martedì 28 gennaio 2014

La casa dei tradimenti; Il silenzio delle farfalle e tante altre novità Newton Compton in libreria dal 30 gennaio

Titolo: Il legionario
Autore:
Gordon Doherty
Editore: Newton Compton
Pagine: 432
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


376 d.C. L’impero romano d’Oriente è solo contro le orde di barbari che premono dai confini. L’imperatore Valente cerca di coordinare le poche difese a sua disposizione per fronteggiare l’invasione dei Goti a nord del Danubio. Nel frattempo, a Costantinopoli, un’alleanza tra fede e politica dà origine a un complotto letale che porterà le massicce schiere provenienti da est ad abbattersi su quei territori turbolenti. Proprio qui, Numerio Vitellio Pavone, un ragazzo ridotto in schiavitù dopo la morte del padre soldato, riesce a raggiungere le legioni di confine, poco prima che siano inviate a riconquistare il regno del Bosforo, da tanto tempo nelle mani dei barbari. Si troverà nel bel mezzo di una cospirazione che potrebbe mettere a rischio la sopravvivenza del mondo romano. 

Gordon Doherty, scozzese, è autore di diversi romanzi storici. Il suo amore per la storia è nato dalla magia legata al vivere e lavorare vicino al Vallo di Adriano e a quello di Antonino, siti che riportano indietro di millenni. Gli autori che più lo hanno influenzato sono Simon Scarrow, David Gemmell, Sam Barone, Conn Iggulden, Simon Turney, Bernard Cornwell, Ben Kane e Valerio Massimo Manfredi. Per saperne di più, il suo sito è www.gordondoherty.co.uk

Titolo: Il silenzio delle farfalle
Autore:
Dora Levy Mossanen
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Soraya è figlia della rivoluzione: dopo la caduta dello scià e l’ascesa al potere dell’ayatollah Khomeini nel 1979, ha visto le donne iraniane riporre negli armadi le minigonne e il rossetto e indossare il chador. L’inesorabile legge islamica aveva preso il sopravvento, imponendo alle donne la sottomissione. Eppure quando ha scoperto che il marito l’ha tradita con la sua migliore amica, Soraya ha scelto di non scendere a compromessi: ha preso un volo per gli Stati Uniti e ha abbandonato l’Iran, decisa a iniziare una nuova vita. Ma anche in terra straniera, i dolci ricordi del suo Paese non la abbandonano e il dolore per il suo amore tradito brucia ancora. E così Soraya medita un piano per punire il marito e la donna che lo ha sedotto. La vendetta diventa la sua ossessione, il suo unico obiettivo, che Soraya persegue con freddezza e determinazione. Ma ancora non sa che un segreto più grande e più devastante sta per essere svelato… 

Dora Levy Mossanen è nata in Israele ed è cresciuta in Iran. Si è trasferita negli Stati Uniti proprio all’inizio della Rivoluzione islamica. Attualmente vive in California. Ha vinto il premio San Diego Editor’s Choice e collabora con numerose testate, tra cui l’«Huffington Post». È autrice di due bestseller tradotti in molte lingue. La Newton Compton ha pubblicato Il sangue nero dei Romanov e Il silenzio delle farfalle. Il suo sito è www.doralevymossanen.com

Titolo: La compagnia della spada. Gli oscuri
Autore:
Luke Scull
Editore: Newton Compton
Pagine: 480
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Il buio avvolge le terre della triade. Il tiranno Salazar e i suoi compagni Sommimaghi dominano col terrore la città di Dorminia. Le antiche divinità sono ormai cadaveri in decomposizione, e orde di demoni affamati popolano le montagne del Nord. In queste lande desolate pervase dal buio e dalla distruzione non c’è più differenza tra un eroe e un assassino. Ma qualcuno tenta di resistere. Un giorno due anziani guerrieri fuggiaschi salvano la vita a un giovane ribelle, ed è l’inizio di una singolare amicizia. Un’insolita compagnia di mercenari, fuorilegge, raminghi si prepara adesso ad affrontare la dura battaglia contro la tirannide. Davarus Cole l’aspirante eroe, Brodar Kayne il vecchio Highlander, Jerek il Lupo, Garrett il capo dei ribelli, Vicar l’alchimista, Eremul il Mezzomago, la giovane Sasha e la maga Yllandris rappresentano l’unica speranza di rovesciare il tiranno e riportare la luce nelle terre del pianto. 

Luke Scull è un game designer per la casa di produzione di videogiochi Ossian Studios. Vive e lavora nella cittadina di Warminster, in Inghilterra. La compagnia della spada. Gli oscuri è il suo romanzo d’esordio, il primo di un’entusiasmante saga. Il suo sito internet è: www.lukescull.com

Titolo: La devozione
Autore:
Anisha Rai
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Nishtha, giovane indiana, approda a New York: il marito Madhur, in punto di morte, l’ha affidata all’amico Jordan Mathers, un rampante avvocato americano. Nishtha, cresciuta nella fede induista, è fedele e devota al suo uomo e l’abnegazione è la sua pratica di vita. Jordan è bello, ricco e potente, ma anche intransigente ed egoista. Un vero pragmatico. Tra i due l’incontro è freddo, troppo lontani i loro mondi, estranei e sconosciuti i loro modi: uno spirituale, l’altro fisico e dal forte senso pratico. Jordan inizia Nishtha al bondage. Per la giovane è un viaggio senza ritorno nella filosofia occidentale, nel BDSM e nella venerazione del maschio padrone. Un lento, eccitante e sofferto gioco delle parti in cui la spiritualità dell’amore tantrico e la carnalità dell’universo sadomaso si incontrano e si scontrano. Nell’erotismo velato, trattenuto, nella sospensione del piacere che si protrae giorno dopo giorno, si compie la sottomissione dei sensi, finché Jordan sente che Nishtha è finalmente sua, e non più di Madhur. Nasce in lui, nonostante la brutalità delle sue pratiche e l’apparente misoginia, un’inarrestabile attrazione. Un sentimento trascinante, che non avrebbe mai potuto prevedere... 
 
Anisha Rai, figlia di padre americano e madre indiana, è nata e cresciuta negli Stati Uniti, ma si è trasferita giovanissima in Italia per motivi di studio. Appassionata d’arte, ha vissuto a Firenze per diversi anni, dove ha incontrato l’amore della sua vita. Attualmente vive con il marito, in un casale immerso nelle verdi colline della Toscana. Quando non scrive, ama dipingere e cucinare torte.

Titolo: La casa dei tradimenti
Autore:
Najat El Hachmi
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Isabel viene da una famiglia tradizionale catalana. Per vivere fa le pulizie: di notte in una fabbrica e di giorno a casa di uno scrittore di mezza età. Ma la sua vita non è esattamente quella di una giovane donna della sua età, tutt’altro. Infatti le sue esperienze sessuali sono tante ed estreme, vissute con tutti e cinque i sensi: anche solo un odore o uno sguardo sono capaci di scatenarle dentro un violento istinto che la travolge e non le dà tregua. Passa da un corpo all’altro, come se cercasse di placare una sete che le corrode l’anima, di colmare i suoi vuoti emotivi circondandosi di uomini che la dominano. Poco a poco comincia a raccontare questo suo lato oscuro allo scrittore, che la ascolta fino a diventare il suo più intimo confidente. Isabel si fida di lui, è l’unico uomo che non cerca di fare sesso con lei. Più la loro relazione si sviluppa, però, più la ragazza diventa dipendente dai suoi consigli e dalla sua comprensione. La casa dei tradimenti è un romanzo disinibito e audace, ma quello che traspare davvero è la solitudine, la paura, il turbamento emotivo di una donna che solo attraverso il sesso riesce a entrare in contatto con se stessa.

Najat El Hachmi
è nata in Marocco nel 1979, si è trasferita in Catalogna all’età di otto anni e ha studiato letteratura araba a Barcellona. La Newton Compton ha già pubblicato La città degli amori infedeli, che ha vinto il premio di letteratura catalana Ramon Llull, il Prix Méditerranée Étranger e l’Ulysses Prize e La casa dei tradimenti.

Titolo: L'enigma dei sette maestri
Autore:
Álex Rovira, Francesc Miralles  
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


È stato un anno disastroso dal punto di vista lavorativo e Javier, giornalista radiofonico, è solo e al verde. Ha appena deciso di rimettere insieme i cocci della sua vita, quando legge sul giornale una terribile notizia: un suo vecchio amico, Marcel Bellaiche, è stato trovato senza vita presso il faro di Finisterre. Poco dopo, l’avvocato di Bellaiche lo contatta e gli consegna un taccuino con gli appunti del defunto: Marcel era sulle tracce di un enigmatico documento contenente gli insegnamenti dei Sette Sapienti, gli uomini più saggi dell’antichità, un reperto che, nelle mani sbagliate, potrebbe essere pericoloso per le sorti dell’umanità intera. Non c’è un attimo da perdere: Javier deve partire subito, ripercorrere le orme del suo amico e svelare il mistero che si cela dietro la sua morte.

Álex Rovira è autore di bestseller tradotti in tutto il mondo, tra cui Fortunati si diventa (scritto con Fernando Trías de Bes) e I sette poteri. Autore radiofonico, scrive anche per il settimanale di «El País». Il suo sito internet è alexrovira.com. Francesc Miralles è scrittore e giornalista. Scrive per il settimanale di «El País». Autore per la radio e la televisione, ha pubblicato bestseller internazionali. Il suo sito internet è francescmiralles.com

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO