venerdì 23 settembre 2016

Una morte annunciata (Jessica Fletcher); Il palazzo degli inganni (Jason Matthews): novità in libreria dal 27 settembre

Titolo: Una morte annunciata
Autore: Jessica Fletcher
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 308
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo copertina: 17,90 €

Da qualche tempo, sinistri presentimenti tormentano il burbero Cliff Cooper, falegname in pensione. Ormai convinto che la sua ora sia vicina, decide di affidare a Jessica Fletcher le sue ultime volontà: vendere la propria abitazione il prima possibile, così da lasciare in eredità un po’ di soldi all’adorato nipote. L’affare è tutt'altro che semplice, perché non si tratta di una casa qualunque, ma della Spencer Percy House: una delle più antiche proprietà di Cabot Cove, costruita a inizio ’800 da un capitano di mare per la giovane moglie. L’edificio versa in pessime condizioni e, per di più, si dice che sia infestato dai fantasmi. Le macabre e inquietanti dicerie sono purtroppo destinate a moltiplicarsi
quando i presentimenti di Cliff si trasformano in realtà: una morte prematura quanto misteriosa che desta più di un sospetto. Jessica non è la sola a pensare che l’uomo non sia deceduto per cause naturali, ma dovrà fare molta attenzione se non vuole unirsi alla schiera dei cari estinti…

Jessica Fletcher, scrittrice di mestiere e detective per vocazione, grazie ai suoi successi gode di una incredibile notorietà in tutto il mondo. Vive da sempre a Cabot Cove, nel Maine.

Titolo: Il palazzo degli inganni
Autore: Jason Matthews
Editore: Bookme
Pagine: 576
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo copertina: 19,90 €

Il capitano Dominika Egorova dell’intelligence russa è da poco rientrata a Mosca, dove è ancora Guerra Fredda. L’SVR – il nuovo volto del KGB – e la CIA si fronteggiano in un nuovo, inquietante scenario politico: alle spalle della Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica, Putin trama per consentire all’Iran di creare ordigni nucleari. Quello che il presidente russo non sa è che nell’SVR c’è una talpa. E la gola profonda è proprio lei, Dominika Egorova, che sogna una Russia diversa, libera da oligarchi corrotti e affaristi senza scrupoli. A complicare ulteriormente la missione impossibile di Dominika, ci sono i sentimenti che prova nei confronti di Nathaniel Nash, il suo interlocutore e punto di riferimento all’interno della CIA. Quando il castello di menzogne e coperture dietro cui si nasconde inizia a vacillare, Dominika sa bene che a essere in gioco è la sua stessa vita e che per salvarsi è necessario condurre una partita ancora più estrema. Addestrata presso la terribile Scuola delle Rondini, si guadagnerà il favore di Putin – affrontato nel corso di un inquietante vis-à-vis notturno – e dovrà guardarsi da Zjuganov, lo psicopatico a capo della Linea KR, il controspionaggio russo. Tutto è labile e opaco, ognuno è sacri cabile sull’altare dell’Obiettivo. Dietro la facciata della Storia si consumano le torbide vicende dello spionaggio: una ragnatela di trappole e intrighi in cui il tenente Egorova corre il rischio di rimanere fatalmente invischiata. Presto un grande film con Jennifer Lawrence, protagonista di Hunger Games e premio Oscar 2013.

Jason Matthews è stato per oltre trent’anni un agente della CIA, ha coordinato operazioni di intelligence per la sicurezza nazionale e ha prestato servizio in varie parti del mondo, reclutando spie nell’Europa dell’Est, in Medio ed Estremo Oriente. Ha gestito operazioni di controspionaggio negli stati-canaglia volte a sabotare progetti di armamento di distruzione di massa e preso parte ad azioni internazionali di antiterrorismo. Vive nel Sud della California. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO