sabato 10 maggio 2014

LA BALLATA DI CHARLEY THOMPSON di Willy Vlautin, in libreria dal 9 maggio

Titolo: La ballata di Charley Thompson
Autore:
Willy Vlautin  
Editore: Mondadori
Pagine: 264
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 17,00 €


Charley Thompson ha quindici anni, e da grande vuole diventare un campione di football. Intanto però i suoi sogni sono molto più modesti: una casa vera, qualcuno che gli prepari da mangiare, un posto dove farsi degli amici senza dover cambiare città in continuazione. Ma senza una madre e con un padre come il suo tutto questo non è possibile. Ray è un operaio specializzato, con un talento innato per cacciarsi nei guai, e così la loro vita è un eterno migrare tra i piccoli centri del Nordovest americano, sempre in fuga da qualcuno o qualcosa, sempre di passaggio e poi via, senza una direzione precisa.
Charley sperava che a Portland le cose sarebbero andate meglio, e invece si ritrova più solo e incasinato che mai, costretto a lavorare nelle stalle di un ippodromo malmesso, tra fantini sovrappeso, allenatori senza scrupoli e cavalli buoni a niente. Qui Charley ha due sole consolazioni: una foto di sua zia Mary, che non vede da anni e non sa dove sia finita, e la compagnia di Lean on Pete, un vecchio cavallo zoppo che diventa il suo unico amico. È insieme a Pete che Charley deciderà di prendere in mano il proprio destino e partire, tuffandosi in un lungo viaggio senza sapere esattamente verso dove. Spinto da una speranza debole eppure irresistibile, migliaia di chilometri a piedi su strade e sentieri polverosi, Charley incontrerà personaggi indimenticabili, tra pericoli, sorprese e clamorose lezioni di vita. Con un on the road appassionato e commovente, Willy Vlautin ci porta nel cuore del grande deserto americano, quello dei panorami smisurati e quello che sta dentro la vita di persone sole e sperse. Un deserto che Charley Thompson dovrà attraversare a piedi, insieme al suo cavallo, in cerca di un posto che possa finalmente chiamare casa.

Willy Vlautin è nato a Reno, Nevada, nel 1967. Cantante dei Richmond Fontaine, cult band americana con dieci album all'attivo, è stato definito dalla rivista Mojo "uno degli artisti più fondamentali d'America, sia nella musica che nella letteratura". Oltre a La ballata di Charley Thompson, ha pubblicato tre romanzi: Motel Life (2006) - dal quale recentemente è stato tratto un film -, Verso Nord (2008) e The Free (2014), che gli hanno guadagnato ottime accoglienze di pubblico e diversi riconoscimenti letterari. Il suo amaro realismo che si rifà a John Steinbeck e il suo struggente romanticismo privo di sentimentalismi hanno fatto di lui uno dei cantori più amati dell'altra America. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO