domenica 21 settembre 2014

House of Cards 2. Scacco al re; La bestia: novità Fazi in libreria dal 25 settembre

Titolo: House of Cards 2. Scacco al re
Autore:
Michael Dobbs
Editore: Fazi
Pagine: 
448
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 14,90 €


Dopo aver ordito la scalata al potere, il nuovo primo ministro Francis Urquhart sfida il re in persona. Il ruolo della monarchia nell’Inghilterra contemporanea è messa al vaglio nel momento in cui il primo ministro, alias FU, minaccia di rivelare i segreti di corte dopo che il nuovo re, uomo dagli alti ideali, ha fermato i suoi progetti. La divergenza di pensiero presto scivola in ostilità dichiarata. Il terreno di scontro è molto variegato, dai dibattiti sull’architettura alle soluzioni economiche. La battaglia si combatte a suon di sondaggi di opinione truccati, prime pagine di quotidiani manipolate, scandali sessuali e calcolate strategie di rischio, il tutto nel momento in cui Francis Urquhart decide di distruggere non solo l’immagine della corona, ma del re in persona.

Michael Dobbs
è nato nel 1948 ed è stato un esponente del partito conservatore inglese. A capo dello staff di Margaret Thatcher fino al 1987, anno dell'ultima vittoria della lady di ferro, in seguito si è dedicato pienamente alla scrittura. Dopo House of Cards, che è stato il suo esordio, ha pubblicato altri 19 romanzi. Dal 2010 è membro della Camera dei Lord. 

Titolo: La bestia
Autore:
Oscar Martínez
Editore: Fazi
Pagine:
260
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,00 €


Le storie dei “migrantes que no importan” sono apparse prima sul «Elfaro.net» per poi approdare in un libro, La bestia, considerato il migliore del 2013 dall’«Economist» e dal «Financial Times». Un’inchiesta corale suddivisa in quattordici capitoli ripercorre la rotta dei migranti, tracciando la mappa dei pericoli: sequestri da parte della criminalità organizzata senza nome, stupri, l’obbligo di prostituirsi nei locali notturni in Chiapas, il rischio di essere uccisi da parte dei narcotrafficanti, e non per ultimo quello di finire sotto le rotaie della Bestia per stanchezza o distrazione, costretti a viaggiare sul tetto del treno. Martínez percorre da cima a fondo le vite dei migranti, con tanto di testimonianze dirette da parte dei protagonisti. La tela di racconti ricostruisce un sistema criminale che sfrutta la disperazione e la trasforma in denaro contante per aumentare a dismisura la liquidità dei cartelli della droga. I veri protagonisti sono i migranti, le cui storie vengono narrate da Martínez con grande umanità durante il drammatico percorso.

Oscar Martínez è un giornalista salvadoregno che scrive per il primo quotidiano online dell’America Latina, ElFaro.net. Oggi svolge indagini sulle violenze delle gang centroamericane. Nel 2008 ha vinto il premio messicano Fernando Benitez per il giornalismo e nel 2009 ha ricevuto lo Human Rights Prize all’università di El Salvador.

 PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO