18 luglio 2015

Libri che diventano film: seconda parte del 2015

Il 27 luglio esce Il luogo delle ombre, tratto dall'omonimo romanzo di Dean Koontz, diretto da Stephen Sommers. Il film racconta di un mondo fantastico, sovrannaturale, animato da esseri e anime che cercano, costantemente, di interagire con il mondo vivente. Di questo Odd Thomas (Anton Yelchin), cuoco nel fast food di una piccola cittadina del deserto californiano, ha l'assoluta certezza. Odd ha un dono speciale: spesso riesce a vedere delle ombre, silenziose anime perse che tentano di comunicare con lui.
A volte vogliono ottenere giustizia e spesso hanno fornito indizi utili a risolvere alcuni crimini o a prevenirne altri. Ma questa volta la situazione è diversa. Un uomo misterioso è giunto in città e Odd vede intorno a lui le ombre più sinistre che gli sia mai capitato di intravedere. Neanche i suoi ultraterreni informatori riescono a scoprire nulla sull'identità dell'uomo. L'unico indizio è una data segnata sul calendario: il 15 agosto. E oggi è il 14... 

 
 
Nicolas Cage è il protagonista di Left Behind, tratto dal primo romanzo della serie di Tim LaHaye e Jerry Jenkins (inedito in Italia), che uscirà nelle sale il 30 luglio. Improvvisamente, l'episodio biblico del Rapimento della Chiesa colpisce la Terra. L'evento più importante nella storia dell'umanità si sta verificando. Milioni di persone scompaiono senza lasciar traccia. Tutto ciò che resta sono i loro indumenti e i loro averi; in un istante il terrore e il caos generale si diffondono in tutto il mondo: le sparizioni sono la causa di autoveicoli senza equipaggio che si schiantano e bruciano, gli aerei precipitano, mentre ingorghi, tumulti e saccheggi invadono le città.
In un attimo l’intero pianeta precipita nelle tenebre, senza che nessuno possa offrire il proprio aiuto o trovare delle soluzioni. Ray Steele (Nicolas Cage), un pilota di aerei, si sforza di mantenere la calma per poter salvare la vita ai passeggeri rimasti a bordo del suo aereo, dato che il mondo al di sotto non è più in grado di aiutare il suo equipaggio e mettere al sicuro le altre persone. Sulla Terra, la figlia di Ray, Chloe Steele (Ashley Tisdale), ha difficoltà nel cercare suo fratello e sua madre, entrambi dispersi durante l'evento. Dimenandosi nel caos, Chloe si fa strada in un mondo in cui regnano terrore e disperazione.

 
 
Il 5 agosto esce Joker - Wild Card, basato sull'omonimo romanzo di William Goldman del 1985 (inedito in Italia) e remake del film Heat del 1986 con Burt Reynold, uscito in Italia con il titolo di Black Jack. Questo action thriller racconta la storia di Nick Wild (Jason Statham), un giocatore d’azzardo, in riabilitazione, che decide di dedicare la sua vita alla protezione delle persone coinvolte nel difficile mondo del gioco d’azzardo come “chaperon”. Il suo lavoro giornaliero passa in secondo piano quando una sua amica viene brutalmente picchiata da un pericoloso gangster...

 
 Il 19 agosto esce L'A.S.S.O. nella manica, basato sul romanzo Quanto ti ho odiato di Kody Keplinger. Bianca, una liceale prossima al diploma, scopre per caso di essere conosciuta dal corpo studentesco come "L’A.S.S.O. nella Manica" (Amica Sfigata Strategicamente Oscena) ovvero la tipica bruttina che le altre utilizzano per sembrare attraenti. Questa rivelazione cambierà la vita della mite Bianca che, con l'aiuto del più bello del liceo, riuscirà a strapparsi di dosso questa etichetta "infame" e diventare a sorpresa la più popolare di tutte. 
 
 
 
 Il 27 agosto è il turno di Il grande quaderno,  tratto dal best seller di Agota Kristoff "Trilogia della città di K". Il film racconta la storia di una giovane madre disperata che, verso la fine della seconda guerra mondiale, lascia i suoi figli, due gemelli, a casa della nonna che vive in uno sperdutissimo paese, infischiandosene del fatto che questa donna sia una alcolista inumana e crudele. Gli abitanti del villaggio la chiamano "la strega" e si racconta che abbia avvelenato il marito tempo fa. Ben accolti all'inizio, con il passare dei giorni, i gemelli comprendono che dovono imparare a cavarsela da soli nel nuovo ambiente. Si rendono conto che l'unico modo per affrontare il mondo degli adulti e la guerra assurda e disumana, è riuscire ad essere il più possibile insensibili e spietati. Imparando a rendersi liberi dallo stimolo della fame, dal dolore e dalle emozioni, saranno in grado di sopportare disagi futuri...

 
 
Sempre il 27 arriva in Italia Qualcosa di buono, tratto dall'omonimo romanzo di Michelle Wildgen. Il film racconta la storia di Kate (Hilary Swank), una trentenne affermata la cui vita perfetta viene improvvisamente stravolta quando le diagnosticano una devastante e incurabile malattia: la SLA.. Kate e suo marito Evan (Josh Duhamel), nella ricerca di un assistente a tempo pieno per Kate, si imbattono in Bec (Emmy Rossum), una studentessa di college che ha risposto impulsivamente all’annuncio pur non avendo la minima esperienza. Nonostante Bec sia una persona confusionaria ed incapace di creare stabili relazioni sentimentali e professionali, Kate vede qualcosa di speciale in lei e la sceglie come suo “angelo custode”. Una strana relazione tra due donne completamente diverse che si trasforma in una grandissima amicizia che trascende i confini della malattia.  
 
 
 
Il 3 settembre, dopo il grande successo di Colpa delle stelle, esce Città di carta, nuovo adattamento cinematografico di un romanzo di John Green. Il film racconta la storia di Quentin (Nat Wolff) e della sua enigmatica vicina di casa Margo (Cara Delevingne), amante del mistero al punto da diventarlo lei stessa. Dopo averlo trascinato in un'unica notte di avventure in giro per la città, Margo scompare improvvisamente lasciando degli indizi che Quentin dovrà decifrare. La ricerca porterà Quentin e i suoi amici attraverso un'avventura che sarà al tempo stesso commovente e divertente. Infine, sulle tracce di Margo, Quentin troverà la consapevolezza del significato di vera amicizia e vero amore.

 
 
L'8 ottobre arriva nelle sale il biopic su Lance Armstrong intitolato The Program, basato sulla biografia di David Walsh (inedita in Italia). Diretto da Stephen Frears con Ben Foster, Dustin Hoffman, Chris O'Dowd, Lee Pace, il film racconta l'ossessione per la vittoria che spinge Lance Armstrong a mentire e a tradire la lealtà di un'intera comunità. La vita di questo campione rivela la dura verità che alcune competizioni sono impossibili da vincere...senza doping. 
 
 
 
Il 24 settembre esce Via dalla pazza folla, tratto da un classico della letterature inglese di Thomas Hardy, seconda versione cinematografica dopo il precedente degli anni 60' con Julie Christie e Alan Bates. Il film racconta la storia dell'indipendente, bella e testarda Betsabea Everdene (Carey Mulligan), che attrae tre pretendenti molto diversi: Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts) un allevatore di pecore affascinato dalla sua attraente caparbietà; Frank Troy (Tom Sturridge), un sergente bello e temerario; e William Boldwood (Michael Sheen), uno scapolo ricco e maturo. Questa storia senza tempo delle scelte e delle passioni di Bathsheba esplora la natura dei legami e dell'amore - così come la capacità umana di superare le difficoltà attraverso la resistenza e la perseveranza.

 
 
Il 15 ottobre esce un nuovo capitolo dell'epica saga di Maze Runner, tratta dalla trilogia di romanzi di James Dashner. Thomas (Dylan O'Brien) e i suoi compagni dovranno affrontare la sfida più grande: trovare nuovi indizi sulla misteriosa e potente organizzazione nota come WCKD. Il loro viaggio li porterà nella Zona Bruciata, una landa desolata piena di ostacoli inimmaginabili. Con l'aiuto della resistenza, si troveranno ad affrontare la potentissima WCKD e sveleranno gli sconvolgenti piani che aveva in serbo per loro.

 
 
 L'8 ottobre arriva nelle sale Black Mass. L'ultimo gangster, tratto dall'omonimo romanzo di Dick Lehr e Gerard O'Neill. Il film è ambientato a Boston negli anni '70. L'agente dell'FBI John Connolly (Joel Edgerton) persuade il gangster irlandese James "Whitey" Bulger (Johnny Depp) a collaborare con l'FBI per eliminare un nemico in comune: la mafia italiana. Il dramma racconta la vera storia di questa alleanza che permise a "Whitey" di eludere l'applicazione della legge, consolidare il potere, e diventare uno dei gangster più spietati e potenti nella storia. Nel cast anche Sienna Miller, Benedict Cumberbatch, Dakota Johnson, Rory Cochrane, Kevin Bacon e Adam Scott.
 
 
 
Sempre ad ottobre grande attesa per il nuovo film di Ridley Scott, Sopravvissuto - The martian, tratto dal romanzo L'uomo di marte di Andy Weir. Mark Watney (Matt Damon) è stato uno dei primi astronauti a mettere piede su Marte. Ma il suo momento di gloria è durato troppo poco. Un'improvvisa tempesta lo ha quasi ucciso e i suoi compagni di spedizione, credendolo morto, sono fuggiti e hanno fatto ritorno sulla terra. Ora Mark si ritrova completamente solo su un pianeta inospitale e non ha nessuna possibilità di mandare un segnale alla base. E in ogni caso i viveri non basterebbero fino all'arrivo dei soccorsi. Nonostante tutto, con grande ostinazione Mark decide di tentare il possibile per sopravvivere. Ricorrendo alle sue conoscenze ingegneristiche e a una gran dose di ottimismo e caparbietà, affronterà un problema dopo l'altro e non si perderà d'animo. Fino a quando gli ostacoli si faranno insormontabili...

 
 
  Il 15 ottobre è prevista l'uscita di Suburra, il nuovo film di Stefano Sollima con Pierfrancesco Favino, Jean-Hugues Anglade, Elio Germano, Claudio Amendola, tratto dall'omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo. Il film racconta di una Roma lunare e sguaiata, scenario di una feroce mattanza. Un Grande Progetto che seppellirà sotto una colata di cemento le sue periferie. Due vecchi nemici, un bandito e un carabiniere, che ingaggiano la loro sfida finale. Intanto, mentre l'Italia affonda, politici, alti prelati e amministratori corrotti sgomitano per partecipare all'orgia perpetua di questo Basso Impero criminale.
 
 
 Una settimana più tardi arriva nelle sale The walk, tratto dall'omonimo libro di Philippe Petit, il funambolo che ha compiuto un’impresa passata alla storia: passeggiare fra le Torri Gemelle del World Trade Center in equilibrio su un filo d’acciaio. Con tanto coraggio e un'ambizione cieca, Petit riesce a superare i limiti fisici, la paura e i divieti delle forze dell’ordine e vincere così la sua sfida contro tutto e tutti. Il film, diretto dal grande regista Robert Zemeckis, vede nel cast Joseph Gordon-Levitt, Ben Kingsley e Charlotte Le Bon.
 
 
 
 Sempre il 22 Gilles Paquet-Brenner dirige il nuovo film di Charlize Theron, Dark Places, tratto dal romanzo di Gillian Flynn pubblicato in Italia col titolo Nei luoghi oscuri. Il film racconta la storia di Libby Day, che da piccola assiste all'omicidio di tutta la sua famiglia durante un rito satanico, identificando nel fratello maggiore Ben il principale artefice del misfatto. Più di venti anni dopo, il passato torna a perseguitarla, quando viene chiamata al cospetto di una società segreta di feticisti del crimine che è convinta dell'innocenza di Ben. Nel cast anche Chloë Grace Moretz, Nicholas Hoult, Christina Hendricks, Drea de Matteo e Tye Sheridan.
 
 
 
 Il terzo film in uscita il 22 è Io che amo solo te, tratto dall'omonimo romanzo di Luca Bianchini, diretto da Marco Ponti con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Michele Placido, Luciana Littizzetto. Ninella ha cinquant'anni e un grande amore, don Mimì, con cui non si è potuta sposare. Ma il destino le fa un regalo inaspettato: sua figlia si fidanza proprio con il figlio dell'uomo che ha sempre sognato, e i due ragazzi decidono di convolare a nozze. Il matrimonio di Chiara e Damiano si trasforma così in un vero e proprio evento per Polignano a Mare, paese bianco e arroccato in uno degli angoli più magici della Puglia. 
 
 
 
Il 3 dicembre arriva nelle sale Quel fantastico peggior anno della mia vita, tratto dall'omonimo romanzo di Jesse Andrews (disponibile in libreria dal 1 dicembre). La storia di Greg (Thomas Mann), un ragazzo che sta andando avanti per inerzia durante l'ultimo anno del liceo, rimanendo il più anonimo possibile e evitando le interazioni sociali, mentre segretamente sta girando dei film vivaci e bizzarri con Earl, il suo unico amico. Ma sia il suo anonimato che l'amicizia con Earl rischiano di saltare quando sua madre lo costringe a fare amicizia con una compagna di classe malata di leucemia. 
 
 
 
Tornando a novembre, il 12 è prevista l'uscita dell'ennesima versione del classico di J. M. Barrie, Pan - Viaggio sull'isola che non c'è, diretto da Joe Wright e interpretato da un grande cast internazionale: Hugh Jackman, Amanda Seyfried, Rooney Mara, Garrett Hedlund, Nonso Anozie, Levi Miller, Cara Delevingne. La storia senza tempo di Peter Pan, il ragazzo che non vuole diventare adulto, che portato sull'Isola Che Non C'è diventerà un eroe a capo della rivolta contro i malvagi pirati.

 
 
Il 19 novembre arriva nelle sale l'ultimo attesissimo capitolo di Hunger Games: Il canto della rivolta parte 2, tratto dalla trilogia di Suzanne Collins. Katniss (Jennifer Lawrence) è a capo di una rivolta contro una Capitol City sempre più determinata ad ucciderla e Peeta, salvato dalle grinfie del Presidente Snow dopo le torture subite, sembra essere ormai una persona diversa.

 
 Il 19 è anche il turno di Mr. Holmes - Il mistero del caso irrisolto, tratto dall'omonimo romanzo di Mitch Cullin. Il film racconta la storia del più famoso detective del mondo sotto una luce nuova e diversa. 1947, Sherlock Holmes (interpretato da un sontuoso Ian McKellen), ormai anziano, si è ritirato nella sua fattoria sulla costa inglese, dove trascorre gli ultimi anni della vita allevando api, in compagnia di una governante e del giovane figlio di lei, Roger. Tormentato dal ricordo della sua ultima indagine, il mistero della donna del guanto, Holmes si confida con il ragazzo e ripercorre con lui le circostanze di quell'unico caso rimasto irrisolto e che lo costrinse anni prima a ritirarsi...
 
 
 
 Altra uscite prevista per il 19 è il film d'animazione Iqbal: Bambini Senza Paura, tratto dal romanzo Storia di Iqbal di Francesco D'Adamo. La storia vera, riproposta a vent'anni dalla morte, di Iqbal Masih, il ragazzo pakistano di 14 anni diventato in tutto il mondo il simbolo della lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile. Ceduto dalla sua famiglia di contadini ridotti in miseria, in cambio del prestito di 26 dollari, costretto a lavorare in una tessitura di tappeti dall'alba al tramonto, incatenato al telaio, in condizioni disumane, come milioni di altri bambini nei Paesi più poveri del mondo, Iqbal troverà la forza di ribellarsi, di far arrestare il suo padrone, di denunciare la "mafia dei tappeti", contribuendo alla liberazione di centinaia di altri piccoli schiavi.
 
 
 
 Ultima uscita del 19 è Miss Julie, tratto dal dramma omonimo del grande drammaturgo svedese August Strindberg, diretto da Liv Ullmann con Jessica Chastain, Colin Farrell e Samantha Morton. Una residenza di campagna in Irlanda intorno al 1880. Nel corso di una notte di mezza estate, in un clima di baldoria selvaggia e vincoli sociali allentati, la giovane Julie e John, cameriere di suo padre, ballano e bevono, si corteggiano e manipolano. Lei, altéra e superiore in cerca di avvilimento; lui, garbato ma grezzo, uniti nel disgusto e nell’attrazione reciproci. Di volta in volta seducente e prevaricante, selvaggia e tenera, la loro intimità li conduce a piani disperati e alla visione di una vita insieme... Nell'incertezza se il mattino porterà speranza o disperazione, Julie e John trovano la fuga in un atto finale sublime e terribile, come in una tragedia greca. Miss Julie descrive una battaglia feroce per il potere e il dominio, condotta attraverso un gioco crudele e compulsivo di seduzione e repulsione.
 
 
 
Una settimana più tardi esce Uno per tutti del regista Mimmo Calopresti, liberamente ispirato all'omonimo romanzo di Gaetano Savatteri. Un ragazzo di buona famiglia riduce in fin di vita un altro adolescente, che ora lotta tra la vita e la morte. Il cerchio che si era rotto molti anni prima si riapre drammaticamente. Un crimine che riunisce, dopo trent'anni di lontananza, tre amici chiamati a saldare i conti con il proprio passato, inchiodati alle proprie colpe dal padre del giovane indagato che presenta il conto ai suoi amici. Un noir esistenziale che descrive i lati più oscuri della vita umana e li illumina di speranza e di perdono.

 
 
Il 3 dicembre grande attesa per il nuovo film di Ron Howard, In the heart of the sea, con Chris Hemsworth, Brendan Gleeson, Cillian Murphy, Michelle Fairley, Ben Whishaw, Charlotte Riley, tratto dal romanzo Il cuore dell'oceano. Il naufragio della baleniera Essex di Nathaniel Philbrick. La storia della baleniera Essex che nell'inverno del 1980 viene aggredita da un'enorme balena bianca, provocando il naufragio dell'equipaggio. I sopravvissuti, abbandonati a loro stessi in mare per 90 giorni, saranno spinti oltre i loro limiti e costretti ad affrontare innumerevoli difficoltà per sopravvivere. Sfidando le tempeste, la fame, il panico e la disperazione, gli uomini mettono in discussione le loro convinzioni più profonde, dal valore della loro vita alla moralità dei loro scambi, mentre il capitano cerca di riprendere la rotta e il suo primo assistente tenta ancora di sconfiggere la grande balena.


 
PUOI ACQUISTARE I LIBRI QUI

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...