mercoledì 28 ottobre 2015

Tempesta di neve e profumo di mandorle (Camilla Läckberg); Mele bianche: novità in libreria dal 29 ottobre

Titolo: Tempesta di neve e profumo di mandorle
Autore: Camilla Läckberg  
Editore: Marsilio
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 16,00 €


Manca poco meno di una settimana a Natale. Adagiata contro le rocce grigie, con le sue casette di legno ammantate di neve Fjällbacka regala uno spettacolo particolarmente suggestivo, un paesino fiabesco affacciato sul mare di ghiaccio. Martin Molin, collega di Patrik Hedström alla stazione di polizia di Tanumshede, ha raggiunto la fidanzata Lisette sulla vicina isola di Valö per una festa di famiglia. Mentre il vento infuria, durante la cena il vecchio patriarca dall’immensa fortuna muore improvvisamente. Nell’aria si avverte un vago aroma di mandorle amare, e a Martin Molin non resta che cercare di far luce su quella morte misteriosa.
Intanto, la violenta tempesta che agita le acque gelide dell’arcipelago non accenna a placarsi, e ogni contatto con la terraferma è interrotto. Sulle orme di Agatha Christie, in occasione dei suoi primi dieci anni di carriera Camilla Läckberg ha dato vita a una serie di racconti che, tema a lei caro, indagano le complesse dinamiche familiari, combinando adorabili scene d’intimità domestica all’inquietudine di oscuri segreti del passato.

Camilla Läckberg (1974) vive a Stoccolma. Il guardiano del faro è il settimo episodio della sua fortunata serie poliziesca, protagonisti Erica Falck e Patrik Hedström, in uscita in 55 paesi con più di quindici milioni di copie vendute nel mondo. Diventata anche serie televisiva di successo, in Italia va in onda su laEffe. 

Titolo: Mele bianche
Autore:
Jonathan Carroll  
Editore: Fazi
Pagine: 269
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 16,50 €


Vincent Ettrich ha poco tempo. È morto ma è stato riportato in vita per salvare suo figlio dalle forze del caos che vogliono evitare che nasca. Perché il figlio di Vincent, ancora solamente un feto, è destinato a essere il salvatore dell’universo. Vi sembra strano? Be’, questo è solo l’inizio: benvenuti in uno dei più affascinanti e originali romanzi degli ultimi anni, dove Dio è un mosaico, Caos è un tipaccio grasso che va in giro in smoking e la Morte è una lezione di vita da cui apprendere cruciali informazioni su se stessi e sul mondo. Un mondo popolato da personaggi che arrivano dritto al cuore: Vincent Ettrich è un simpatico dongiovanni che ha pochi giorni a disposizione per ricordarsi la lezione imparata nell’aldilà e tramandarla al figlio perché venga mantenuto l’ordine nell’universo; Isabelle Neukor è il grande amore di Vincent, che porta in grembo il Predestinato, col quale ha imparato a comunicare nei modi più imprevedibili, e Coco è il bellissimo angelo che deve guidare Vincent in questa missione ma che finirà suo malgrado per innamorarsi di lui.

Nato il 26 gennaio 1949, Jonathan Carroll è cresciuto a New York City: il padre era uno sceneggiatore di successo di film per Hollywood, mentre la madre era un’attrice di Broadway. Carroll ha frequentato la Loomis School, nel Connecticut e si è laureato alla Rutgers University nel 1971. Lo stesso anno si è sposato con l’attrice Beverly Schreiner. Dopo aver conseguito il master all’University of Virginia e aver insegnato per due anni inglese al liceo, Carroll si trasferisce a Vienna dove inizia a insegnare all’American International School. Vive tuttora a Vienna, città dove trova spunto di ispirazione letteraria e si dedica alla scrittura a tempo pieno. È autore di oltre una dozzina di romanzi e diverse raccolte di racconti con una sempre maggiore attenzione alla narrativa dell’orrore; è stato nominato nove volte per il World Fantasy Award e quattro volte per il British Fantasy Award; il suo racconto Friend’s Best Man (1988) e la sua collezione The Panic Hand (1995) hanno vinto un Bram Stoker Award; con il romanzo Outside the Dog Museum (1991) ha vinto un British Fantasy Award. Considerato tra i più originali e visionari scrittori viventi, vanta fan del calibro di Stephen King, Jonathan Lethem, Sting, Neil Gaiman e James Ellroy. In Italia, sebbene Carroll scriva dal 1980, raccogliendo fin da subito ampi consensi da parte di molti autori dell’horror e del fantastico, è arrivato solo nel 2003 con Mele Bianche. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO