé. Finché una sera, a una festa, la sospetta confidenza tra Irene e un nuovo collega e il logorante litigio che ne segue fanno vacillare ogni sua certezza. Così, quando la mattina dopo lei parte per un viaggio di lavoro, Tommaso rimane da solo a Sanremo, in preda ai dubbi sul loro rapporto, su se stesso e la sua vita. I giorni lontano da Irene gli serviranno a capire che non può controllare la tempesta che ha dentro, per superarla deve passarci in mezzo. Prima l’imbattersi in una serie di quadri raffiguranti un misterioso volto femminile, poi l’incontro con una donna del suo passato: la vita sembra prendersi gioco di lui, ma lo conduce in un posto magico sulle colline sanremesi, Bussana Vecchia, un paese semidistrutto da un terremoto e ripopolato da una comunità di artisti. Quel luogo sulle colline, che è stato capace di andare oltre la fine, insegnerà a Tommaso che solo accettando il nostro passato possiamo camminare verso il futuro: come dopo un terremoto, quando qualcosa finisce, è lì che tutto comincia.

Titolo:
 Perché mi appartieni
Autore: Mary Higgins Clark e Alafair Burke
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2021
Prezzo copertina: 19,90 €  

La vita di Laurie Moran scorre serena tra i preparativi del matrimonio con il fidanzato Alex Buckley, ora giudice federale fresco di nomina, e la ricerca a New York della casa perfetta dove cominciare a essere una famiglia.Un giorno, però, la conduttrice televisiva viene avvicinata da Robert e Cynthia Bell, genitori del dottor Martin Bell, un medico affascinante e di talento ucciso cinque anni prima a colpi di arma da fuoco mentre rientrava nella sua abitazione al Greenwich Village. I Bell sono sicuri che a compiere l’omicidio sia stata Kendra, l’instabile moglie di Martin. Determinati a provarne la colpevolezza e a ottenere la custodia dei nipoti, chiedono a Laurie di presentare il caso nella trasmissione Under Suspicion. Kendra, dal canto suo, pur con forti perplessità, alla fine accetta di collaborare perché vede nel programma una possibilità di fare chiarezza una volta per tutte e liberarsi dalla coltre di sospetti e dicerie che la perseguita da tempo. Indagando, Laurie scopre che Martin non era l’uomo perfetto che tutti immaginavano e che nascondeva segreti inquietanti, tanto nella sfera professionale quanto nel privato. Ma non si accorge che, nel frattempo, un pericoloso stalker ha iniziato a monitorare ogni suo passo…