24 aprile 2016

Antonello Venditti, Marco Polillo, David Levithan e altre grandi novità Rizzoli in libreria dal 28 aprile

Titolo: Nella notte di Roma
Autore: Antonello Venditti
Editore: Rizzoli
Pagine: 216
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 17,00 €


La cena romana è «un organismo ipertrofico che cresce e monta attorno alla tavola, finché non ricordi più chi era invitato e chi no». Antonello Venditti è diretto proprio a una di queste cene quando, parcheggiata l’auto su un Lungotevere inspiegabilmente deserto e privo delle immancabili buche, si imbatte in una sconosciuta, Laura, appena rimasta vittima di una tempesta di guano dai tratti mitologici. Prestarle soccorso e dare vita a una complicità basata sulla totale casualità dell’incontro è quasi tutt’uno. Anche perché è bello potersi trovare «prima che domani ricominci tutto. Roma lo fa, Roma lo concede questo senso di immobilità e di rinascita». Inizia così un viaggio a tappe
dentro la città e dentro la sua notte, e dialogando con Laura, che romana non è, Venditti individua sette vizi capitali di Roma, non biblici ma peculiari, alcuni atavici, altri di nuova generazione. Dal vizio di Unicità (peccato originale che vede l’Urbe essere il centro del potere temporale e spirituale) a quello di Impero (retaggio dell’antica volontà di potenza sintetizzata oggi nello slogan da stadio ’ndo annamo dominamo); dal vizio di Illusione (ma quale futuro, «il futuro è tutto nel passato, e allora recupero, riconversione, ampliamento, adattamento») e di Memoria (corta) a quello di Neopaganesimo che porta a mettere sul trono imperiale calciatori ormai simili a semidei e infine ad accoltellarli, secondo il destino di ogni Cesare. Fino a due vizi paradossali, i più scandalosi, i più imperdonabili: quello di Bellezza e quello di Purezza. Nella notte di Roma è un’immersione nelle ricchezze (molte) e nelle bassezze (almeno altrettante) della capitale, alla quale Venditti rivolge il suo odi et amo senza risparmiarle niente. E, con lo stile ironico e incisivo, non esita a prendere posizione su questioni politiche, di cronaca, di costume: dal destino del prossimo sindaco a quello di Totti, dalla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024, alle infiltrazioni criminali di Mafia capitale. 

Titolo: Nel giardino dell'orco
Autore: Leila Slimani
Editore: Rizzoli
Pagine: 250
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 17,00 €


Adele e Richard sono una coppia felice. Lei è una giornalista di trentacinque anni, lui un medico, stanno crescendo insieme un figlio ancora piccolo nel loro elegante appartamento di Parigi. Ma Adele ha un segreto. Approfitta del tempo libero per organizzare la sua vita intorno alla possibilità di incontrare degli uomini e di lasciarsi andare a rapporti sessuali occasionali. Un'ossessione che si fa sempre più palpitante, che Adele porta avanti all'estremo, fino a quando può gestire la vita in famiglia. Poi un giorno, inesorabile, ogni cosa emerge, ed è la realtà più cruda a presentarsi. Una crisi matrimoniale profonda, che però nasconde un esito del tutto imprevedibile.

Titolo: Un altro giorno
Autore: David Levithan
Editore: Rizzoli
Pagine: 380
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 16,00 €


Rhiannon, 17 anni, frequenta Jason da tempo, ma i mesi insieme sono serviti a nutrire tensioni, non affetto e intimità. Una mattina però Jason cambia inaspettatamente volto, e dopo averla convinta a marinare la scuola, le regala una giornata al mare incantata. È l'inizio della vita a cui Rhiannon aveva ormai rinunciato? No: Jason l'indomani è lo stesso di sempre, lunatico e insofferente a ogni romanticismo. Ma è l'inizio di qualcos'altro, perché Jason non era Jason quel giorno, ma A, un'anima senza corpo che ogni ventiquattro ore migra in una persona diversa. E che adesso, ogni giorno, torna da lei, per convincerla che un futuro insieme è possibile. Ma l'Amore può prescindere dagli occhi con cui ci guarda?

Titolo: Acque amare
Autore: Marco Polillo
Editore: Rizzoli
Pagine: 270
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 18,00 €


Giovanni Capotosti è un uomo ricco, potrebbe anche essere felice se non covasse il rimpianto per aver perso, molti anni prima, il grande amore della sua vita. Ora, alla soglia dei sessantacinque, la moglie e il figlio vogliono dare una grande festa per il suo compleanno, ma non sanno che qualcosa sta per sconvolgere i loro piani. Giovanni infatti ha ricevuto una lettera: è Dolly, il suo perduto amore, che gli chiede aiuto, non per sé, ma per Vittorio, il figlio che lui non aveva mai saputo di avere. Ma il giorno della festa tutto precipita quando una donna viene trovata morta nella piscina della villa. È così che entra in scena il commissario Zottìa: quando c'è un omicidio, non certo può mancare.

Titolo: A proposito di Grace
Autore: Anthony Doerr
Editore: Rizzoli
Pagine: 350
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 20,00 €


A cinquantanove anni David Wrinkler, meteorologo appassionato di cristalli di neve, sta tornando in Ohio, dopo venticinque anni trascorsi ai Caraibi. L'uomo ha deciso di tornare a cercare la figlia, Grace, da cui si è dovuto separare per decisione della ex moglie. Una separazione diversa dalle altre perché quella di Winkler è una vita segnata dalla capacità di prevedere particolari avvenimenti, tragici o felici che siano. Una dote che è una specie di continua minaccia che sembra non poter convivere con un'esistenza normale. Una storia commovente sui piccoli e meravigliosi miracoli che si verificano attorno a noi in ogni momento della nostra vita.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...