giovedì 19 giugno 2014

Premio BigJump Category: annunciati i tre vincitori

Comunicato Stampa
Rizzoli ha annunciato i tre vincitori dei premi BigJump Category, scelti fra i 30 romanzi finalisti: Nessun perdono, di Giuliano Fardo, per la categoria romanzi Gialli; Dimmi se ne vale la pena, di Stefania Balotelli, per la categoria romanzi Rosa; Il cerchio del diavolo, di Giuseppe Pantò, per la categoria romanzi Storici. I romanzi vincitori sono tutti editi da Rizzoli in formato eBook e sono disponibili su Kindle Store. Il 23 giugno a Milano, alle ore 18 presso la Sala Montanelli del Corriere della Sera in via Solferino 26/A, saranno consegnati i premi BigJump Rizzoli e BigJump KDP (Kindle Direct Publishing). Il premio BigJump Rizzoli sarà scelto tra uno dei vincitori del premio BigJump Category e il libro sarà pubblicato da Rizzoli in edizione cartacea. Il premio BigJump KDP sarà assegnato da Amazon a una delle trenta opere finaliste, tenendo conto del gradimento dei clienti sul Kindle Store, e sarà promosso sulla home page degli eBook Kindle.

BigJump è un nuovo modello di concorso letterario in cui il gradimento e il consenso dei lettori hanno determinato la rosa dei trenta romanzi finalisti. Gli oltre 500 romanzi partecipanti, tutti caricati sulla piattaforma Kindle Direct Publishing di Amazon, e le oltre 500mila visite alla sezione dedicata a BigJump su 20lines, testimoniano l’interesse del pubblico a questa sperimentazione editoriale innovativa. Kindle Direct Publishing è uno strumento veloce, gratuito e facile per autori ed editori per rendere disponibili i propri libri agli utenti Kindle in Italia e nel mondo. Tutti i romanzi che partecipano al concorso saranno disponibili in versione integrale su Kindle Store per il download e per la lettura sui dispositivi della famiglia Kindle, eReader e tablet e - grazie alle applicazioni gratuite di lettura Kindle - su iPad, iPhone, iPod Touch, smartphone e tablet Android. 20lines è la comunità web di autori e lettori dove ogni giorno sono scritte e commentate centinaia di storie.

Nessun perdono di Giuliano Fardo
In un edificio fatiscente di una Palermo sventrata e immobile si nascondono verità indicibili: sono i cadaveri di sei ragazzi, due donne e quattro uomini, trovati barbaramente uccisi. A fare luce sulla verità ci provano Lucas, trentenne di successo, proprietario di un club nel capoluogo siciliano, appassionato di donne, tatuaggi, rock e droghe e Diomede, l'uomo d'azione che ha trascorso gli ultimi anni in Zimbabwe con i cercatori d'oro. Le loro vite, un tempo molto vicine, si sono fatte distanti: la strage dei sei ragazzi sarà l'occasione per loro di ritrovarsi e riscrivere ciascuno una propria storia, anche a costo della vita. Tante voci narranti, una prosa ritmica e battente e le sonorità irresistibili del dialetto, per lasciarsi ipnotizzare dal fascino di Nessun perdono. Risvegliarsi è impossibile. 


Dimmi se ne vale la pena di Stefania Balotelli
Ginevra ha ventinove anni e sogna di girare il mondo con la sua Nikon. Ha talento, grinta e nessuna paura di mettersi in gioco pur di diventare una fotoreporter. Ma anche se hai le migliori intenzioni, a volte la combini grossa, per esempio intrecciando una relazione clandestina col tuo capo. Quando la moglie scopre tutto, per Ginevra le cose si mettono male: viene licenziata e spedita in una sgangherata rivista locale di Tremiglio, un paese così piccolo che non si trova neanche sulle carte geografiche. Ma come si possono realizzare i propri sogni con quattrocento euro al mese, in un posto dove l’evento dell’anno è la sagra della barbabietola? Eppure, sarà proprio Tremiglio a riservarle più di una sorpresa. 

Il cerchio del diavolo di Giuseppe Pantò
Ducato di Milano, 1792. Mentre in Francia infuria la Rivoluzione, il cavaliere Giovanni Prandi della Torre torna nelle sue terre d'origine per scoprire il segreto legato al suo oscuro passato. L'unico indizio è un messaggio che gli ha lasciato la madre in punto di morte, destinato a intrecciarsi con altri, intricati misteri legati a un inquietante convento e agli attacchi di una creatura metà bestia metà uomo che miete vittime nei dintorni di Milano e che alcuni credono l'incarnazione del diavolo. Un thriller storico dalle tinte esoteriche in cui niente è come sembra, un viaggio tra le pieghe più oscure della Storia e della mente umana, che terrà il lettore inchiodato fino all'ultima riga.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO