20 luglio 2021

Il Gruppo editoriale Mauri Spagnol e Storielibere: un accordo per i podcast

Comunicato stampa
Milano, 20 luglio 2021 – GeMS - Gruppo editoriale Mauri Spagnol e Storielibere hanno firmato un accordo che li impegna ad avviare un cammino comune nello sviluppo dei podcast audio. In base all’accordo siglato il Gruppo editoriale Mauri Spagnol deterrà il 30% del capitale della nuova Storielibere.


Il Gruppo editoriale Mauri Spagnol è diventato negli anni il secondo gruppo editoriale italiano attraverso la capacità dei suoi editori di trovare nuove voci e di affermarle sul mercato, grazie ad un accurato scouting e a una ampia conoscenza del mestiere, unita alla capacità di declinarne le opere nei diversi canali di vendita e nei diversi formati di distribuzione fisica e digitale. La domanda degli utenti verso questo genere di intrattenimento è in rapida crescita in tutto il mondo. Molti scrittori vogliono impegnarsi anche in questa nuova forma di comunicazione.


Storielibere.fm è una piattaforma editoriale di podcast audio affidata a narratori autorevoli e fortemente credibili rispetto ai temi trattati. “Scritto a Voce” significa vissuto, raccontato, trasmesso, con la qualità della buona scrittura e la capacità di coinvolgimento della parola con i suoni. Nascono così serie audio originali di narrazione, divulgazione e intrattenimento ascoltabili in streaming o tramite download, dove e nel momento preciso in cui lo si desidera.

Proprio in quest’ottica la collaborazione con Storielibere garantirà alle case editrici del gruppo un ingresso privilegiato nel crescente mercato dei podcast.

“Il Gruppo editoriale Mauri Spagnol è un gruppo curioso, appassionato di letteratura e storytelling, che ha saputo nel tempo dare forza e qualità alle case editrici che lo compongono. Saldamente convinto che il libro rimarrà il Re incontrastato nello scenario culturale e che le librerie ne sono il necessario corollario, per GeMS il web e il digitale rappresentano una straordinaria opportunità per far conoscere la voce dei propri autori e per offrire al pubblico la loro creatività in diversi e nuovi formati. Da questa convinzione e forti di una fiducia nel libro e nel digitale sono nate realtà quali IoScrittore, Illibraio.it, Edigita, la Divisione Audiolibri interna affidata alla casa editrice Salani e, pochi mesi fa, il palinsesto social LibLive. Oggi abbiamo scelto di farci accompagnare nel mondo dei podcast da Storielibere, la società che in questi ultimi anni meglio ha dimostrato di saper produrre serie di gran qualità in Italia.”
Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato GeMS

“Questo accordo con GeMS rappresenta per Storielibere una grande opportunità. Da un lato ci consentirà di mantenere la leadership nella generazione di serie podcast originali e dall’altro di veder crescere ulteriormente la qualità e la quantità dei contenuti audio che andremo a creare. Tutto questo grazie alla sinergia con un gruppo che ci permetterà, nel rispetto dello spirito indipendente che ci contraddistingue, di raggiungere autori prestigiosi e desiderosi di sperimentare la circolarità della propria opera. Infatti l’agilità propria del mezzo podcast - la sua adattabilità a qualunque situazione - è favorevole non solo agli ascoltatori ma anche a chi sente un’urgenza comunicativa, dandogli la possibilità di raggiungere facilmente un’amplissima community ma senza rinunciare alla complessità del proprio contenuto.”
Rossana De Michele, founder e amministratore delegato Storielibere