giovedì 23 luglio 2015

Recensione: VIRGIN di James Patterson

Titolo: Virgin
Autore:
James Patterson
Editore: Tre60
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2015 

Prezzo copertina: 14,90 €


Mentre il mondo è devastato da epidemie, carestie e siccità, la chiesa è preoccupata per due adolescenti che stanno per partorire e si dichiarano entrambe vergini: Kathlee Beavier vive a Boston, ha 16 anni e appartiene ad una famiglia ricca; Colleen Galaher vive in un piccolo villaggio irlandese, ha 14 anni e, dopo la morte del padre, è costretta a prendersi cura della madre malata. Per verificare la situazione, l'arcidiocesi di Boston decide di affidare il caso a Anne Fitzgerald, una ex suora che lavora come investigatrice privata, e padre Justin O'Carroll, che in passato ha pensato di lasciare l'abito talare proprio per il sentimento provato per Anne.

Il papa invece, in punto di morte, memore del messaggio segreto contenuto nella Profezia di Fatima che annunciava la nascita di due bambini da due vergini, decide di affidare a padre Nicholas Rosetti, la massima autorità in materia di miracoli, l'arduo compito di individuare chi sta per partorire il Salvatore e chi invece.... In uno scenario apocalittico, gravato dallo scatenarsi di paure incontrollate, i tre si lanciano in una corsa contro il tempo per scoprire la verità, ma ancor non sanno quali demoni si troveranno ad affrontare...

Patterson interpreta in modo personale la Profezia di Fatima e su di essa costruisce un thriller apocalittico dalle sfumature horror basato sull'eterna lotta tra le forze del bene e quelle del male. Lo scenario apocalittico in realtà rappresenta solo lo sfondo iniziale della vicenda, perchè l'attenzione è interamente rivolta alla conoscena dei protagonisti, delineati con grande maestria dall'autore, e dei segreti che avvolgono le due vergini, in particolar modo la notte del concepimento. La fede svolge un ruolo importante nella storia, e i protagonisti, tormentati dai demoni e tutt'altro che immuni dal peccato, sono costretti ad affrontare un difficile percorso interiore per arrivare alla verità.

Nei primi due terzi del romanzo la "guerra" con il maligno è principalmente psicologica, mentre nell'ultima, quella dedicata alla natività, il ritmo sale e si susseguono diversi colpi di scena, alcuni dei quali decisamente inaspettati. Il libro si legge velocemente e l'autore dimostra ancora una volta la sua grande abilità narrativa: particolare in tal senso risulta la scelta di alternare la narrazione in prima persona di Anne con quella in terza per gli altri protagonisti.

Una lettura leggera, particolarmente indicata per il periodo estivo. Un romanzo consigliato per gli appassionati del genere e per i numerosi fan dello scrittore.

L'AUTORE
James Patterson è uno dei più grandi autori di thriller e ha saputo conquistare ovunque un pubblico così vasto, da entrare nel Guinness dei primati per i suoi successi. È il creatore di personaggi famosissimi della narrativa di suspense come Alex Cross, il profiler cacciatore di serial killer, le «donne del club omicidi» e i ragazzi della serie di Maximum Ride. È l’autore più venduto al mondo, con 300 milioni di copie (oltre tre milioni e mezzo in Italia). 

PUOI ACQUISTARE IL LIBRO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

98 giorni 14 h 52 minuti 31 secondi
L’ANGOLINO