26 giugno 2014

I clienti di Avrenos (Georges Simenon) e altre novità Adelphi in libreria da giugno

Titolo: I clienti di Avrenos
Autore: Georges Simenon
Editore: Adelphi
Pagine: 157
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 17,00 €


Una città, Istanbul, ancora avvolta, all'ini­zio degli anni Trenta, da un'aura di eccitante depravazione. Una giovane donna, Nouchi, candidamente perversa, serafica­mente crudele, e capace di sedurre chiunque senza mai concedersi a nessuno. Un uomo non più giovanissimo, distinto ma squattrinato, che si è lasciato irretire, una sera, nel night-club dove Nouchi lavorava come entraîneuse, e che lei manovra a suo piacimento. Un gruppo di sfaccendati – artisti, giornalisti, uomini d'af­fari, nobili decaduti, viveur di mezza tacca –, che si ritrovano nel ristorante di Avrenos e passano le notti a bere raki e a fumare hashish, e che di Nouchi sono tutti più o meno innamorati.
Se Emmanuel Carrère (che ne ha tratto una sceneggiatura televisiva) ha potuto dichiarare: «I clienti di Avrenos è un capolavoro», è soprattutto perché di personaggi femminili sconcertanti come Nouchi non se ne incontrano molti nei romanzi di Simenon – e non solo. Non ha ancora diciott'anni, non è particolarmente bella, ha una faccia irregolare e «due occhi penetranti come punte di spillo»; ed è ben decisa a non conoscere mai più la miseria e la fame che hanno segnato la sua infanzia viennese. A questo scopo giocherà tutte le sue carte – anche le più rischiose. Di I­stanbul, dove bisogna soltanto «accettare la vita come viene», abbandonandosi ai suoi perfidi incantesimi, Simenon fa la cornice perfetta per le trame ambiziose e svagate della sua incantevole, implacabile protagonista.

Titolo: Il pilota e il Piccolo Principe. La vita di Antoine de Saint-Exupéry
Autore: Peter Sis
Editore: Adelphi
Pagine: 56
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 18,00 €


Nei libri di Peter Sís i paesaggi, le città, le azioni sono spesso visti e disegnati dall'alto, come da bordo di un aereo in volo (ed è peraltro difficile che in una sua tavola, da qualche parte, non compaia qualcosa che vola). La scelta di dedicare un intero libro alla vita del pilota forse più famoso di tutti, Antoine de Saint-Exupéry, e alla nascita del Piccolo Principe, è stata quindi del tutto naturale: e, come si scoprirà guardando – ma forse per una volta sarebbe meglio dire leggendo – una pagina qualsiasi, felicissima. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...