21 luglio 2014

Recensione: NON DIMENTICARMI di Isabella Fracon

Titolo: Non dimenticarmi
Autore: Isabella Fracon
Editore: Delos Books
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo ebook: 1,99 €


Recensione a cura di Marika Bovenzi

Non dimenticarmi è un romanzo storico di Isabella Fracon in cui amore e avventura fanno da sfondo a vicende private. La storia è ambientata nel 1805 a Marazion, Cornovaglia, in cui moralismo e puritanesimo sono all’ordine del giorno. Luogo incantevole e meta di aristocratici, la città fa da sfondo alle vicende di Charlotte Gifford, una giovane vedova figlia di un predicatore, costretta ad accettare la routine monotona e le imposizioni sociali. In una giornata come le altre, durante una passeggiata sulla spiaggia accade qualcosa: Charlotte si imbatte in uno sconosciuto gravemente ferito.

A dispetto delle regole della società in cui vive decide di aiutarlo accogliendolo in casa sua e curandolo. La convalescenza fa si che i due si conoscano meglio, riuscendo a lenire sia le ferite dell’animo sia quelle fisiche. Tra la gentile e sensibile Charlotte e il misterioso James si instaura così un legame profondo in cui le loro essenze provate, perse e stanche, si riconoscono, si sfiorano, colmando così le differenze dei loro stessi caratteri. James però nasconde un passato poco roseo, di cui fanno parte alcune persone che continuano a cercarlo....

I protagonisti sono particolari, ben descritti. Ho apprezzato l’indole dolce, umana e passionale di Charlotte, che a tratti mi ricorda un po' Jane Bennet, un po' Emma Woodhouse; James, tanto misterioso quanto uomo dalle mille sfaccettature, si rivela premuroso e gentile, ma allo stesso tempo presenta quella durezza e difficoltà a lasciarsi andare, tipica di qualcuno che ha sofferto troppo; la società, con quel tocco tipico dell’epoca, altezzosa, fatta di eventi, di pettegolezzi e di regole ferree legate all’apparenza e alla categoria femminile. Le ambientazioni sono meravigliose, Isabella è riuscita a ricreare paesaggi tipici della Cornovaglia senza risultare piatta nelle descrizioni, evocando nella mente del lettore scenari verdeggianti, marittimi; un mondo di cui possiamo sentire addirittura gli odori.

Lo stile è scorrevole, elegante, preciso e minuzioso. La scrittrice dimostra una particolare maestria nel raccontare sentimenti misti a vicende con sfondo politico, ma anche sociale. Le tematiche di fondo come l’amore, il senso di libertà, di dovere, sono trattate da Isabella con tocco leggero e accompagnate da un tono delicato. In questo romanzo ho intravisto anche una particolare attenzione per la figura di Charlotte, per la sua volontà di riscattarsi, di andare oltre una società che detta limiti; una tanto agognata libertà che può respirare attraverso uno sconosciuto che non teme, ma ammira.

Consiglio questo libro a chi vuole farsi travolgere dalle emozioni e sognare insieme alla protagonista.

L'AUTRICE
Appassionata e onnivora lettrice da sempre, dopo studi e anni di lavoro in altri ambiti, Isabella Fracon ha deciso di seguire il cuore e rendere i libri la sua vita. Editor, traduttrice, redattrice e blogger ha collaborato, tra l'altro, con le principali riviste nazionali di racconti femminili e con la Romance Magazine dal primo numero. Sempre per Delos Books è presente con "Futile e inutile" nell'antologia, a cura di Franco Forte, 365 Racconti Horror.

PUOI ACQUISTARE L'EBOOK QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...