18 novembre 2017

Recensione: Chi vuole uccidere Fred il Tacchino?, di Marco Polillo

Titolo: Chi vuole uccidere Fred il Tacchino?
Autore: Marco Polillo
Editore: Rizzoli

Pagine: 107
Anno di pubblicazione: 2017
Prezzo copertina: 16,50 €


La mattina di Natale, Gatto, lo splendido micio bianco del vicecommissario Enea Zottìa, si sveglia infreddolito nella villa della padrona Giulia sul lago d'Orte. La casa è ancora silenziosa e fuori nevica. Gatto non sopporta il fatto di non poter giocare con le palline dell'albero e di non poter saltare sul divano, ma deve adattarsi per non fare arrabbiare la padrona, che notoriamente preferisce i cani. Quando finalmente riceve la colazione, Gatto scopre che la sua ciotolina è sparita. Che fine ha fatto? Preoccupato e nervoso, Gatto si consola con la notizia che quella sera potrà rivedere il suo amico Fred, uno splendido tacchino che lo chef Elviro
non ha mai avuto il coraggio di mangiare, e sul quale, proprio per questo, vorrebbero mettere le mani in tanti. Toccherà a Gatto e ai sui amici Giampaolo e Sappo vegliare sulla povera bestia...

Illustrazione tratta dal libro
Chi vuole uccidere Fred il Tacchino? è un racconto breve di Marco Polillo, giallista e fondatore dell'omonima casa editrice. Questa volta il protagonista non è il vicecommissario Enea Zottìa, ma il suo adorabile gattino bianco. Anche se la storia gira intorno al piccolo mistero del tacchino, in realtà buona parte del libro riguarda il racconto, ad opera dello stesso gatto, delle sue "vite" precedenti. Polillo si rivela molto abile nel dar voce ai pensieri del felino, che osserva il mondo con uno sgurdo a volte ingenuo, a volte perspicace, a volte ironico (soprattutto in riferimento alle dinamiche umane). Il risultato è un racconto spassoso che vi farà innamorare dei gatti, anche se -come per il sottoscritto- non sono tra i vostri animali preferiti. Inoltre, il testo è arricchito dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, semplici ma evocative.

Chi vuole uccidere Fred il Tacchino? si rivela una lettura natalizia piacevole e divertente, adatta sia per i bambini sia per gli amanti dei felini. Consigliato!

L'AUTORE
 
Marco Polillo, nato a Milano, è stato direttore generale di Rizzoli e Mondadori, e da anni si occupa della casa editrice che porta il suo nome. È stato anche presidente dell’Associazione Italiana Editori. Della serie con protagonista il vicecommisario Enea Zottìa sono disponibili, nel catalogo Bur, Corpo morto, Il pontile sul lago, Villa Tre Pini e Il convento sull’isola. Il suo ultimo romanzo è Acque amare (2016).

 PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI