25 gennaio 2014

L'angelo caduto; Bangkok uccide: novità Giano in libreria da gennaio

Titolo: L'angelo caduto
Autore:
Daniel Silva
Editore: Giano
Pagine: 464
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 14,90 €


L’incontenibile asso dei servizi segreti israeliani, Gabriel Allon, è scampato per un pelo all’ultima missione e ora si gode il meritato riposo a Roma. Legge, studia le opere d’arte e passeggia, osservando i restauri di alcune opere di Caravaggio. Ma la calma non è destinata a durare. Nella basilica di San Pietro, infatti, proprio sotto la cupola di Michelangelo, viene rinvenuto il corpo senza vita di una donna. La polizia non sembra avere dubbi e sta già chiudendo il caso, classificandolo come «suicidio», ma Gabriel non può fare a meno di pensare a quella giovane donna: chi era?
E come ha fatto a togliersi la vita in un luogo di culto sempre così affollato? Qualcosa non torna e la spia israeliana, contrariamente all’invito di monsignor Luigi Donati, il potente ed enigmatico segretario privato di Papa Paolo VII, non ha nessuna voglia di tenersi alla larga dalle indagini.Dopo aver esaminato la scena del crimine, Gabriel capisce che la donna è stata uccisa per aver scoperto un piano criminale che prevedeva il furto di antichi tesori dal valore inestimabile. Ma c’è dell’altro. Dietro ai quadri e alle reliquie scomparse, si cela un’organizzazione segreta che tiene in scacco il mondo intero e che, se qualcuno non la fermerà in tempo, porterà il mondo sull’orlo di un conflitto dalle conseguenze apocalittiche.

Daniel Silva è nato in Michigan nel 1960. Nel 1984 ha iniziato la carriera giornalistica lavorando per United Press International, per poi diventare produttore televisivo della CNN. Tutte le sue opere, The Kill Artist, The English Assassin, The Confessor, A Death in Vienna, Prince of Fire, The Messenger, The Secret Servant e, in ultimo, The Defector, sono entrate nelle classifiche dei libri piú venduti. Daniel Silva vive con la moglie e i due figli a Washington.

Titolo: Bangkok uccide
Autore:
John Burdett
Editore: Giano
Pagine: 350
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 13,90 €


«Pochi crimini ci fanno temere per l’evoluzione della nostra specie. Ne ho sotto gli occhi uno proprio ora». Sonchai Jitpleecheep è un detective del Distretto 8 di polizia di Bangkok, ex monaco buddhista, figlio di una prostituta thai e di un americano reduce del Vietnam. Se un uomo della sua esperienza pronuncia una frase simile, si può essere certi che ci troviamo dinanzi a un delitto che va al di là di ogni immaginazione. Siamo in una stanza oscurata, e l’ultima scena di un DVD dai colori impeccabili, frutto di milioni di pixel, ha appena finito di scorrere su uno schermo LCD Toshiba, quando Kimberley Jones, amica di sempre di Sonchai e agente dell’FBI, scoppia in un pianto irrefrenabile. Il DVD è uno snuff movie, uno di quei filmati di torture e morti atroci diffusi piú di quanto si possa immaginare a livello internazionale. Kimberley, una donna attraente con cui Sonchai condivide quella rara condizione che è un rapporto intimo senza sesso, si è specializzata in California in questo genere di crimini, ha visto tanti snuff movies, ma mai nulla di cosí cruento, di tanto demoniaco. Per giunta, la ragazza brutalmente torturata e assassinata nel filmato è Damrong, una prostituta che è stata un tempo un’amante di Sonchai. Con gli occhi arrossati dal pianto, Kimberley promette al detective tutto il suo aiuto nella ricerca dei colpevoli…

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...