lunedì 31 marzo 2014

Un paesaggio di ceneri; Domani non sarò qui; La sinfonia del tempo breve: novità Marsilio in libreria dal 2 aprile

Titolo: Un paesaggio di ceneri
Autore:
Élisabeth Gille
Editore: Marsilio
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,50 €


Nella Francia occupata dai nazisti, un giorno del 1942 Léa Lévy, di 5 anni, separata dai genitori, ebrei russi, nella speranza che così le sia più facile sfuggire alla deportazione, viene accolta in un collegio religioso della regione di Bordeaux. Testarda e ribelle, la bambina semina lo scompiglio, dando filo da torcere alle suore che la nascondono e proteggono. Sarà la grande amicizia che la lega a Bénédicte, di due anni più grande, ad aiutarla a evadere in un mondo infantile, lontano dalla violenza degli adulti. Ad accomunare le due bambine, il pesante tormento di non sapere più nulla dei genitori scomparsi.
Ma se alla Liberazione per l’una ogni cosa si chiarisce, tutto rimane immerso nella tenebra più fitta per l’altra, che niente e nessuno riuscirà a distogliere dalla sua ostinata ricerca della verità. Bénédicte si batterà per restituire un futuro a Léa. Ma quando l’identità di una ragazzina è stata distrutta, la sua coscienza saccheggiata e devastato il suo immaginario, è ancora possibile rinascere dalle proprie ceneri? 

Élisabeth Gille è figlia di Michel Epstein e della scrittrice Irène Némirovsky.

Titolo: Domani non sarò qui
Autore: Giulio Messina

Editore: Marsilio
Pagine: 272
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,50 €


Nel corso di un'estate che sembra senza fine, Lorenzo, brillante ventiquattrenne romano neolaureato in economia, esplora la periferia della città, cominciando un viaggio nel territorio ambiguo e morboso in cui lo condurrà Diana, transessuale colombiana e prostituta conosciuta una notte sulla strada. Tra il ragazzo, proveniente dalla Roma borghese, e la sudamericana nascerà un'attrazione fisica e un equivoco rapporto d'amore, che porterà Lorenzo alla scoperta di un mondo a lui finora sconosciuto, un'"isola dentro la città", popolata da sfruttatori, piccoli criminali, spacciatori, travestiti, poliziotti corrotti, clienti cocainomani, prostitute, in cui ogni perversione sembra potersi realizzare. Un'esperienza che metterà a rischio i progetti di carriera accademica del protagonista, le sue amicizie, il legame con i genitori e con la sua ragazza, le certezze su cui aveva basato tutta la sua vita. In bilico tra due realtà tanto diverse e incompatibili, Lorenzo arriverà al fondo di una personale discesa agli inferi - psicologica e fisica - e sperimenterà la dura condizione di una "resa incondizionata", prima di provare a riemergere tornando nei luoghi della sua infanzia, alla ricerca di un'identità e un posto nel mondo che sembrano smarriti per sempre.

Giulio Messina, nato a Caserta nel 1987, da sempre vive a Roma e attualmente lavora nel campo della fotografia. Ha pubblicato un breve saggio su Jean Genet, Jean Genet: desiderio e trasfigurazione, sulla «Rivista di Letterature moderne e comparate» nel 2011, e il racconto La Bruja su «Nuovi Argomenti» nel 2013. Il suo primo romanzo è Prima che sia giorno, pubblicato da Marsilio nel 2009.

Titolo: La sinfonia del tempo breve
Autore:
Mattia Signorini
Editore: Marsilio
Pagine: 192
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 10,00 €


Nato nell'immobilità pigra di un piccolo paesino dell'Inghilterra, nel breve intervallo della pace precaria tra i due conflitti mondiali, Green Talbot sa che per rendere la sua esistenza degna di quel nome deve andare incontro al mondo. E nel suo avventuroso viaggio che attraverserà l'Occidente, ma anche il tempo del secolo breve - dall'America della Grande Depressione all'Europa del dopoguerra, della ricostruzione e del boom economico - Green Talbot diventerà lo specchio degli uomini e dei luoghi che incontrerà, raccogliendone la vita, i sentimenti e il loro significato.

Mattia Signorini è nato a Rovigo nel 1980. Ha pubblicato Lontano da ogni cosa (Salani 2007; tea 2011) e Ora (Marsilio 2013). Ha fondato la scuola di scrittura creativa Palomar. I suoi romanzi sono tradotti in otto paesi. www.mattiasignorini.it

PUOI ACQISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO