20 novembre 2014

Delitti di capodanno; A noi donne piace il rosso e altre novità Newton Compton in libreria dal 20 novembre

Titolo: A noi donne piace il rosso
Autore:
Daniela Farnese
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


E se bastasse una telefonata a cambiare una vita? Ambra Miller ha ventinove anni, vive a New York e ha una vera passione per i libri e la buona cucina. Assorbita dal suo lavoro per un’agenzia pubblicitaria, conduce una vita piuttosto frenetica, sempre attaccata al suo smartphone e stressata dal desiderio di fare carriera. Basta dunque una telefonata inaspettata per mandarla in tilt: il nonno italiano è morto ed è richiesta la sua presenza il giorno del funerale. Persuasa dal padre a partire, quando giunge a Verona scopre di aver ricevuto in eredità un’azienda vinicola.
La novità la spiazza: Ambra non sa nulla di vini e desidera solo tornare a New York, quindi, senza troppo rifletterci, decide di mettere in vendita la proprietà. Ma non ha fatto bene i calcoli… La scoperta di un Paese meraviglioso, l’incontro con la carismatica vicina, Beatrice e la scoperta di uno stile di vita diverso dal suo sembrano farla tornare una ragazzina in grado di passare un’intera giornata senza controllare le email o i messaggi sul telefono. E ritrovare Alessandro, giovane e affascinante viticoltore, compagno di giochi durante la sua infanzia, farà sorgere in lei più di un dubbio: potrebbe mai lasciare la vita oltreoceano e sconvolgere la sua esistenza? 

Daniela Farnese è nata a Napoli e vive tra Milano e Padova. Ha un passato da attrice teatrale e una laurea in Lingue e Letterature orientali. Lavora da anni come organizzatrice di eventi e collabora con agenzie di comunicazione, enti culturali, riviste, radio e TV. Dal 2003 cura il seguitissimo blog www.dottoressadania.it, in cui parla di satira, sesso, libertinaggio e amore. Per la Newton Compton ha pubblicato 101 modi per far soffrire gli uomini, Via Chanel N°5, il suo primo romanzo, che ha ottenuto un grande successo di pubblico rimanendo per settimane in testa alle classifiche dei libri più venduti, I love Chanel e A noi donne piace il rosso.

Titolo: Delitti di Capodanno
Autore:
Marcello Simoni, Diana Lama, Massimo Lugli, Eleonora Carta, Francesca Bertuzzi, Letizia Triches, Lorenza Ghinelli, Fabio Delizzos, Francesco Caringella
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Vi trovate al caldo di un camino, mentre fuori nevica? Siete circondati da parenti e amici per festeggiare insieme a loro? Oppure vi siete concessi una vacanza alternativa? Comunque abbiate deciso di trascorrere le feste, fatelo in compagnia di nove autori e delle loro storie, che regaleranno un brivido alla vostra quiete natalizia… Si parte dalla Venezia del Settecento, dove Vitale Federici dovrà indagare su tre cadaveri tagliati a metà. Per arrivare a quella dei giorni nostri, dove un omicidio guasta il Capodanno a Bruno Cavallone, capo della sezione omicidi. Giorni terribili anche per Viviana Martinelli, poliziotto dell’Unità Analisi del Crimine Violento, alle prese con Dytiscus, un folle omicida. Capodanno violento in Sardegna: Emma si trova legata e imbavagliata nella cantina di una casa, mentre al piano superiore fervono i preparativi per l’ultima notte dell’anno. Anche a Napoli si festeggia e si balla, ma per qualcuno quel ballo sarà l’ultimo. Come per il pittore Enrico D’Angelo, che sceglie proprio la notte di Capodanno per un’esecuzione a regola d’arte. E mentre nei vicoli di Bari, poco prima dell’inizio dei “botti”, un ex magistrato si scontra con gli errori della giustizia, nella mente di una ragazza cominciano ad affacciarsi pensieri pericolosi, che non le appartengono... Qualcuno invece festeggia in un bunker. Perché la fine del mondo è forse arrivata e l’alba del nuovo anno sarà impossibile da vedere. 

Marcello Simoni - La prigione delle anime
Fabio Delizzos - Il labirinto del male
Massimo Lugli - Spari di mezzanotte
Diana Lama - Stanotte ucciderò
Letizia Triches - Guardami morire
Francesco Caringella - Un gioco di specchi
Eleonora Carta - Ultima notte nella vecchia casa
Lorenza Ghinelli - Un diavolo per capello
Francesca Bertuzzi - Finché morte non ci separi

Titolo: Fuori controllo
Autore:
Jen McLaughlin
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Brava ragazza, studiosa e impegnata nel sociale, lei. Aria spavalda, amante del surf e muscoli tatuati, lui. Ma come spesso accade, gli opposti si attraggono ed è colpo di fulmine fin dal loro primo incontro. Ma le cose non sono così semplici… Carrie è sempre vissuta sotto lo stretto controllo del padre, un politico di spicco al quale è impossibile dire di no. Giunta al college, la ragazza è convinta di essersi finalmente liberata delle ingombranti guardie del corpo che l’hanno accompagnata sin dall’infanzia: ormai sente di poter decidere della propria vita da sola. Alla prima festa studentesca incontra Finn, un ragazzo che sa come infrangere le regole. Tra i due scoppia un’attrazione immediata, ma Carrie non può prevedere quale scherzo le stia riservando il destino e soprattutto chi sia in realtà Finn... 

Jen McLaughlin è autrice di romanzi New Adult, autopubblicatasi sotto lo pseudonimo di Diane Alberts, scrive per diverse case editrici. Vive nel nord-est della Pennsylvania. Nei rari momenti in cui non scrive, la si può trovare china su un lavoro a maglia. Il suo obiettivo è scrivere bei romanzi d’amore e far sì che il suo nome sia conosciuto anche da un lettore poco romantico. Fuori controllo ha avuto così tanto successo che Jen McLaughlin è stata nominata da «Forbes» assieme a E. L. James (l’autrice delle 50 sfumature) come una delle migliori autrici a dominare le classifiche.

Titolo: Il piccolo villaggio dei sopravvissuti. Una storia vera
Autore:
Peter Duffy
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo copertina: 9,90 €


Nell’estate 1941, tre fratelli assistono inermi alla deportazione della propria famiglia, una scena agghiacciante che purtroppo si ripeterà migliaia di volte durante la Seconda Guerra Mondiale.
Ma, anziché arrendersi o scappare il più lontano possibile, i tre ragazzi – Tuvia, Zus e Asael Bielski – decidono di disobbedire ai nazisti e resistergli, ingaggiando un’insolita forma di guerriglia. Sfruttando la loro profonda conoscenza delle foreste della Polonia, riescono infatti a costruire un campo segreto tra la fitta boscaglia e a convincere a poco a poco tutti gli altri ebrei della zona a nascondersi in questo strano rifugio. Così, giorno dopo giorno, i fratelli Bielski daranno vita a quella che è stata definita la “Gerusalemme dei boschi”, la più grande operazione di salvataggio di ebrei da parte di altri ebrei della Seconda Guerra Mondiale. E, dopo due anni e mezzo di vita nella natura, i membri di questa comunità – ben 1.200 ebrei – potranno uscire sani e salvi dalla foresta, dopo che l’Armata Rossa avrà messo in fuga i nazisti.

La storia che ha ispirato il film Defiance - I giorni del coraggio.

Peter Duffy è nato e cresciuto a Syracuse, New York. Giornalista freelance, ha collaborato con diverse testate, fra cui «The New York Times», «The Wall Street Journal», «The New Republic». Il suo primo libro, Il piccolo villaggio dei sopravvissuti, è stato tradotto in francese, catalano, giapponese, tedesco, ebraico, polacco, cinese, portoghese, olandese, svedese, norvegese e russo. Vive nel Lower East Side, Manhattan, con sua moglie e sua figlia. Per maggiori informazioni, visitate il suo sito: www.peterduffy.net.

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...