3 luglio 2014

Insieme per forza? Decisamente no!

Che fine ha fatto Adam Sandler? Va bene non stiamo parlando di Leonardo Di Caprio o Robert De Niro, ma certamente di un attore capace di suscitare grandi risate. Oggi, invece, sembrano lontani anni luce i tempi di Terapia d'urto, Ubriaco d'amore, 50 volte il primo bacio o Funny people, solo per citarne alcuni. Una caduta iniziata con Jack e Jill, forse il peggior film del 2011, e proseguita con gli inguardabili Indovina perchè ti odio e Un weekend da bamboccioni 2. Ieri è uscito nelle sale Insieme per forza, diretto da Frank Coraci, che ripropone la coppia Sandler-Barrymore dieci anni dopo il fortunato 50 volte il primo bacio, con esiti decisamente differenti. Il tema è quella della famiglia allargata e nello specifico di due genitori single, Lauren (Barrymore) e Jim (Sandler), che dopo un disastroso incontro iniziale scoprono un terreno comune nell'attaccamento ai figli, costretti a trascorrere insieme una vacanza in Africa.

Il resto potete immaginarlo senza difficoltà, dato che ogni cosa è prevedibile dall'inizio alla fine. Ora pur volendo considerare un piccolo passo in avanti rispetto agli ultimi tre film, e del resto non ci voleva molto, siamo ancora lontani da uno standard accettabile. Se infatti la trama è scontata e prevedibile, il problema più grande è che le situazioni comiche non funzionano, salvo qualche rara eccezione. Adam Sandler è spento, ingessato e sembra quasi costretto a recitare. Drew Barrymore, al contrario, prova ad essere espressiva, ma come mamma risulta un vero fiasco. I ragazzi fanno quello che possono, a fronte di una sceneggiatura a dir poco banale. Per tutto questo, come da titolo, un film tranquillamente evitabile!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...