27 novembre 2011

Recensione: DELITTO IN PISCINA di Dolores Gazzola

TRAMA
Si può trattare con sense of humour, simpatica levità ed un'abbondante dose di suspense un tema così particolare e purtroppo frequentemente prossimo alla nostra quotidianità, quale il delitto omicida, rivolgendosi perlopiù, per dichiarazione stessa dell'autrice, ad un pubblico di giovani e di giovanissimi? Se questa è la sfida lanciata, la risposta non può che essere affermativa. "Delitto in piscina" è un racconto noir in piena regola, coinvolgente, dalle battute serrate, ma anche al riparo di turbative o tensioni caricate di segno altro. 

RECENSIONE
Questo piccolo libricino, scritto da Dolores Gazzola, è un giallo per ragazzi. Il linguaggio, infatti, è molto semplice e ciò rende la lettura scorrevole. 
La struttura del racconto riprende quella del giallo classico: al Grand Hotel Principe dei Caraibi è appena incominciata la stagione estiva e sono presenti i soliti personaggi, quasi tutti ricchi e"viziosi".
Quando tutto sembra procedere secondo la solita routine in piscina viene ritrovato il cadavere di Florian Von Stangler, il bellissimo figlio del re della finanza austriaca. Le indagini della polizia non portano a nulla e quindi il padre decide di ingaggiare l'infallibile detective privato Giangiovanni Didonez, che si mette subito a lavoro. Così inizia la caccia al movente, con tutta una serie di interrogatori, per poi passare alla ricerca delle prove fino ad un finale inaspettato.
L'autrice con una buona dose di ironia (da qui il sottotitolo di "giallo comico") tenta di realizzare un giallo adatto ai ragazzi, riducendo al minimo la violenza e puntando molto sui dialoghi e sui bellissimi disegni realizzati da Monica Bertazzon. Gli elementi classici del giallo ci sono tutti e viene seguita una rigida struttura per spiegare le varie fasi dell'indagine. Inoltre non manca qualche piccolo colpo di scena e un finale abbastanza originale. 

Per tutto questo mi sento di consigliare il libro a tutti i bambini (dai 6 anni in su) che vogliono scoprire questo genere in modo graduale, senza rinunciare a qualche risata che, come dice la stessa autrice nell'introduzione, aiuta a vincere la tristezza, l'amarezza e la malinconia.

VOTO 3/5

Titolo: Delitto in piscina
Autore: Dolores Gazzola
Editore: Ibiskos Editrice Risolo
ISBN: 9788854608245
Pagine: 112
Anno di pubblicazione: 2011
Prezzo copertina: 14,00 €
Sito internet: http://www.ibiskoseditricerisolo.it/catalogo_scheda.php?id=863


 
L'AUTORE
Dolores Gazzola è nata a Bassano del Grappa, una bellissima città in provincia di Vicenza, ma vive – da sempre si può dire – e lavora a Maer­ne di Martellago in provincia di Venezia. È sposata con Angelo, un insegnante di Diritto ed Economia  e ha una meravigliosa figlia di nome Helena Roberta, alla quale lei dedica tutti i suoi libri. Di professione fa la consulente fiscale e aziendale, un lavoro che poco si presta, a onor del vero, a fantasie letterarie o a colpi di scena. Tuttavia, fra numeri con molte cifre, tra piani d’investimento e bilanci societari, trova il tempo di scrivere romanzi per ragazzi, anzi rigorosamente per ragazzi, perché li ama e li segue da sempre. Ottima conoscitrice del mondo giovanile (è stata capo scout per ben quattordici anni) e ottimista per natura, vuole portare un po’ di gioia e di sorrisi ai lettori che leggono i suoi libri, perché, come lei più volte ha ribadito, “quando si ride e ci si diverte s’impara di più e meglio!”