20 giugno 2015

Recensione: LA PORTA DELLE TENEBRE di Glenn Cooper

Titolo: La porta delle tenebre. Dannati vol. 2
Autore: Glenn Cooper
Editore: Nord
Pagine: 543
Anno di pubblicazione: 2015    
Prezzo copertina: 19,90

 

John Camp è riuscito a riportare a casa la dottoressa Emily Loughty. Una volta giunti nel mondo dei vivi però la gioia ha lasciato subito spazio alla disperazione, dopo aver appreso che la sorella e i due nipotini di Emily, presenti nella sede del MAAC durante l'ultima accensione, erano spariti, insieme a Delia, un'analista dell'MI5, e altri otto civili residenti in un complesso a South Ockendon. Per questo, John e Emily decidono di organizzare una missione di recupero nell'Oltre, a cui decide di unirsi anche Trevor, un soldato innamorato della sorella di Emily, e Brian, un personaggio televisivo esperto di armi medievali.


E mentre i quattro coraggiosi vengono catapultati all'Inferno, a Londra i servizi segreti sono impegnati da una parte nella ricerca e cattura dei dannati fuggiti dal complesso resideziale di South Ockendon, dall'altra nel tenere all'oscuro i media; anche se un blogger, Giles Farmer, ha intuito la verità ed è pronto a rischiare la vita per renderla pubblica. Il tutto mentre i più importanti scienziati del mondo sono impegnati a trovare una soluzione per chiudere definitivamente "la porta delle tenebre"...

La porta delle tenebre è il secondo romanzo della trilogia dei Dannati. Anche questa volta l'azione si svolge parallelamente su due dimensioni: la Terra e l'Oltre; una sorta di versione infernale del nostro mondo in cui "vivono" tutte le persone defunte che durante la loro esistenza terrena si sono macchiate di gravi peccati. Un posto dove il cielo è sempre plumbeo, la vita non ha valore, la fede non esiste, l'odore di morte è costante, non esistono bambini e nessuno può morire davvero, ma solo continuare a soffrire in eterno; un posto in cui la tecnologia è ferma all'età medievale e si vive in un perenne stato di guerra.

Glenn Cooper dunque trasmette un'immagine precisa dell'Inferno ai lettori, resa ancora più affascinante dalla presenza di numerosi personaggi storici, tra cui grandi monarchi impegnati (pensate un po'!) a espandere i propri domini; solo per citarne alcuni, Enrico VIII, Pietro I di Castiglia (detto il Crudele), Alessandro Magno, Iosif Stalin, Clodoveo, Matilde d'Inghilterra, la regina Mécia Lopes de Haro, il nostro Giuseppe Garibaldi (uno dei personaggi più positivi dell'Inferno) e persino il grande Caravaggio. Personaggi storici che naturalmente non vengono caratterizzati in modo adeguato ma piuttosto caricaturale, suscitando simpatia e curiosità nel lettore. In generale l'approfondimento psicologico dei personaggi (anche quelli principali come John e Emily) è scarso, e l'unica distinzione possibile si rivela quella tra buoni e cattivi.

Il romanzo si legge velocemente grazie ad un ritmo serrato, dialoghi divertenti e numerosi colpi di scena che tengono il lettore incollato fino all'epilogo, in cui naturalmente viene lasciato tutto aperto in attesa dell'ultimo capitolo della trilogia. Glenn Cooper inoltre si rivela molto abile nella gestione delle diverse sottotrame; da una parte gli intrighi politici e gli eventi bellici all'Inferno; dall'altra la caccia agli erranti (dannati dediti al cannibalismo) e il problema del blogger ficcanaso sulla Terra.

Una lettura leggera, veloce e avvincente che non deluderà i fan dello scrittore e gli amanti del genere. Consigliato!

L'AUTORE
Glenn Cooper rappresenta uno straordinario caso di self-made man. Dopo essersi laureato col massimo dei voti in Archeologia a Harvard, ha scelto di conseguire un dottorato in Medicina. È stato presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachusetts ma, a dimostrazione della sua versatilità, è diventato poi sceneggiatore e produttore cinematografico. Grazie al clamoroso successo della trilogia della Biblioteca dei Morti e dei romanzi successivi, si è imposto anche come autore di bestseller internazionali. 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...