7 aprile 2014

Recensione: GRAND BUDAPEST HOTEL (2014). Al cinema dal 10 aprile

1920. Gustave H. (Ralph Fiennes), stimato concierge del Grand Budapest Hotel, nonché grande seduttore, decide di assumere Zero Moustafa (Tony Revolori), come collaboratore personale. Quando Madame D. (Tilda Swinton), una delle sue amanti attempate, muore e decide di lasciarli un prezioso quadro, il figlio Dimitri (Adrien Brody) riesce a far accusare Gustave dell'assassinio, mentre l'unico testimone in grado di scagionarlo svanisce nel nulla. Dopo essere evaso dal carcare, grazie all'aiuto di alcuni galeotti, di Zero e della sua compagna Agatha (Saoirse Ronan), Gustave H. si lancia alla ricerca del testimone, inseguito dalla polizia e dal killer (Willem Dafoe) al servizio di Dimitri...

Il regista Wes Anderson, già apprezzato per Moonrise Kingdome - Una storia d'amore, con il suo inconfondibile stile firma un giallo grottesco capace di suscitare risate dal primo minuto fino all'epilogo.

Vincitore del Gran premio della Giuria al Festival internazionale del cinema di Berlino, Grand Budapest Hotel immerge lo spettatore in un mondo in bilico tra realtà e fantasia, tipico delle opere di Wes Anderson. Il regista, infatti, ancora una volta riesce a sorprendere creando una storia originale, quasi fumettistica, partendo da semplici archetipi del genere: un cadavere, un testimone sparito nel nulla e una lotta senza esclusioni di colpi per garantirsi l'eredità. La forza, tuttavia, è rappresentanta dai personaggi, bizzarri, irriverenti e divertenti, e da una fotografia magnetica. Inoltre il ritmo sostenuto, i colpi di scena e le numerose scene d'azione contribuiscono a mantenere viva l'attenzione dello spettatore fino all'imprevedibile epilogo, come nei migliori thriller. Infine da segnalare l'ottima interpretazione di tutto il cast; su tutti l'istrionico Ralph Fiennes, che dimostra tutta la sua bravura.

Un film veloce, coinvolgente, avvincente e divertente. Consigliato a tutti per passare una serata allegra e spensierata.

DATA USCITA: 10 aprile 2014
GENERE: Commedia
ANNO: 2014
REGIA: Wes Anderson
SCENEGGIATURA: Wes Anderson
ATTORI: Ralph Fiennes, Bill Murray, Saoirse Ronan, Tony Revolori, Jude Law, Owen Wilson, Tilda Swinton, Willem Dafoe, F. Murray Abraham, Adrien Brody, Léa Seydoux, Edward Norton, Harvey Keitel, Tom Wilkinson, Bob Balaban, Florian Lukas, Mathieu Amalric, Jeff Goldblum, Jason Schwartzman
FOTOGRAFIA: Robert D. Yeoman
MONTAGGIO: Barney Pilling
MUSICHE: Alexandre Desplat
PRODUZIONE: American Empirical Pictures, Indian Paintbrush, Scott Rudin Productions
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
PAESE: USA
DURATA: 99 Min

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...