30 gennaio 2014

Recensione: HERCULES - LA LEGGENDA HA INIZIO (2014). Nelle sale dal 30 gennaio

Re Anfitrione (Scott Adkins) sta festeggiando l'ennesima vittoria quando la regina Alcmena (Roxanne McKee), stanca della guerra e del delirio di onnipotenza del marito, invoca gli Dei per mettere fine a questo scempio. La preghiera viene raccolta da Era che concede ad Alcmene di partorire il figlio di Zeus, Hercules (Kellan Lutz), destinato a cambiare il corso degli eventi. Dopo venti anni, il giovane Hercules, ignaro dei propri poteri, è innamorato di Ebe (Gaia Weiss), principessa di Creta, che corrisponde il suo affetto. Un relazione ostacolata dal fratellastro Ificle (Liam Garrigan), primogenito di Anfitrione nonché futuro re, che vuole per sé la ragazza. Per questo quando Anfitrione annuncia il loro matrimonio, Ebe ed Hercules provano a fuggire ma vengono catturati. Quest'ultimo viene spedito in Egitto per combattere una battaglia già persa, ma grazie alla propria forza e all'amicizia con Sotero (Liam McIntyre), fedele comandante dell'esercito, riesce a sopravvivere e tornare in Grecia come schiavo. Ma riuscirà nell'impresa più ardua di cambiare il corso degli eventi?

Il nuovo film di Renny Harlin prende spunto dall'antica mitologia greca per raccontare la storia di Hercules, nome latino di Eracle, principe semidio figlio di Zeus. Ma proprio nel tentativo di semplificare la narrazione e rendere la storia più scorrevole, il film incontra il suo fallimento; la scrittura risulta banale e superficiale, e tanti passaggi importanti vengono sacrificati per dar spazio all'azione. Idealmente a metà strada tra Il gladiatore e 300, Hercules non riesce né a replicare l'intenso dramma emotivo del primo né la spettacolarità e la forza visiva del secondo. E dunque il film oltre a non trasmettere emozioni, anche a causa di una recitazione da fiction, non appassiona nemmeno nelle scene d'azione, in cui il ricorso sistematico ad effetti speciali e slow-motion risulta fastidioso e mina ulteriormente la credibilità visiva di un prodotto costruito con una computer grafica non eccezionale.

Per questo se si ama il genere probabilmente conviene aspettare il 6 marzo, data di uscita del film 300 - L'alba di un Impero, per godere di uno spettacolo all'altezza. Tranquillamente evitabile!

DATA USCITA: 30 gennaio 2014
GENERE: Azione, Avventura
ANNO: 2014
REGIA: Renny Harlin
SCENEGGIATURA: Daniel Giat, Renny Harlin, Sean Hood, Giulio Steve
ATTORI: Kellan Lutz, Gaia Weiss, Scott Adkins, Roxanne McKee, Liam McIntyre, Rade Sherbedgia, Luke Newberry
FOTOGRAFIA: Sam McCurdy
MONTAGGIO: Vincent Tabaillon
MUSICHE: Tuomas Kantelinen
PRODUZIONE: Millennium Films
DISTRIBUZIONE: M2 Pictures
PAESE: USA
DURATA: 98 Min

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...