lunedì 26 gennaio 2015

PEZZI DI VETRO di Alain Mabanckou in libreria dal 29 gennaio

Titolo: Pezzi di vetro
Autore:
Alain Mabanckou
Editore: 66thand2nd
Pagine: 176
Anno di pubblicazione: 2015
Prezzo copertina: 16,00 €


C'è un bar in Congo che non chiude mai, un crocevia di storie folli, esilaranti, che aspettano solo un vero scrittore per essere salvate dall'oblio. Quest'uomo è "Pezzi di vetro", un ex professore forse troppo innamorato della bottiglia, che in un quaderno inizia ad annotare tutto quello che vede: la gara per la pisciata più lunga del mondo; la descrizione delle lolite del quartiere Rex; la storia di un guaritore che fa miracoli meglio di tutti, perfino di Cristo. Torna nelle librerie il romanzo che ha dato fama mondiale ad Alain Mabanckou, una narrazione spericolata in perfetto equilibrio tra comicità sfrenata e sofisticati rimandi letterari che sembrano voler abbracciare l'intera storia della letteratura: da Rabelais a Bertold Brecht, da Ousmane Sembene a Salinger e alla Banda degli idioti di John K. Toole.
Uno dei dieci romanzi africani contemporanei più influenti secondo il Guardian, Pezzi di vetro chiama a raccolta i "dannati della terra" dei nostri giorni e gli restituisce una voce che tutto travolge al suo passaggio: le parole, le ipocrisie, le convenzioni, le tradizioni, il politicamente corretto, la moda etnica africana.

Alain Mabanckou nasce nel 1966 nella Repubblica del Congo e trascorre l’infanzia a Pointe-Noire, capitale economica del Paese. Si trasferisce in Francia a ventidue anni per completare gli studi e rimane a Parigi fino al 2002, quando ottiene una cattedra come professore di letterature francofone all’Università del Michigan. Attualmente vive a Los Angeles e insegna alla Ucla, Università della California, dove si è guadagnato il soprannome di «Mabancool» perché è considerato il professore più cool di tutta la California. Scrittore di fama internazionale, Mabanckou ha ricevuto numerosi riconoscimenti per i suoi romanzi, tradotti in quindici lingue, tra cui nel 2006 il premio Renaudot per Memorie di un porcospino. L’autore è stato di recente insignito del titolo di Cavaliere della Legion d’onore per decreto del presidente della Repubblica francese. Pezzi di vetro è il quinto libro dell’autore pubblicato da 66thand2nd. Tradotto in dieci lingue, il romanzo ha avuto diversi adattamenti teatrali e ha vinto numerosi premi, tra cui il Prix Ouest-France/Etonnants Voyageurs, il Prix des Cinq Continents de la Francophonie, il Prix du Livre RFO e il Prix Litteraire Franco- Israelien.

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO