29 giugno 2015

Ti prego perdonami (Melissa Hill); Solitude Creek (Jeffery Deaver) e altre novità Rizzoli in libreria da giugno

Titolo: Il segno perfetto
Autore: Alessia De Luca
Editore: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 15,00 €


Lui ama lei, lei ama l’altro… che le regala abiti da sposa senza però chiederle la mano. Questa è la storia di Francesca Valentini (“lei”, romana e Scorpione doc) che sta per intraprendere una convivenza con Stefano, un “lui” (Toro) che la desidera con tutto se stesso e sa starle vicino nel modo in cui ogni donna vorrebbe. O forse Francesca è destinata a rincorrere sempre il bastardo di turno? Perché, si sa, in amore vince chi fugge e, a furia di scappare, “l’altro”, Massimo La Notte (segno zodiacale non pervenuto), ha conquistato il suo cuore.
Confusa e in preda al panico, Francesca parte per un festival delle arti a Matera, una città magnetica e sospesa fuori dal tempo. Sono proprio quell’atmosfera incantata e il fascino di William (Gemelli), un attore dai ricci scomposti che ammalia mentre recita Shakespeare, ad accendere una nuova passione. Francesca prova a dimenticare i problemi di tutti i giorni, ma per fare pace con il cuore non basta una fuga d’arte… Di nuovo, le stelle sembrano avere ragione. E magari, a questo giro, decidono persino di strizzarle un occhio e, tra un matrimonio folle, ex fidanzati che ritornano e piccoli complotti, di aiutarla a ritrovare l’amore, stavolta per sempre. 

ALESSIA DE LUCA è nata a Roma e scrive oroscopi su alfemminile.com. Della sua serie sull’oroscopo, di cui sono stati già venduti i diritti tv, sono usciti Dimmi di che segno sei, Un segno dal destino e Nel segno della passione.

Titolo: I vacanzieri
Autore: Emma Straub
Editore: Rizzoli
Pagine: 304
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 18,00 €


Sole, spiaggia, tapas e campi da tennis: quali ingredienti migliori per una vacanza da sogno? Eppure i Post, quando atterrano a Maiorca e si ritrovano tutti insieme sotto lo stesso tetto, dubitano di aver fatto la scelta giusta. Dopo trentacinque anni di matrimonio Jim e Franny sono ai ferri corti: lui l’ha tradita con una ragazza poco più grande di Sylvia, la loro figlia minore, e ora la moglie fatica persino a dividere il letto nella bella camera della casa che hanno preso in affitto. Sylvia, invece, vorrebbe già essere al college per lasciarsi alle spalle un ragazzo troppo stupido e amici di poca sostanza. Forse andare a Maiorca con la famiglia è stato solo un errore. Suo fratello maggiore, Bobby, e la sua fidanzata Carmen hanno un rapporto che vacilla, troppe cose non dette. Solo Charles, il migliore amico di Franny, e il marito sembrano felici, ma è davvero così? Le ferie d’agosto, come spesso accade, non sono solo riposo e benessere, ma possono generare e acuire conflitti, così come succede ai Post, il cui fine ultimo è sopravvivere alla loro vacanza in famiglia.

EMMA STRAUB è nata a New York. I suoi scritti di narrativa e saggistica sono stati pubblicati su “Vogue”, “Tin House”, “The New York Times” e “The Paris Review Daily”. Vive a Brooklyn con il marito e il figlio.  
  
Titolo: Cent'anni a Nordest. Viaggio tra i fantasmi della "Grande Guerra"
Autore: Wu Ming 1
Editore: Rizzoli
Pagine: 272
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 17,00 €


Vladimir Putin è di origine veneta. Una sera, in incognito, è andato a trovare i parenti nei pressi di Vicenza. Vedendolo aggirarsi nell’ombra, qualcuno lo ha scambiato per un redivivo Cecco Beppe, imperatore d’Austria e re d’Ungheria. Nel 2012, un complotto contro l’identità di Trieste ha usato come cavalli di troia... Bruce Springsteen & the E Street Band. A Brunico, in Alto Adige, c’è un monumento all’alpino che ha subito più attentati dell’ambasciata americana a Beirut. Nel 2014, secondo la tv russa, il Veneto si è separato dall’Italia. Si fa presto a dire “Nordest”. Meno semplice è capire come mai, in queste terre, ogni fenomeno sia estremo. In questo reportage ibrido e mutante, preparato in due anni di viaggi e discussioni, Wu Ming 1 azzarda una risposta: c’entra la Grande guerra. Qui erano i confini con l’Austria; qui si combatté la guerra e morirono centinaia di migliaia di uomini; qui le cicatrici pulsano forte. Il centenario del conflitto richiama fantasmi e memorie rimosse. Sfilano in ordine sparso i disertori, i decimati, i condannati per “rivolta in faccia al nemico”. Marciano gli alpini e gli Schützen tirolesi. Passa di corsa, inseguito da una folla inferocita, il generale Luigi Cadorna. Cent’anni a Nordest racconta queste e altre storie, per dirci che il Nordest è un osservatorio privilegiato, dal quale vediamo meglio l’Italia e noi stessi.

WU MING 1 fa parte del collettivo di scrittori Wu Ming. È uno degli autori del romanzo Q, firmato “Luther Blissett” (Einaudi 1999). Come “solista” ha scritto New Thing (Einaudi 2004) e, con Roberto Santachiara, Point Lenana (Einaudi 2013). Per le Edizioni Alegre dirige la collana “Quinto tipo”, dedicata alla nonfiction creativa e agli “oggetti narrativi non identificati”. È uno dei redattori del blog Giap, www.wumingfoundation.com/giap. 

Titolo: Ti prego perdonami
Autore: Melissa Hill
Editore: Rizzoli
Pagine: 367
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 18,00 €


Chi non ha mai sognato di saltare sul primo aereo e lasciarsi tutto alle spalle? Leonie, capelli rossi e cuore irlandese, l’ha appena fatto. Se ne è andata da Dublino mandando a monte il matrimonio, ed è volata nell’incantevole e libera San Francisco dei cable car, delle otarie che prendono il sole sul molo, dei cieli azzurrissimi e frizzanti, per provare a iniziare da capo in un luogo dove nessuno sa chi è, né conosce il suo segreto. Ma ad aspettare Leonie c’è una storia misteriosa, racchiusa in un cofanetto di legno che trova per caso nella casetta in stile vittoriano con vista sul Golden Gate che ha preso in affitto. Il cofanetto è pieno di lettere d’amore, tutte indirizzate a una certa Helena, e tutte si chiudono con un’identica frase: ti prego, perdonami. Chi è quest’uomo così gentile, dolce e disperato che le firma? E perché le lettere sono ancora lì, dimenticate? Commossa dalle parole toccanti e vere che si ritrova a leggere, Leonie si imbarca nell’impossibile tentativo di rintracciare la destinataria di un amore passato. E, forse, ricostruendo la storia d’amore di due sconosciuti riuscirà a fare i conti con la propria.

MELISSA HILL, irlandese, vive a Dublino con il marito e la figlia. È autrice di numerosi bestseller internazionali, tra cui Un regalo da Tiffany (Newton Compton 2011) e, per Rizzoli, Il braccialetto della felicità (2012), Un regalo per sempre (2013) e All’improvviso a New York (2014).

Titolo: Solitude Creek
Autore: Jeffery Deaver
Editore: Rizzoli
Pagine: 511
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 19,50 €


Al Solitude Creek sta per iniziare un concerto rock. Le luci si abbassano, la batteria dà il tempo. Un paio di canzoni, e qualcosa non va. Nel piccolo locale affollato si addensa del fumo, e non c'è tempo di chiedersi cosa stia succedendo. La gente balza in piedi rovesciando sgabelli e tavoli, corre, cade, si ammassa alle uscite di sicurezza. Trovandole chiuse. Bloccate. Non tutti ne usciranno vivi. Siamo a Monterey, nella calda California centrale affacciata sull'oceano: l'assassino indossa gemelli Tiffany e scarpe Vuitton, è millimetrico nella sua ossessione, feroce nella lucidità, e si diverte a scatenare con freddezza l'inferno. Sceglie un luogo, pianifica nei dettagli l'attacco, si apposta: quello che vuole è stare a guardare le persone prese in trappola, vederle soccombere, come animali, all'istinto di sopravvivenza. Più nessuno d'ora in poi, che sia dentro un cinema, o in un ristorante, o nello spazio angusto della cabina di un ascensore, può ritenersi al sicuro. Ecco il nuovo caso del detective Kathryn Dance: una letale partita a scacchi che non consente la minima distrazione. Un impegno arduo, proprio ora che la donna è stata sospesa da un incarico importante, è alle prese con due figli adolescenti e le faccende del cuore sono sempre più impellenti.

Titolo: Labirinto blu
Autore: Douglas Preston, Lincoln Child
Editore: Rizzoli
Pagine: 381
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 19,00 €


La sera in cui trova il cadavere del figlio sulla soglia di casa, l'agente dell'FBI Aloysius Pendergast non ha idea eli chi possa celarsi dietro quell'omicidio. Sa soltanto che il messaggio è diretto senza dubbio a lui. Per cercare il suo nemico. Pendergast si concentra sulla gemma rarissima rinvenuta nello stomaco della vittima durante l'autopsia; ma nei luoghi bui della miniera abbandonata dove la pista lo conduce sarà obbligato a fare i conti con un sinistro segreto di famiglia che credeva sepolto. È dunque la vendetta a perseguitarlo? Nella fitta trama in cui l'abile aguzzino stringe Pendergast, sembra intrecciarsi anche l'omicidio di un tecnico di laboratorio del Museo di Storia Naturale sul quale sta indagando il suo amico Vincent D'Agosta, tenente della polizia di New York. E mentre l'agente dell'FBI comincia a soccombere al peso del passato e la sua mente è trascinata in un mondo onirico da incubo, il compito di scoprire quale sia la connessione tra la gemma e i resti umani sui quali stava lavorando il tecnico del museo toccherà alla sua prediletta Constance e alla scienziata Margo. Ma l'enigma non potrà dirsi risolto finché l'ultimo e più importante elemento non avrà preso posto sulla scacchiera. Invischiato in un complotto crudelmente geniale. Pendergast giungerà a verità che mai avrebbe immaginato. 

PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...