23 dicembre 2012

Recensione: L'ORO DELL'IMPERATORE di Robert Wilton

Titolo: L'oro dell'imperatore 
Autore: Robert Wilton 
Editore: Longanesi 
Pagine: 444
Anno di pubblicazione: 2012  
Prezzo copertina: 18,80 €

Tra il luglio e l'agosto dell'1805, poco prima della battaglia di Trafalgar, l'Inghilterra di Giorgio III si trova a fronteggiare una difficile crisi interna ed esterna, tra rivendicazioni dei radicali, rivolte degli irlandesi e il pericolo di Napoleone intento a conquistare il Canale della Manica. Il protagonista della storia è Tom Roscarrock, unico sopravvissuto del naufragio di una nave di contrabbandieri, uomo dal passato misterioso che viene curato da sir Kenneth Kinnard, capo del Comptrollerate-General for Scrutiny and Surveil (un organismo del governo inglese che opera nell’ombra), e reclutato come agente segreto.
La sua missione sarà quella di rintracciare due pericolosi rivoltosi, mentre contemporaneamente dovrà indagare su una misteriosa flotta personale di Napoleone, pronto ad approfittare del clima di caos creatosi nel Regno Unito. Tra intrighi politici, colpi di scena, enigmi, doppiogiochisti e traditori, Roscarrock si troverà ad affrontare una missione ambigua potendo contare solo su se stesso.

Napoleone
Robert Wilton sveste i panni del saggista per indossare quelli del romanziere, costruendo una storia credibile e appassionante che intreccia realtà e finzione. Un romanzo costruito con uno stile personale e una scrittura curata, che si legge agevolmente e ti cattura sin dalle prime pagine. Una storia di spionaggio e avventura, ambientata in un contesto storico affascinante e misterioso, con personaggi di spessore come lo stesso Roscarrock, Kenneth Kinnard, Virginia Strong, Lord Hugo Bellamy, James Fannion e tanti altri. L'autore inoltre riesce a riprodurre il clima sociale e politico dell'epoca ponendo in risalto tutte le contraddizioni e i paradossi di una società in evoluzione, segnata e scossa dalla stagione rivoluzionaria di matrice francese, in cui l'obiettivo della classe dirigente era quello di salvaguardare l'unità del Regno Unito, ignorando qualsiasi istanza sociale e reprimendo nel sangue tutti i tentativi di ribellione.

L'oro dell'imperatore dunque è un romanzo storico appassionante e avvincente, consigliato a tutti coloro che amano il genere e vogliono cimentarsi con una lettura piacevole.

L'AUTORE 
Robert Wilton ha lavorato per anni in diversi dipartimenti del governo britannico. È stato consigliere del primo ministro del Kosovo durante il processo di indipendenza ed è tornato in patria come ufficiale decorato. Saggista apprezzato nel mondo accademico, vive tra il Kosovo e la Cornovaglia.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI