10 giugno 2016

Niente è mai acqua passata; L'orribile karma colpisce ancora e altre novità Sperling & Kupfer in libreria dal 14 giugno

Titolo: Niente è mai acqua passata
Autore:
Alessandro Bongiorni
Editore: Frassinelli
Pagine: 396
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 18,50 €


Il vice commissario Carrera è fatto a modo suo. Avrebbe potuto fare molta strada, dentro la questura di Milano, se solo fosse stato capace ogni tanto di tacere, di accettare qualche compromesso, di scegliere le indagini “giuste”. E non è certo un’indagine “giusta” quella in cui si è lasciato coinvolgere dopo aver salvato una giovane prostituta da uno stupro. «A chi vuoi che gliene freghi di qualche puttana», gli ripetono un po’ tutti. A Carrera gliene frega. E gliene frega anche a Beppe Modica, da quando sua figlia è scomparsa nel nulla, da quando ha capito che la fine più probabile è che sia stata rapita dal
racket della prostituzione, da quando ha iniziato a cercarla, tutti i giorni, tutte le notti, per anni. Ma il racket della prostituzione, a Milano, è una brutta cosa. La criminalità albanese, legata da regole antiche e cattive, “tiene” il territorio metro a metro, e lo fa con violenza, con ferocia, con moltissimi soldi, e con il massimo disprezzo della vita: quella delle ragazze che umiliano, violentano e vendono, e quella di chi – come Carrera, come Beppe Modica – cerca di ostacolarli. E infatti il prezzo che Carrera dovrà pagare, per essersi infilato in questa storia, sarà davvero altissimo.

Alessandro Bongiorni è nato a Milano nel 1985 e ben presto si è rivelato uno dei più promettenti giovani talenti del noir italiano. Il suo primo romanzo, Capitale mortale, è stato pubblicato nel 2009 e a questo sono seguiti Se tu non muori (2011), e La sentenza della polvere (2014), il romanzo che lo ha rivelato al grande pubblico. Tutti i suoi libri sono ambientati a Milano. 

Titolo: La finestra sul mare
Autore:
Sabrina Grementieri
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 336
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 17,90 €


Sono le sei del mattino quando il telefono squilla e una voce, all’altro capo dell’apparecchio, annuncia tra le lacrime la morte di nonna Adele. È il primo giorno di aprile e la vita di Viola da allora non sarà più la stessa. Nonna Adele le ha lasciato in eredità l’antica masseria di famiglia nel Salento. Dell'antico splendore però è rimasto ben poco: la facciata, un tempo bianca e ben curata, è ormai grigia e scrostata, erba e sterpaglie crescono indisturbate ovunque e la bougenville che incorniciava rigogliosa la porta principale ha visto di certo giorni migliori. Solo il vecchio, grande ulivo al centro della corte sembra sopravvivere, imperturbabile, a quella desolazione. Viola non sa che farsene della masseria. Per di più, i ricordi racchiusi tra quelle mura sono troppo dolorosi. Non ha niente da perdere, così decide di partire. Non è certa che sia la scelta giusta. Di sicuro non è la più semplice. E qualcuno sembra non gradire il suo arrivo alla masseria. Tra distese di ulivi, mandorli, papaveri e un mare azzurro come il cielo, dopo tanti ostacoli, Viola ritroverà finalmente la perduta strada di casa e dell’amore.

Sabrina Grementieri è nata a Imola. Diplomata in Lingue e laureata in Scienze Politiche a indirizzo internazionale, ha studiato per un anno in Germania, ma il suo grande amore resta l’Italia, Paese dove vive e che ama celebrare nei suoi libri. Tre sono le passioni che l’accompagnano da sempre: i viaggi, la lettura e la scrittura.

Titolo: L'orribile karma colpisce ancora
Autore:
David Safier
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 17,90 €


Daisy Becker è un’aspirante attrice senza talento che passa il tempo a bere, fumare e rubare soldi e fidanzati ai suoi coinquilini. Il passato non l’aiuta e un futuro non lo vede ancora… fino al giorno in cui il suo agente la chiama per offrirle una parte nel nuovo film di James Bond! La sconclusionata ragazza si prepara in cinque minuti netti e, coperta solo da una stringatissima tutina nera di latex, si fionda sul set dove combina il peggior pasticcio della sua vita, e proprio ai danni dell’arrogante star hollywoodiana che interpreta 007: il bellissimo, biondissimo, sexyssimo Marc Barton. Siccome non c’è limite al peggio, Daisy cerca di rimediare infilandosi nella sua fuoriserie rombante e provoca un incidente di rara, cinematografica e fatale spettacolarità. Una volta morti, i due si trovano al cospetto di Buddha: poiché sono stati pessimi soggetti in vita, accumulando un karma tremendo, devono pagare per i loro vizi. Reincarnandosi nell’essere meno individualista e dotato di personalità della terra: la formica soldato. Iniziano così le tragicomiche peripezie di Daisy e Marc, che desiderano con tutte le loro forze tornare umani. E per farlo dovranno sforzarsi di essere migliori di prima. Ma molto migliori di prima.

David Safier, nato nel 1966, è uno degli autori di maggior successo degli ultimi anni. I suoi romanzi, a partire da L’orribile karma della formica, hanno venduto milioni di copie in Germania e sono stati bestseller internazionali. Oltre all’Emmy – l’Oscar americano per la TV – ha vinto il Buxtehuder Bulle-Preis per il libro I ragazzi del ghetto. David vive e lavora a Brema, è sposato, ha due figli e un cane. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI
 
 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...