9 settembre 2016

La cena delle spie; Vorrei che fossi ancora tu: novità Piemme in libreria dal 13 settembre

Titolo: La cena delle spie
Autore:
Olen Steinhauer
Editore: Piemme
Pagine: 252
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 17,50 €


Celia Harrison sa, o crede di sapere, cosa l'aspetta la sera in cui, nell'idillica Carmel-by-the-Sea, di fronte alle onde del Pacifico, arriva con un volo dall'Europa l'agente Henry Pelham - che con la sua stanchezza, le spalle curve, e quell'incontrollabile voglia di un martini, sembra arrivato apposta per riportarla indietro nel tempo, a un passato che Celia ha deciso di gettarsi alle spalle. Un passato in cui anche lei, come Henry, era un'agente della CIA. E in cui un terribile atto terroristico all'aeroporto di Vienna, che la CIA non seppe né arginare né sventare, mise fine alle loro carriere. Al loro amore turbolento. Alla
fiducia che nutrivano l'uno per l'altra. Un solo appuntamento a cena: il primo dopo molti anni, e quasi sicuramente l'ultimo. Anche Henry sa, o crede di sapere, cosa lo aspetta. Per lui questa è la cena della resa dei conti. La cena in cui - con ogni mezzo, lecito e illecito - estorcerà a Celia una confessione su cosa successe davvero a Vienna, e in cui saprà anche perché, subito dopo, Celia lo lasciò per sempre, sgretolandogli il cuore. Ma Celia ha tutt'altri programmi per la serata - e per Henry. Perché nulla è come sembra durante questa lunga, burrascosa, sorprendente cena di ex amanti, ex colleghi, ex spie. Nulla se non una cosa: ogni parola detta è una bugia. 

Olen Steinhauer, nato nel 1970 in Virginia, vive a New York. È uno dei giovani autori americani di thriller più promettenti del momento. Considerato l'erede di le Carré, ha vinto con The Nearest Exit il Dashiell Hammett Award e, due volte, l'Edgar Award. La cena delle spie, il suo primo romanzo che non appartiene a una serie, è stato un bestseller del "New York Times" come i precedenti, è tradotto in 15 paesi, e sarà presto un film per la regia di Neil Burger, regista di Divergent e The Illusionist. Al momento sta scrivendo Berlin Station, una produzione originale per Epix (Paramount), uno dei canali streaming emergenti in USA.

Titolo: Vorrei che fossi ancora tu
Autore:
Lorenza Bernardi
Editore: Piemme
Pagine: 256
Anno di pubblicazione: 2016

Prezzo copertina: 16,00 €


La prima vacanza da sola con il proprio ragazzo è il sogno di tutte, ma per Bea la settimana in tenda con Andrea si è rivelata un vero disastro. Non sa nemmeno bene il perché, eppure in Corsica sono nate delle incomprensioni e, tornati a casa, i due ragazzi si sono allontanati. Per fortuna lei può aggrapparsi ai suoi storici amici e ai suoi amati libri. E quando per caso entra in Mitubùk, una community di lettori che si scambiano pareri e consigli, conosce un misterioso utente che, guarda caso, le ricorda tanto Emanuele, il ragazzo conosciuto a una festa in discoteca... 

Lorenza Bernardi, nata a Ferrara, vive a Milano da quindici anni con il marito e i figli. Dopo aver lavorato all'interno di due importanti case editrici italiane, è ora sceneggiatrice di cartoni animati e autrice di libri per ragazzi.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...