30 novembre 2014

I PINGUINI DI MADAGASCAR: la recensione

I pinguini Skipper, Kowalski e Rico, non hanno voglia di conformarsi all'esistenza monotona riservata alla loro specie e per questo, dopo aver salvato il piccolo Soldato, abbandonano l'Antartide e partono alla ricerca di nuove avventure. Diversi anni dopo, durante i festeggiamenti per il compleanno di Soldato, i pinguini si imbattono nel Dottor Octavius Brine, una polpo scienziato malvagio che, geloso delle attenzioni umane per la loro specie, vuole trasformargli tutti in mostri. I quattro pinguini, insieme con Classified e la squadra "Vento del Nord", proveranno a sventare i suoi piani...

Spin-off della serie Madagascar, la nuova avventura è dedicato eslusivamente a Skipper, Kowalski, Rico e Soldato. La simpatia dei pinguini è contagiosa e si ride di gusto. La storia è piuttosto semplice, così come il messaggio di fondo: essere è più importante di apparire, anche per pinguini carini e coccolosi! La qualità dell'animazione è buona e la visione risulta piacevole. Il ritmo si mantiene sempre alto e il film scorre velocemente. Consigliato per i bambini, ma anche adulti capaci di apprezzare i prodotti d'animazione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...