venerdì 28 febbraio 2014

#LASCIATIBACIARE - La serie, dal 3 Marzo le nuove puntate

Comunicato Stampa
#LASCIATIBACIARE – La serie è un lavoro d'impronta teatrale adattato per il web in 10 puntate e tratto del piccolo capolavoro Girotondo di Arthur Schnitzler. Non si tratta della ripresa di un testo drammaturgico ma di una serie che vuole rievocare l’eleganza e il decoro dello sceneggiato televisivo degli anni ’50, ’60 e ’70. Si avvale perciò di una doppia regia: quella d'ispirazione cinematografica di Giacomo Farano e quella di respiro teatrale di Gabriele Granito. Lasciati baciare si costituisce di dieci episodi per dieci quadri in cui altrettanti personaggi socialmente eterogenei si incontrano, corteggiano e vivono insieme la passione, raccontata e nascosta da un undicesimo personaggio, la Bambola del Pubblico Decoro - colei che “copre ogni vergogna”.

I primi 5 episodi sono stati pubblicati sul canale Youtube tra il 20 Novembre 2013 e il 20 Dicembre 2013:

● 20 Novembre: Ep 01 – PROSTITUTA E SOLDATO

● 11 Dicembre: Ep 02 – SOLDATO E CAMERIERA

● 11 Dicembre: Ep 03 – CAMERIERA E SIGNORINO

● 29 Dicembre: Ep 04 – SIGNORINO E SIGNORA

● 29 Dicembre: Ep 05 – SIGNORA E MARITO

Dopo una piccola pausa, torna dal 3 marzo il “girotondo della passione”. Per completare la serie, le ultime 5 puntate saranno disponibili su YouTube secondo il seguente calendario:

● 3 Marzo: Ep 06 – MARITO E RAGAZZINA

● 4 Marzo: Ep 07 – RAGAZZINA E POETA

● 5 Marzo: Ep 08 – POETA E ATTRICE

● 6 Marzo: Ep 09 – ATTRICE E CONTE

● 7 Marzo: Ep 10 – CONTE E PROSTITUTA

Del cast fanno parte: Caterina Gramaglia (Bambola del Pubblico Decoro), Anna Rita Del Piano (Prostituta), Gabriele Granito (Soldato), Beatrice Messa (Cameriera), Steve Dalla Costa (Signorino), Vita Rosati (Signora), Gabriele Sabatini (Marito), Veronica Loforese (Ragazzina), Gennaro Iaccarino (Poeta), Selene Gandini (Attrice) ed Emanuele Salce (Conte).

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO