lunedì 17 febbraio 2014

NOSTRA SIGNORA DEL NILO di Scholastique Mukasonga, in libreria dal 20 febbraio

Titolo: Nostra Signora del Nilo
Autore:
Scholastique Mukasonga
Editore: 66thand2nd
Pagine: 216
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 16,00 €


Ruanda, anni Settanta. La vita scorre apparentemente normale per Veronica, Virginia e le altre studentesse del collegio femminile di Nostra Signora del Nilo, tra auto di lusso e chauffeur, antipatie, gelosie e vanità. Religiosi europei impartiscono un’educazione moderna e cattolica alle figlie dell’élite ruandese per prepararle a un matrimonio prestigioso, in un’oasi protetta dalle tentazioni della capitale, circondata da vecchie piantagioni di caffè e a due passi dalle sorgenti del grande fiume su cui si erge la statua di una Madonna nera.
Ma anche tra le mura del liceo si infiltrano i germi del razzismo che dilania il paese, trasformando in un incubo i sogni adolescenziali delle ragazze, che dovranno presto scegliere da che parte stare. L’oltraggio alla statua della Vergine, colpevole di avere lineamenti tutsi, è il primo passo verso il dilagare della violenza, preludio esemplare al genocidio ruandese che verrà.

Scholastique Mukasonga (1956), ruandese di etnia tutsi, si è rifugiata in Burundi per sfuggire alle persecuzioni degli hutu al potere. Nel 2006 esordisce come scrittrice con Inyenzi ou les Cafardes (Gallimard), seguito da La femme aux pieds nus, un omaggio alla madre uccisa nel 1994 durante il genocidio ruandese. Nel 2010 pubblica una raccolta di racconti, L’Iguifou. Nouvelles rwaindaises. Con il suo ultimo romanzo, Nostra Signora del Nilo, si è aggiudicata il Prix Ahmadou Kourouma e il prestigioso Prix Renaudot. Attualmente risiede in Francia.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

1 commento:

  1. Questo libro mi aveva colpita quando l'avevo visto per la prima volta, poi ne avevo dimenticato il titolo, la casa editrice, tutto... Grazie per avermelo ricordato! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO