16 dicembre 2013

Recensione: LA STRADA VERSO CASA di Fabio Volo

Titolo: La strada verso casa
Autore: Fabio Volo
Editore: Mondadori
Pagine: 324
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo copertina: 18,00 €

 

Marco ha quasi quarant'anni e gestisce un ristorante a Londra. Eterno Peter Pan, Marco non è mai riuscito a legarsi definitivamente ad una donna, nemmeno ad Isabella, la prima fidanzata che non ha mai dimenticato. Andrea, al contrario del fratello, ha sempre cercato ordine e stabilità nella vita, caricandosi di responsabilità e cercando di soddisfare le aspettative di tutti. L'improvvisa malattia del padre costringe Marco e Andrea a riavvicinarsi e affrontare i fantasmi di un passato doloroso, segnato dalla morte prematura dell'adorata madre.

E mentre cercano di sistemare il loro rapporto, tra incontri e scontri, i due fratelli devono fare i conti anche con il presente; per Marco il ritorno di Isabella, che ha lasciato il marito, mentre Andrea si trova a gestire il fallimento del matrimonio con Daniela, da cui è stato tradito, e l'infatuazione per la giovane collega Irene.


La strada verso casa è l'ultima fatica di Fabio Volo, di cui personalmente ho letto e apprezzato Il giorno in più. La prosa, semplice e scorrevole, rende la lettura piacevole, nonostante un ritmo abbastanza lento. Le tematiche trattate risultano numerose e interessanti: il rapporto padre-figli; il rapporto di fratellanza, la gestione della malattia, l'elaborazione del lutto, le conseguenze emotive della perdita di una persona cara, la paura del futuro, la difficoltà di prendere decisioni e assumersi responsabilità, la fine di una storia d'amore, la ricerca della propria identità. Tematiche che nella storia vengono sviscerate negli intensi ed emotivamente toccanti scambi dialettici dei protagonisti, che procedono in un continuo balletto tra parole dette e pensieri celati.

Una storia che suscita emozioni contrastanti e fa riflettere, in cui tanti lettori possono ritrovarsi. Un romanzo particolarmente adatto per il periodo natalizio, nell'ottica di una festa intesa come momento d'incontro familiare, il cui titolo, La strada verso casa, risulta inconfutabilmente evocativo. Consigliato!
 
L'AUTORE
Fabio Volo è scrittore, attore, conduttore televisivo e radiofonico. Ha pubblicato con Mondadori Esco a fare due passi (2001), È una vita che ti aspetto (2003), Un posto nel mondo (2006), Il giorno in più (2007), Il tempo che vorrei (2009) e Le prime luci del mattino (2011). I suoi libri sono tradotti in molti paesi del mondo. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI